Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 01:02 - 21/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E allora affrettati .
Prima vai . prima respiriamo
Respireranno , i poveri , i gay , le lesbiche , gli immigrati , quelli che non hanno che dei cartoni su cui dormire , i genitori rinchiusi nei .....
BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

PADEL

Oltre quattro ore di competizione ininterrotta con il numero massimo di coppie pronte ad affrontare i due tabelloni e portarsi a casa importanti premi in palio per la 1° “Coppa Carnevale”.

BOXE

Si avvicina la data in vista dei campionati regionali schoolboy e junior, il 24/25 febbraio a Lucca, dove parteciperà Emanuele Ammazzini junior 70 kg in forza alla boxe Giuliano allenato dal maestro Massimo Bosio di Ponte Buggianese.

JUDO

Domenica 18 febbraio si è svolto a  Camaiore il “21° Memoraial Marino Lorenzoni“, gara interregionale di judo riservata alle categorie bambini, ragazzi e fanciulli.

RALLY

È già partita a ritmi serrati la stagione 2024 di Motorzone Asd, protagonista in campo gara e nell'organizzazione del pranzo sociale, svoltosi domenica 11 febbraio.

SCHERMA

Festa doppia in casa Scherma Pistoia. Nel giorno del rinnovo del prestigioso abbinamento pubblicitario con Chianti Banca, arriva la bella notizia della convocazione di Fabio Mastromarino per i campionati europei under 20 che si svolgeranno a fine mese a Napoli.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica con grande soddisfazione che, al termine dell’avventura per la Frecciarossa Final Eight, Carl Wheatle raggiungerà la propria Nazionale per rispondere alla convocazione con la maglia della Gran Bretagna.

none_o

Prenderà il via giovedì 22 febbraio il programma di iniziative Primavera al museo 2024.

none_o

Rubrica "Raccontami un libro" – Consigli di lettura di Valentina

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
LARCIANO
L'associazione "Amici Padule di Fucecchio" risponde a Volpoca: "Accuse farneticamenti, area Morette in ottimo stato"

4/6/2016 - 16:12

Comunicato stampa a cura dell'associazione"Amici del Padule di Fucecchio": "Apprendiamo dalla stampa le dichiarazioni dell’associazione Volpoca, che denuncia una situazione di “degrado e incuria” nella quale verserebbe l’area delle Morette, che è parte della Riserva Naturale del Padule di Fucecchio. Dichiarazioni farneticanti, alle quali rispondiamo semplicemente con un invito a tutti i lettori a recarsi a visitare l’area delle Morette (raggiungibile da Castelmartini), che è sempre liberamente accessibile. In questo modo potranno rendersi conto di persona della straordinaria bellezza di quel luogo, che appartiene a tutti, e che noi, che siamo un’associazione di volontariato, contribuiamo a mantenere in buono stato, supportando le attività di gestione del Centro di Ricerca del Padule di Fucecchio.
Non ci interessano le polemiche strumentali contro il Consorzio, la Provincia o il Centro che di continuo certi soggetti “sparano” sulla stampa, preferiamo, pur restando in tema, fare un piccolo bilancio del nostro primo anno di attività. L’estate scorsa in collaborazione con il Centro di Ricerca abbiamo effettuato la manutenzione straordinaria dell’osservatorio faunistico delle Morette (ex Casotto del Biagiotti), che grazie al nostro lavoro e allo sponsor Autocolor di Montecatini (che ha fornito i materiali), non è costata un solo euro alla pubblica amministrazione. Abbiamo inoltre effettuato raccolte di rifiuti sia nel Padule di Fucecchio che nel Lago di Sibolla. I nostri volontari contribuiscono a garantire le aperture tutti i giorni festivi del Centro Visite, mentre le guide del Centro aprono l’osservatorio Faunistico della Riserva Naturale, strutture con accesso gratuito, frequentate da numerosi turisti. Facciamo tutto questo con piacere anche perché a queste attività di valorizzazione dell’area protetta, si affianca una lavoro rigoroso di conservazione della flora e della fauna, che il personale e i collaboratori del Centro effettuano con passione e professionalità da due decenni a questa parte.
Da alcuni mesi la nostra associazione è entrata a far parte sia del Centro di Ricerca del Padule di Fucecchio che del Centro di Educazione Ambientale di Acquerino. Ed è proprio ad Acquerino, nella stupenda Riserva Naturale gestita dal Corpo Forestale dello Stato, che si svolgerà domenica (12 giugno) la nostra prossima iniziativa dal titolo “Dove osano le rane” dedicata alla scoperta degli anfibi.
Chi vuole unirsi a noi può contattarci all’indirizzo amicidelpaduledifucecchio@gmail.com o attraverso la nostra pagina facebook". 
 
Simonetta Petrassi
Presidente Associazione Amici del Padule di Fucecchio

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




8/6/2016 - 13:37

AUTORE:
Alessandro

Non c'è da meravigliarsi più di niente, ormai.... Il Centro di ricerca in fallimento è stato salvato con i soldi della società che gestisce la discarica, ovvero la principale fonte di inquinamento del padule....però è tutto a posto!!! Siamo in Italia..

7/6/2016 - 20:02

AUTORE:
Paolo

Il vostro lavoro e' quello della foto :Andate a vangare che con il turismo non avete niente a che vedere.

7/6/2016 - 19:57

AUTORE:
Eleonora

Vergogna,turismo ambientale ma di che si parla!!!!!!!!!

7/6/2016 - 16:07

AUTORE:
Piopio

Fareste meglio a cercare che ci va dentro nei canali o forse no ... altrimenti pestate i piedi a qualcuno grosso!!!

7/6/2016 - 12:27

AUTORE:
Arturo

O che siete matti a voler togliere le vespe dall'osservatorio?? Sacrilegio per loro sopprimere degli esseri viventi !!! Anche le erbe devono poter crescere spontanemente , guai a tagliarle. Devono lasciare tutto allo stato naturale, guai interferire con la natura!
Comunque farebbero bene a guardare il canale del terzo e che schifo di acqua porta nel padule tutti i giorni (in pratica una fogna a cielo aperto in estate!).

4/6/2016 - 21:45

AUTORE:
andrew

ma quale stupendo posto!!sono stato all osservatorio delle morette erba altissima che fra un pö sparisce la passerella, il caniccio che c è intorno all osservatorio ha piu buchi che canne e poi le vespe che ti saltano addosso come ti avvicini!io lo dico per voi guardate tutto prima di dire che è un posto stupendo e nn solo dove arrivate con le auto.