Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 19:06 - 23/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ho l impressione che vi sia successo quello che avevo previsto da tempo
IPPICA

È stato un altro bel sabato sera all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme con in programma la terza giornata stagionale di trotto.

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio dell’ala Nicola Mastrangelo.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto, nella giornata odierna, l’accordo per la rescissione consensuale del contratto con coach Nicola Brienza.

PICKLEBALL

Il 22 e 23 giugno, presso Sport Village Toscana, si terrà l'evento dal titolo 'Finale nazionale pickleball Msp Italia', alla sua prima edizione, presso gli impianti sportivi di via del Bruceto.

PODISMO

Ancora una Silvano Fedi protagonista nelle corse di questo fine settimana. 

BASKET

Il progetto, fortemente voluto da tutta la dirigenza Herons, e da tutte le società allo stesso partecipanti, parte con il massimo entusiasmo e con due obiettivi principali da realizzare.

PODISMO

Con la perfetta organizzazione del gruppo podistico Trekking e camminate Croce Oro in collaborazione con il gruppo donatori sangue Avis di Montale si è corsa nella località al confine con la provincia di Prato la gara podistica competitiva ‘’Sudatina Montalese 2024’’.

RALLY

Dimensione Corse è ancora protagonista. La scuderia pistoiese si è elevata nel confronto a squadre espresso dal Rally di Reggello, appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona 7.

none_o

Si inaugura sabato 22 giugno alle 18 la mostra “Giallo incanto – Tour 1960; Undici artisti per Gastone Nencini”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Teste di mazzancolle in pasta

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PESCIA
Lions Pescia e Fondazione Collodi premiano il compositore Aldo Tarabella

17/5/2024 - 11:57

Sarà assegnato al compositore e regista lirico Aldo Tarabella il 22^ Premio Lions Pinocchio di Collodi 2024, la sera di sabato 18 maggio durante la cena conviviale al ristorante del Parco di Pinocchio, evento organizzato dai Lions Club di Pescia. A conferire il premio sarà il presidente del Lions Club Pescia Marco Borgioli, alla presenza del presidente della Fondazione Nazionale Carlo Collodi, Pier Francesco Bernacchi.


Saranno presenti anche il sindaco di Pescia, Riccardo Franchi, Giorgio Lazzarini, presidente del Teatro del Giglio, Cataldo Russo, direttore artistico Teatro del Giglio, Enrico Musenich, autore di scene e costumi dell’opera lirica Pinocchio, Loredana Lignola, membro del Comitato Tecnico-Scientifico della Fondazione Nazionale Carlo Collodi e, naturalmente, il compositore Aldo Tarabella.


Questo perché l’evento serale del Premio Lions Pinocchio di Collodi sarà preceduto alle 18:00 dalla inaugurazione della mostra Pinocchio. Storia di un burattino. Costumi e scenografie. Si tratta dell’ esposizione dei costumi di scena e bozzetti dell’opera lirica omonima, allestita all’interno della Sala del Grillo al Parco di Pinocchio.


Il Premio Lions Pinocchio di Collodi giunge quindi alla 22esima edizione. Ad idearlo il Lions Club Pescia nel 2002, dall’allora presidente  Marco Pippi. Fin dal suo esordio ha avuto il patrocinio e la collaborazione della Fondazione Nazionale Carlo Collodi. Ogni anno è  assegnato a personalità - oppure organizzazioni - che, attraverso il personaggio di Pinocchio, hanno compiuto azioni che valorizzano in modo significativo il burattino in vari ambiti che vanno dallo spettacolo, al cinema, ad azioni umanitarie, allo sport.


In questa edizione il riconoscimento va ad Aldo Tarabella, eclettico uomo di teatro e d’opera, che abbina stabilmente la composizione con la regia lirica, sia dei propri titoli che di opere del repertorio Lirico. L’ultima delle sue “creature” è Pinocchio. Storia di un burattino, opera originale del compositore Tarabella, con libretto di Valerio Valoriani. La rappresentazione teatrale sta riscuotendo successi in tutti i teatri dove sta, via via, approdando e che gli è valsa il Premio Lions Pinocchio.


Durante la cena, ampio spazio sarà dato al ricco curriculum professionale del compositore e regista premiato, Aldo Tarabella.

 

Premio Lions Pinocchio di Collodi

Dall'anno della sua istituzione hanno ricevuto questo premio, tra gli altri: alla memoria, il professor Rolando Anzilotti, già sindaco di Pescia, deputato al parlamento Italiano, fondatore e primo Presidente della Fondazione Collodi; l'ambasciatore degli Stati Uniti in Italia Mel Sembler, che poche settimane dopo 1'11 settembre 2001 volle visitare il Parco di Pinocchio e Collodi con figli e nipotini, per incoraggiare i propri connazionali a viaggiare; il gruppo musicale dei Pooh con il regista ed autore teatrale Saverio Marconi, rispettivamente autori della colonna sonora e della drammaturgia per un adattamento delle Avventure di Pinocchio in forma di musical, elaborato fin dal primo momento con la collaborazione e il sostegno culturale della Fondazione Collodi; il giornalista, scrittore ed esperto di cinema Vincenzo Mollica , che ha seguito da vicino e divulgato il lavoro svolto su Pinocchio da Federico Fellini prima e da Roberto Benigni poi; alla casa di produzione Lux Vide, con il Miur e la Rai, per la produzione delle miniserie "Pinocchio" in cui oltre all'aderenza a vicenda e ambientazione delle Avventure si inserisce per la prima volta la figura dell'autore, con attenzione alla veridicità della biografia; alla scenografa e costumista Elena Mannini, per il lavoro profuso nel realizzare e promuovere con l'Associazione Teatrale Mannini - Dall'Orto il musical originale Pinocchio, ovvero bugie musicali, realizzato con la collaborazione della Fondazione Collodi e che ha viaggiato in tournee per 10 anni in Italia e all'estero dopo essere stato presentato in anteprima a Collodi Castello; la Federazione Ciclistica Italiana e il presidente de Comitato Mondiali Toscana 2013 Claudio Rossi per aver legato l'immagine della mascotte e il percorso della più prestigiosa competizione dei Mondiali di Ciclismo su strada Toscana 2013 al personaggio di Pinocchio e alla località di Collodi; la parlamentare europea On. Silvia Costa, Presidente della Commissione PE Istruzione e Cultura, per il suo impegno fa favore della Via Europea della Fiaba con centro a Collodi, un progetto ideato e promosso dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi e condiviso da numerosi organizzazioni europee dedite alla valorizzazione del territorio attraverso la cultura per i bambini e le famiglie; il regista Matteo Garrone per il film su Pinocchio; il presidente della Fondazione Collodi, Pier Francesco Bernacchi.

 

Aldo Tarabella – Biografia

Aldo Tarabella, Compositore e regista italiano, eclettico, uomo di teatro e d’opera, oggi abbina stabilmente la composizione con la regia lirica.

Compositore

Ha scritto per la Royal Academy di Londra, l’Orchestra Sinfonica di Cannes, l’ORT – Orchestra della Toscana, il Festival di Nuova Consonanza di Roma, la RAI-RadioTelevisione Italiana, il Festival dei Due Mondi di Spoleto ed il Mozarteum di Salisburgo.


Dopo la collaborazione con il Piccolo Teatro di Milano dove firma, tra le altre, le musiche del Faust-Frammenti seconda parte, per la regia di Giorgio Strehler, nel teatro e nel cinema ha collaborato con il regista russo Nikita Mikalkov per le musiche del film Oci Ciornie e dell’allestimento di Pianola Meccanica al Teatro Argentina di Roma con Marcello Mastroianni. Ha composto per Paolo e Vittorio Taviani una suite eseguita a Bruxelles, sotto l’Alto Patrocinio dell’Ambasciata d’Italia.


Frequenti i suoi lavori per il balletto, come le collaborazioni con il coreografo Micha van Hoeke in Guitare e Voyage.
 
Compositore e regista

Come autore e regista di proprie opere liriche: clown, su commissione dell’Ort – Orchestra della Toscana, diretta da Antonio Ballista; Arlecchino, per conto dell’Accademia Chigiana di Siena; per l’Accademia di Santa Cecilia di Roma, le opere Il Maestro cantore, Il pianeta della verità. . Decisamente le sue esperienze al Piccolo Teatro di Milano, compositore di Giorgio Strehler, la commedia dell’arte,  Arlecchino, le maschere, il profondo amore per l’opera buffa, hanno influito sul desiderio di comporre  altrettante opere, ispirate sì, a questi mondi, ma proiettate verso uno stile leggero, spumeggiante, di grande singolarità, quali “Il Servo padrone”, ideale continuazione del celeberrimo intermezzo di Pergolesi, con ottimi consensi al Ravello Festival e al Mittelfest in Friuli Al Parco della Musica di Roma su commissione del Cidim – Unesco ha debuttato con un nuovo titolo, Opera bestiale, programmato, tra i molti Enti Teatrali e Sinfonici, al Teatro Regio di Torino e al Teatro Comunale di Bologna. Il  debutto della  sua opera Pinocchio, storia di un burattino, libretto di Valerio Valoriani, al Teatro del Giglio di Lucca e al Teatro Alighieri di Ravenna, di cui è compositore e regista. Le sue opere sono edite dalla Casa Musicale Sonzogno di Milano.

 

Regie liriche

Regie liriche di repertorio: L’arca di Noè di B.Britten; Lo scoiattolo in gamba di Nino Rota, Hänsel e Gretel di Humperdinck, Il flauto magico di W.A.Mozart per Ort-Orchestra della Toscana; nel 2000 Suor Angelica (direttore Bruno Bartoletti), in occasione delle celebrazioni pucciniane a Lucca. Nel 2002 ha firmato come regista la prima ripresa moderna dell’opera Malavita di Umberto Giordano, allestita dal Teatro Umberto Giordano di Foggia, de Il barbiere di Siviglia a Toronto per il Royal Opera Canada, della Medium di Menotti per la Stagione Lirica di Jesi. Firma la regia di Marcella di Umberto Giordano insieme a Bruno Bartoletti; riprende Bohème per i teatri Coccia di Novara, il Teatro Sociale di Mantova, Donizetti di Bergamo, Bolzano e Teatro Alighieri di Ravenna. Ritorna con successo, in una edizione speciale, all’Abbazia di San Galgano (Siena) con Il Flauto Magico; è in Spagna con Cavalleria Rusticana di Mascagni, al Teatro Laboral nell’arena di Gjion; a Mantova, Teatro Sociale, con Il Barbiere di Siviglia. Cura la regia de L’Isola dei pappagalli, commedia musicale legata al personaggio del Signor Bonaventura, dedicata a Sergio Tofano e a Nino Rota, al Teatro Metastasio di Prato e nella tournée nazionale. Debutta in Sicilia con La traviata di G. Verdi in collaborazione con il Teatro San Carlo di Napoli; è regista di Manon Lescaut per il progetto lirico delle Fondazioni all’opera, scene e costumi di Pierpaolo Bisleri al Ventidio Basso di Ascoli, Marruccino di Chieti, al Teatro dell’Aquila di Fermo. Per il progetto “All’opera! Expo di Milano, nuova progettualità verso un teatro mobile nel mondo della lirica”, cura la regia del Il Barbiere di Siviglia di Rossini, con debutto presso la Stagione dell’Opera Giocosa di Savona e Teatro Pavarotti di Modena. Con i Teatri di Ravenna e Piacenza, è regista de La Cenerentola di G. Rossini con un allestimento a ricordo dello scenografo Lele Luzzati. Tra i suoi ultimi lavori, la regia di Manon Lescaut al Seoul Arts Center Opera House, Madama Butterfly al Teatro Lirico di Cagliari, La Bohème a Opera Carolina - Charlotte Usa.


 la nuova regia di Manon Lescaut nei Teatri di Modena, Ravenna, Lucca, Pisa, Ferrara e al Teatro Lirico di Cagliari; la regia del Barbiere di Siviglia al Teatro Bolshoi di Minsk; collabora stabilmente con I Solisti Veneti in qualità di regista nei progetti di Opera nelle Ville storiche venete e prossimamente sarà con Bohème al Japan Opera Festival. Nel 2023 con La Scuola dell’Opera del Teatro Comunale di Bologna ha rappresentato la messa in scena di La Serva Padrona di Pergolesi e a seguire Il Servo Padrone di propria composizione, due intermezzi comici per un’unica serata.

 

Consulenze, direzioni, docenze

Tra le sue consulenze e direzioni artistiche è stato consulente per dipartimento Musica del Centro Tradizioni Popolari della Provincia di Lucca, direttore festival Opera Buffa Regione Lombardia, rappresentante per la Regione Toscana alla Fondazione Guido d’Arezzo e nella commissione artistica al Maggio Musicale Fiorentino, direttore artistico del Teatro del Giglio dal 2000 al 2008 e dal 2013 al 2021. È docente di arte scenica presso la Scuola di Musica di Fiesole e presso la Scuola dell’Opera del Teatro Comunale di Bologna.

Fonte: Fondazione Collodi
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: