Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 10:07 - 22/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri passeggiando intorno casa ho notato con grande piacere che i lavori di rifacimento dei marciapiedi di Via Boccaccio sono terminati. Un bene soprattutto perché la parte intorno al "centro diurno .....
TAEKWONDO

Dopo il Kim e liu del Nord e il Kim e Liu di Roma la società sportiva Kin Sori Taekwondo asd si conferma prima delle toscane nel taekwondo e 3 nel parataekwondo italiano.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme un altro bel sabato di sera di trotto e di festa per tutto il pubblico presente, circa 1400 presenze. 

BASKET

Si è conclusa la quinta edizione del Pistoia Basket Project Camp, il grande camp di pallacanestro organizzato dal Pistoia Basket Junior che attira sull’appennino tosco-emiliano, nello specifico a Fanano in provincia di Modena, un numero sempre più elevato di ragazzi.

ATLETICA

Italiani individuali e di società master da applausi per l’Atletica Pistoia. La società del presidente Remo Marchioni ha raccolto allori e soddisfazioni sia nella kermesse capitolina, la prima, sia in quella tenutasi a San Biagio di Callalta, in provincia di Treviso, la seconda. 

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l’ingaggio di Matteo Aminti, un'ala-centro del 2005, proveniente dalla Virtus Siena, che completerà il roster della prima squadra per il campionato di Serie B Nazionale 2024-25.

IPPICA

Il mercoledì sera di corse all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è stato incentrato su uno dei personaggi più famosi al mondo, Pinocchio e, in particolare, sul Parco policentrico di Collodi.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 è lieta di annunciare di aver raggiunto un accordo di durata triennale con Dante John Calabria che sarà il nuovo capo allenatore della nostra prima squadra in vista del campionato 2024/25 di Lba.

CALCIO

Il ds della Larcianese Gabriele Cerri presenta il nuovo arrivato in casa viola, giocatore di qualità ed esperienza che rinforzerà il centrocampo della squadra, si tratta di Cosimo Lenzini.

none_o

Per tutto il mese di agosto, fino al 9 settembre, è visitabile nelle vetrine esterne e nello spazio espositivo interno.

none_o

Domenica 14 luglio la mostra si è chiusa a Palazzo Buontalenti. L’esposizione, curata da Walter Guadagnini, ha presentato 70 opere.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PESCIA
Premio Lions-Pinocchio a Matteo Garrone, Zecchino d’Argento a Federico Ielapi, Dalia Colli e Massimo Cantini Parrini

19/6/2021 - 13:23

Il Premio Lions – Pinocchio 2021 va al regista Matteo Garrone per il film Pinocchio e sarà assegnato dal presidente del Lions Club di Pescia Francesco Bellandi e dal presidente della Fondazione Nazionale Carlo Collodi, Pier Francesco Bernacchi, durante la cerimonia organizzata dal Club Lions di Pescia in programma domenica 20 giugno al ristorante Villa delle Rose.
 
Il premio consiste nel Pinocchio d’oro della cui realizzazione si occupa il socio Lions Attilio Nerla. A ritirarlo saranno il protagonista del film, l’attore Federico Ielapi (Pinocchio), e i due candidati all’Oscar Dalia Colli (make-up) e il costumista Massimo Cantini Parrini ai quali sono assegnati il premio Zecchino d’Argento come riconoscimento al ruolo svolto nella riuscita del film.
 
Dopo la cerimonia che si svolgerà durante il pranzo, Ielapi, Colli e Cantini Parrini faranno tappa al paese di Collodi, per visitare il Parco di Pinocchio, lo Storico Giardino Garzoni e la Casa delle Farfalle. Pinocchio, dunque, incontrerà Pinocchio.
 
Premio Lions-Pinocchio 2021
Partito nel lontano 2002 su iniziativa dell’allora presidente Marco Pippi ed ormai inserito stabilmente nel calendario delle varie annate lionistiche, questo premio viene assegnato in collaborazione con la Fondazione Nazionale Carlo Collodi, alle personalità che hanno valorizzato Pinocchio nei più svariati campi culturale, artistico, religioso, sociale.
 
“Il premio va al regista Matteo Garrone per il film “Pinocchio” che racconta al  pubblico internazionale la storia originale scritta da Carlo Collodi basata su una sceneggiatura e un copione ai quali Garrone ha messo mano dopo ricerche e studi approfonditi sul libro e all’interno della Biblioteca Collodiana – ha scritto nella motivazione al riconoscimento assegnato Pier Francesco Bernacchi - Il successo di pubblico del Pinocchio di Matteo Garrone ha contribuito a far scoprire (o riscoprire) il  personaggio di Pinocchio e lo scrittore Carlo Collodi stimolando una (ri)lettura del libro non religioso più tradotto e conosciuto al mondo”.
 
“Nella trasposizione cinematografica il regista riproduce l’atmosfera narrata dallo scrittore nei vari episodi del racconto – continua Bernacchi - C’è l’incanto degli incontri con la Fata, la paura per l’aggressione degli Assassini , per il primo approccio con Mangiafuoco e per il terribile Pescecane, il commovente amore del padre Geppetto per il figlio Pinocchio, l’ironia di certi incontri poco raccomandabili: come quelli con il Gatto e la Volpe o la visione dei Conigli Neri”.
 
“Il regista ha colto l’essenza di un racconto – spiega - che narra la crescita di tutti noi attraverso le esperienze della vita, come Pinocchio che - attraverso tante avventure e incontrando tanti personaggi - si trasforma dall’ingenuo, vivace e sempliciotto burattino in un bambino “vero”.
“Infine si premia la bravura del regista Matteo Garrone per la grande capacità nell’analizzare le sfaccettature caratteriali di tutti i personaggi e il talento di individuare e poi dirigere gli attori che meglio avrebbero saputo esprimerle nel suo film. Dei quarantotto film su Pinocchio (di cui quattro in lavorazione) resta uno dei più riusciti” conclude.
 
I Lions assegnano anche il riconoscimenti Zecchino d’Argento 2020; il primo al giovane attore Federico Ielapi, 11 anni di Roma, che nel ruolo di Pinocchio è il protagonista del film di Garrone per il quale ha ricevuto una menzione speciale al Premio Guglielmo Biraghi per i Nastro d'argento 2020 e il premio Capri Future riservato alla rivelazione al festival Capri, Hollywood.
Ielapi ha esordito a 6 anni nel film Quo vado? di Gennaro Nunziante, interpretando Checco Zalone da piccolo. Ha già lavorato con altri importati registi italiani come Gianni Veronesi e ha fatto parte del cast di Don Matteo (11esima stagione) interpretando il personaggio di Cosimo.
 
Zecchino d’Argento anche alla truccatrice Dalia Colli (Livorno, 1976) che per Pinocchio di Garrone è stata candidata all’Oscar 2021 e ha vinto il David di Donatello 2020. Vera e propria “maga” negli effetti speciali prostetici, ovvero del trucco con l’utilizzo di protesi, ha lavorato con altri importanti registi come Ermanno Olmi, i fratelli Taviani, Francesca Archibugi.
 
Infine, il terzo Zecchino d’Argento va al pluripremiato costumista Massimo Cantini Parrini (Firenze, 1971) anche lui candidato agli Oscar 2021 per Pinocchio, lavoro che gli  valso anche il David di Donatello, il Nastro d’Argento e il Ciack d’oro.

 
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: