Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 00:06 - 21/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E non è finita ancora manca via Del Gallo e rotonda vigili ed anche via dei Colombi soldi Esselunga speriamo bene. . . . ormai dopo le elezioni?
Spetterà alla nuova amministrazione. . . .
BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto, nella giornata odierna, l’accordo per la rescissione consensuale del contratto con coach Nicola Brienza.

PICKLEBALL

Il 22 e 23 giugno, presso Sport Village Toscana, si terrà l'evento dal titolo 'Finale nazionale pickleball Msp Italia', alla sua prima edizione, presso gli impianti sportivi di via del Bruceto.

PODISMO

Ancora una Silvano Fedi protagonista nelle corse di questo fine settimana. 

BASKET

Il progetto, fortemente voluto da tutta la dirigenza Herons, e da tutte le società allo stesso partecipanti, parte con il massimo entusiasmo e con due obiettivi principali da realizzare.

PODISMO

Con la perfetta organizzazione del gruppo podistico Trekking e camminate Croce Oro in collaborazione con il gruppo donatori sangue Avis di Montale si è corsa nella località al confine con la provincia di Prato la gara podistica competitiva ‘’Sudatina Montalese 2024’’.

RALLY

Dimensione Corse è ancora protagonista. La scuderia pistoiese si è elevata nel confronto a squadre espresso dal Rally di Reggello, appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona 7.

CALCIO

Prenderà il via sabato 22 giugno prossimo il Torneo dei Rioni del comune di Serravalle Pistoiese che, come ogni anno, gode del patrocinio del Comune.

RALLY

Un impegno importante e faticoso, in Sicilia  con tre vetture al Rally dei Nebrodi, ma anche un bilancio d’effetto, con la seconda posizione assoluta. E due vetture nella top ten assoluta.

none_o

Si inaugura sabato 22 giugno alle 18 la mostra “Giallo incanto – Tour 1960; Undici artisti per Gastone Nencini”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Teste di mazzancolle in pasta

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PESCIA
Il consiglio comunale ha approvato il bilancio consuntivo 2022: Pescia esce dal pre-dissesto

5/5/2023 - 12:28

Come era stato anticipato nei giorni scorsi, il Comune esce definitivamente dal pre-dissesto con l’approvazione del bilancio consuntivo 2022, che si chiama rendiconto di gestione ma che, al di là dei termini formali, sancisce l’uscita dal piano di risanamento che viene dal 2013.

“Ci sono voluti dieci anni - dice il sindaco Oreste Giurlani - ma abbiamo portato a termine anche questo gravoso impegno. Un risultato che, come ho già detto, riguarda la giunta, la maggioranza in consiglio comunale, gli uffici tecnici comunali e tutta la struttura amministrativa dell’ente. Dispiace che l’opposizione, a parte chi era giustificato, abbia abbandonato l’aula prima della votazione. Del resto vanno capiti: dopo anni di profezie sul fallimento finanziario dell’ente, non hanno retto al verificarsi dell’esatto contrario, ovvero alla migliore conclusione possibile dell’andamento economico del Comune. Per loro una sconfitta politica senza precedenti, per noi una grande soddisfazione”.

I punti all’ordine del giorno riguardavano appunto il rendiconto di gestione del 2022, il bilancio di previsione 2023, il piano triennale delle opere (2023/2025).

“Per noi di Pescia Cambia – continua Giurlani -, quello dell’opposizione è un comportamento scorrettissimo sia sul piano dei rapporti personali che su quello istituzionale.  Un esempio veramente pessimo per chi vede o ascolta, da parte di chi , magari, si lamenta se i cittadini si allontanano sempre più dalla politica.

Che dire poi di chi aveva dichiarato che non sarebbe più venuto in consiglio comunali fino a che i bilanci e i conti non fossero stati chiari, come se del resto i "buchi", per usare un termine poco istituzionale, fossero frutto delle amministrazioni Giurlani e non risultato di scelte ben piu' lontane nel tempo.

Pescia quindi torna ad essere un comune "normale", con i problemi di tutti i comuni: poche risorse e poco personale, ma per i profeti di sventura è un grande flop, visto che la speranza e l'obbiettivo erano un altro, cioè che il comune andasse in dissesto per scaricare tutte le responsabilita' sulla nostra amministrazione”.

Fonte: Stampa Giurlani
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: