Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 02:03 - 04/3/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Esiste per me una domanda che occorrerebbe fare per sapere chi hai davanti .

A seconda della risposta , puoi confrontarti , o tirar di lungo perché perdi il tuo tempo .

La domanda è :

Quanti .....
SCHERMA

La Scherma Pistoia – Chianti Banca torna sul tetto d’Europa grazie al proprio alfiere Fabio Mastromarino.

ATLETICA

L’Atletica Pistoia si conferma tra le grandi realtà master italiane. Ai Campionati italiani individuali indoor master, tenutisi al Pala Casali di Ancona, la società pistoiese ha conquistato 3 medaglie d’oro, 12 d’argento e 9 di bronzo; quinto posto tra le donne e tredicesimo fra gli uomini.

TIRO A SEGNO

La sezione di Tsn pisana, sprovvista momentaneamente dell’impianto di Bersaglio mobile, ha chiesto e ottenuto solo per questa disciplina la collaborazione del Tiro a segno nazionale di Pescia.

CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

none_o

Inaugura sabato 2 marzo, presso la galleria del Centro* Montecatini.

none_o

La mostra “Vecchi posti di provincia" è una raccolta di circa quaranta acquerelli.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo marzo 2024 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
none_o
Fratoni: "L'aumento dell'Rc auto per i lavori al casello"

27/6/2011 - 16:56

 VALDINIEVOLE

 

Il presidente della Provincia, Federica Fratoni, interviene con una lettera per spiegare i perchè dell'aumento (contenuto rispetto alle altre amministrazioni provinciali) dell'Rc auto, che sarà destinato per la viabilità, il casello autostradale e l'edilizia scolastica.

"Sono già 40 su 110 le amministrazioni provinciali che hanno aumentato al massimo del 16% l'addizionale locale sull'Rc auto e le altre sicuramente lo faranno da qui a gennaio, quando saranno visibili più chiaramente gli effetti del federalismo e della nuova manovra fiscale, che preannuncia ulteriori sacrifici e tagli.


Anche la Provincia di Pistoia ha deciso di incrementare l'aliquota sull'imposta dell'assicurazione, ma con un incremento minore, ovvero di soli tre punti in percentuale, passando così dal 12,5% al 15,5%.
Una scelta non facile, dettata da una situazione di criticità. Questo governo, infatti, che ama definirsi federalista, lo è solo sulla carta, perché,  da un lato taglia le risorse e, dall'altro, favorisce l'aumento della pressione fiscale a livello locale. In sostanza, dice di non voler mettere le mani nelle tasche degli italiani e difatti lo fa fare  agli enti locali, gravati dalle sforbiciate ai trasferimenti, dal calo delle entrate, dalla crisi economica e dal rispetto dei vincoli del patto di stabilità, con l'impossibilità reale di liberare quelle risorse indispensabili per il territorio, per le infrastrutture e per i servizi alla comunità.

 

 Non si tratta qui di voler scaricare una responsabilità pubblica e politica che comunque ci compete, ma di prendere atto e insieme denunciare la situazione di emergenza in cui siamo costretti ad operare. Posto che l'aumento dell'addizionale locale sulla Rc auto riguarda un bene di consumo e per certo incide in maniera proporzionale alla cilindrata del veicolo (insomma, il proprietario di un utilitaria pagherà meno rispetto a quello di un Suv o di una Ferrari), le entrate derivanti dalla manovra saranno utilizzate in minima parte per consolidare il bilancio corrente e quasi interamente, invece, per finanziare gli investimenti nell*edilizia scolastica e nella viabilità, due settori per i quali lo stato centrale non stanzia più risorse da tempo.


La Provincia, infatti, ha ricevuto 1,3 milioni di euro dallo stato per le scuole, ma il nostro territorio conta ben 35 istituti e ha una popolazione scolastica, fortunatamente, in aumento. Le nostre scuole hanno bisogno non solo di opere di manutenzione e di messa in sicurezza, ma  anche di investimenti per garantire a tutti gli studenti quei mezzi e quelle strutture necessarie alla loro formazione e al loro futuro professionale.

 

Così anche per la viabilità , fondamentale per il rilancio dell'economia e del turismo, e la messa in sicurezza delle strade, un settore nel quale non riceviamo più i finanziamenti di Anas, che prima compartecipava alla spesa pubblica. In questo senso, le entrate derivanti dalla Rc auto saranno utilizzate per i lavori al casello autostradale di Montecatini, punto cruciale della Valdinievole, che da ben undici anni aspetta di essere realizzato. La Società Autostrade ha rinviato più volte l'inizio dei lavori e adesso non possiamo più permetterci di aspettare, così la Provincia di Pistoia ha già dichiarato alla Regione Toscana la propria disponibilità a compartecipare direttamente ai lavori, per mettere fine ad una situazione di disagio e di pericolo per gli utenti.


Se, da una parte, la scelta operata dalla Provincia va nel senso di continuare a garantire i servizi essenziali al territorio, oggi sono messi in discussione dai tagli, dall'altra mi preme sottolineare il grande sforzo di razionalizzazione che, proprio a fronte di quei tagli, questo ente ha intrapreso, con una riduzione della spesa corrente per oltre 4 milioni di euro. Basti pensare che  nel 2010 siamo risultati essere la provincia che ha tagliato di più sulle spese fra tutte quelle toscane. Un primato positivo, al quale si aggiunge anche una forte razionalizzazione della macchina amministrativa, con il taglio di ben 7 dirigenti, dall'inizio di questo mandato, che diventeranno 10 alla fine dello stesso".

Fonte: Provincia di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




3/8/2011 - 0:36

AUTORE:
claudio

Grazie di cuore per questo " piccolissimo " aumento! magari se ti ricordi di dire alla gente che la provincia di Pistoia è una delle 3 piu care in Italia come rc auto , la storia che racconti ti viene anche meglio!!!!!e poi spiegami un po sta cosa...noi paghiamo una azienda privata affinchè questa faccia i lavori per mettere in sicurezza i propri clienti????????senti perchè non vieni anche a casa mia a regalarmi un po di soldi?e giusto per finire, ti viene in mente che per rilanciare il turismo ( visto che ti preme cosi tanto a parole) basterebbe non fare i lavori alla provinciale nel mese di agosto?????