Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:12 - 04/12/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Notizia fresca fresca :
Due anziani, pensione sociale , che procedevano con fare sospetto, sono stati fermati dalla GDF .
Alle varie domande , fra l'altro hanno dichiarato di andare a comprare le .....
CALCIO

Domenica alle ore 14:30 lo stadio "Idilio Cei" di Larciano ospiterà il sessantunesimo derby della storia in campionato tra viola ed azzurri.

BASKET

La Fabo Herons ha un assetto totalmente nuovo, dopo aver preso in A2 Adrian Chiera, dalla serie superiore arriva anche l’ultimo inserimento rossoblù, Marco Arrigoni, milanese, 31 anni, 3 promozioni dalla B alla A2, l’ultima qualche mese fa con Rimini, di cui era capitano.

RALLY

Due stagioni su asfalto e, al termine della seconda per la GR Yaris Rally Cup, arriva il debutto su fondo sterrato. Avrà luogo nel fine settimana prossimo, 10 e 11 dicembre, in occasione del Rally del Brunello, sesto e conclusivo atto del Campionato Italiano Rally Terra, a Montalcino, Siena.

CICLISMO

A partire dalle 16.30 di sabato 3 dicembre si terrà la premiazione delle società pistoiesi di ciclismo per l'anno 2022.

SPORT

Tredicesima edizione per la giornata del veterano dello sport e premiazione dell'atleta dell'anno. La cerimonia si terrà al ristorante Barbarossa di Serravalle il 3 dicembre alle 17,30.

BASKET

Fabo Herons Montecatini comunica di avere raggiunto un accordo per le prossime tre stagioni sportive, sino al 2024-25 compreso, con Marco Arrigoni, ala-centro di 198 cm, proveniente dalla Serie A2, che era in forza alla Rinascita Basket Rimini, di cui era capitano e dalla quale si è appena liberato.

BASKET

Alessio Torrini, ala pivot classe 2005 e protagonista dell'Under 19 Silver Movind, in testa alla classifica del proprio campionato, è stato tesserato in doppio utilizzo con la Wolf Pistoia.

BASKET

Arriva il primo stop casalingo di questo campionato per la Over Nico Basket Ponte Buggianese, superata 61-76 dalla Pallacanestro Femminile Pontedera.

none_o

Sono 40 i presepi provenienti da varie regioni d’Italia e dal mondo ospitati negli Antichi Magazzini e nell’atrio del palazzo comunale.

none_o

Si tratta di un progetto no-profit: il ricavato è destinato in parte alla campagna “Salviamo le api” di Greenpeace.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Fritole veneziane.

Sales and Didactic Consultant

Descrizione della posizione

SI .....
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
none_o
Italia 150: un convegno sull'Unità, Martini e Giusti

10/5/2011 - 11:06

“Nel segno dell’Unità d’Italia” è il titolo di un convegno che si svolgerà tra venerdì e sabato al Museo della Città e del Territorio, organizzato dall’amministrazione comunale, assessorato alla cultura, nell’ambito delle celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia.

In questa due giorni saranno affrontati i temi del periodo risorgimentale e post unitario e il contributo della Toscana a questa fase storica ma soprattutto il ruolo di Monsummano. Infatti saranno approfondite le due personalità simbolo che hanno fatto la storia della città, Ferdinando Martini e Giuseppe Giusti: il primo memorialista e giornalista il secondo uomo di cultura e politico illuminato.

Inoltre si parlerà della trasformazione della città nella seconda metà dell’Ottocento dal punto di vista architettonico, economico legato alle terme, urbanistico e della toponomastica.

Tra i relatori del convegno ci sono alcuni degli studiosi più importanti del periodo come Zeffiro Ciuffoletti del Dipartimento studi storici e geografici dell’Università di Firenze, il prof. Leonardo Rombai sempre dello stesso dipartimento, il prof. Enrico Ghidetti presidente della Società Dantesca Italiana, Giuseppina Carla Romby Università di Firenze, Umberto Carpi storico dell’Università di Pisa, Sandro Rogari presidente della Società Toscana per la storia del Risorgimento, Elisabetta Benucci dell’Accademia della Crusca e Anna Guarducci del Dipartimento di storia dell’Università di Siena.

I lavori saranno introdotti venerdì alle 10 dal sindaco Rinaldo Vanni, dal presidente della Provincia di Pistoia Federica Fratoni e dall’assessore alla cultura Barbara Dalla Salda. Sabato, a conclusione dei lavori,è prevista una visita guidata alla mostra, in corso nelle sale del Museo fino al 2 giugno, “Memorie patrie, personaggi illustri”. Un percorso espositivo composto da cimeli, documenti originali, fotografie d’epoca e altro materiale iconografico, realizzato con il contributo di Enrico Bettazzi, Emanuel Carfora e Giuseppina Carla Romby, che offre al visitatore uno spaccato di Monsummano tra il Risorgimento e il periodo post – unitario. Dall’opera e la vita di Giuseppe Giusti e Ferdinando Martini, ai cambiamenti urbanistici della città dopo l’Unità d’Italia, (nuovi edifici pubblici, monumenti e servizi), e il rinnovo della toponomastica che prende i nomi dei Padri della Patria e degli eventi risorgimentali.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: