Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 20:05 - 26/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri sera si è svolto il confronto fra i candidati alla carica di Sindaco di Montecatini Terme. Come tutti gli incontri del genere non ci si poteva aspettare un autentico chiarimento programmatico delle .....
BASKET

Il Cda di A.S. Pistoia Basket 2000 Srl prende atto della lettera di dimissioni del vicepresidente Francesco Giuseppe Cioffi e lo ringrazia per il lavoro svolto in questi anni al fianco della società con passione e senso di appartenenza.

PODISMO

La Silvano Fedi prosegue nel proprio magic moment, confermandosi protagonista sulle strade del podismo toscano.

BASKET

Si è tenuta nella serata di lunedì 20 maggio, la festa di fine stagione per società, squadra e staff tecnico dell’A.S. Estra Pistoia Basket 2000 che, lo scorso venerdì, ha chiuso il proprio campionato dopo aver perso gara-3 dei quarti di finale playoff UnipolSai Lba contro la Germani Brescia.

BASKET

I giovani biancorossi guidati in panchina da coach Eduardo Perrotta, hanno ottenuto tre sconfitte in altrettante uscite ma combattendo alla pari.

JUDO

Sabato 11 maggio si è svolto a Incisa Valdarno il "18 ° Trofeo A. Macaluso" di  judo.

RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

none_o

60 scatti fotografici dell’antropologo e fotografo Marco Aime.

none_o

Nei locali della galleria d'arte Casa Venio in piazza IV Martiri una originale mostra di pittura e scultura.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
RALLY
I risultati del weekend per piloti e scuderie locali

6/3/2023 - 10:22

Jolly Racing Team si congeda dal weekend rallistico festeggiando la vittoria assoluta del copilota Simone Brachi (in foto) all’Historic Rally delle Vallate Aretine, appuntamento di apertura del Campionato Italiano Rally Auto Storiche. Il giovane fiorentino, alla prima collaborazione con il pilota Matteo Musti, ha condiviso con lui il primato su Porsche Carrera Rs, conquistando la prima vittoria in carriera. Una soddisfazione, quella garantita dal risultato di Simone Brachi, che ha reso meno amaro il ritiro di Andrea Guerrieri, messo fuori causa da un problema al cambio della sua Fiat Ritmo Abarth, esemplare condiviso con Francesco Del Viva. Un problema materializzato sulla prima prova speciale del sabato, che ha – di fatto – compromesso le ambizioni del pilota legate alle sensazioni positive espresse in avvio di gara, pur avendo sofferto la scarsa visibilità delle prime due ripetizioni del venerdì, corse in notturna.


Dodicesima posizione di 3° Raggruppamento per il copilota Samuele Pellegrino, su Renault 5 Alpine mentre, a tradire Sandro Sanesi è stato un guasto meccanico subito dalla Ford Sierra Cosworth sulla quale sedeva come codriver.
 
Pollici alzati anche al Rally Città di Foligno con il copilota Luca Guglielmetti interprete, con il driver Roberto Daprà, della dodicesima posizione assoluta conquistata sul sedile della Ford Fiesta Rally4, grazie ad una performance valsa anche il primato tra le vetture a due ruote motrici.

 

Ed è soddisfacente il resoconto di Luca Artino a conclusione del Motors Rally Show. Il pilota di Lamporecchio, coinvolto dall’agonismo della kermesse pavese al volante della Skoda Fabia Rally2 Evo del team Autosole 2.0, ha centrato l’obiettivo prefissato alla vigilia ovvero congedarsi dai chilometri del Castelletto Circuit – a Castelletto di Branduzzo – confermando la bontà del “pacchetto tecnico” con cui affronterà la nuova stagione sportiva. Il driver portacolori di Art-Motorsport 2.0, ha archiviato l’impegno in dodicesima posizione assoluta, risultato condiviso con la sorella Noemi – chiamata al ruolo di copilota – a fronte di un elenco iscritti che ha visto alla partenza oltre trenta vetture di riferimento nella categoria Rally2, una nella ben più prestante Rally1. Un plateau che ha impreziosito i contenuti del risultato finale, garantendo inoltre un evidente miglioramento dei tempi fatti registrare dal driver nella precedente edizione.

 

“Siamo felici, il passo dei primi era veramente alto e tra questi vi erano diversi specialisti della pista – il commento post gara di Luca Artino – abbiamo adottato diverse soluzioni sulla vettura, maturato esperienza e ci siamo anche divertiti, meglio di così non poteva andare. È stato un ottimo allenamento in vista dell’inizio vero della stagione. Tengo a ringraziare i tecnici e tutto lo staff del team Autosole 2.0, struttura che mi ha messo a disposizione una vettura perfetta assecondando ogni mia minima esigenza. Con loro, sono convinto, ci toglieremo delle soddisfazioni quest’anno”.

 

Prospettive importanti, quelle maturate da Luca Artino al Motors Rally Show, indirizzate verso il semaforo verde di una stagione sportiva che prenderà il “via”, tra meno di una settimana, sulle strade del Rally Il Ciocco e Valle del Serchio, appuntamento valido sia per il Campionato Italiano Assoluto Rally che per la Coppa Rally di Zona, contesto – quest’ultimo – che lo coinvolgerà insieme al copilota Andrea Gabelloni.

 

Lion Motor Events ha acceso i riflettori sulla Gr Yaris Rally Cup, campionato monomarca che la vedrà schierare due esemplari di GR Yaris Evo. Proiezioni di grandi contenuti, quelli espressi a margine della presentazione della vettura attraverso la quale Thomas Paperini cercherà di difendere il titolo assoluto conquistato lo scorso anno, ambientata all’interno dello showroom di Rivauto, riferimento Toyota per Como. Accattivanti, le linee svelate all’interno della struttura lariana, espressione di una stagione sportiva che il team manager Jacopo Civelli si è prefissato di vivere con rinnovate ambizioni, quelle legate ad un connubio che coinvolgerà ancora la scuderia Bluthunder Racing Italy.

 

“Un progetto sviluppato nel modo migliore ovvero condividendo con partner, amici ed appassionati l’ambizione di potersi distinguere ancora nel panorama rallistico nazionale – il commento di Jacopo Civelli – consapevoli del potenziale che sapranno esprimere i nostri due equipaggi portacolori”.

 

Saranno i chilometri del Rally Il Ciocco, in programma nel fine settimana, a garantire le prime risposte alle aspettative della squadra comasca, rappresentata sull’asfalto del Rally Il Ciocco – appuntamento di apertura del Campionato Italiano Assoluto Rally – da due equipaggi portacolori. Carico di aspettative, Thomas Paperini condividerà con il copilota Simone Fruini l’avvio di una programmazione stagionale in grado di confermargli il ruolo di principale interprete, facendo leva sulla conoscenza della vettura e su una cornice che gli ha già assicurato soddisfazioni. Prospettive ambiziose anche per Tommaso Paleari, chiamato alla sua terza partecipazione al campionato monomarca promosso da Toyota Motor Italia. Il pilota lombardo, affiancato da Davide Bozzo, cercherà di capitalizzare al meglio le ottime sensazioni destate all’approccio con le nuove specifiche tecniche presentate un mese fa sul tracciato del Castelletto Circuit.

 

Il Rally Il Ciocco e Valle del Serchio vedrà sventolare la bandiera tricolore sulle Mura cittadine di Lucca, nel primo pomeriggio di venerdì. La serata proseguirà con la disputa della prova spettacolo “Il Ciocco” per poi, il giorno seguente, proporre i passaggi sui chilometri di “Careggine”, “Renaio”, “Puglianella”, ripetute fino ad un totale di oltre cento chilometri che coinvolgeranno anche le curve della prova spettacolo proposta all’interno della tenuta Il Ciocco, con due ulteriori ripetizioni fino al raggiungimento di oltre cento chilometri cronometrati.

Fonte: Mgt Comunicazione
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: