Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 20:03 - 04/3/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quando si legge quel che non c è .
Ognuno è libero di esprimere le proprie idee , ma non di essere giudice di qualcosa . Il giudizio soggettivo con il patetico complesso che rappresenti oggettività .....
GINNASTICA

Si è aperta nel migliore dei modi la stagione agonistica per le ragazze della Ferrucci Libertas.

JUDO

Una domenica piena di soddisfazioni per il Judo Valdinievole Montecatini. 

BASKET

Dopo quasi un mese di assenza di partite da via Fermi, l’Estra Pistoia Basket riparte alla grande conquistando la vittoria nella 21° giornata di Lba battendo 84-71 la Bertram Derthona Tortona e si prende due punti fondamentali nella lotta per la salvezza.

SCHERMA

La Scherma Pistoia – Chianti Banca torna sul tetto d’Europa grazie al proprio alfiere Fabio Mastromarino.

ATLETICA

L’Atletica Pistoia si conferma tra le grandi realtà master italiane. Ai Campionati italiani individuali indoor master, tenutisi al Pala Casali di Ancona, la società pistoiese ha conquistato 3 medaglie d’oro, 12 d’argento e 9 di bronzo; quinto posto tra le donne e tredicesimo fra gli uomini.

TIRO A SEGNO

La sezione di Tsn pisana, sprovvista momentaneamente dell’impianto di Bersaglio mobile, ha chiesto e ottenuto solo per questa disciplina la collaborazione del Tiro a segno nazionale di Pescia.

CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

none_o

Inaugura sabato 2 marzo, presso la galleria del Centro* Montecatini.

none_o

La mostra “Vecchi posti di provincia" è una raccolta di circa quaranta acquerelli.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo marzo 2024 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
BASKET
Gioielleria Mancini risorge, sconfitta la capolista

4/12/2023 - 10:38

Ultima partita del girone di andata per la Gioielleria Mancini che al PalaPertini di Ponte Buggianese affronta la capolista Pino Dragons Firenze. Ancora assente Filippo Vettori alle prese con una noia muscolare.

 

La cronaca della partita

 

Inizio partita scoppiettante con Meacci inaugura la sfida, sull’altro lato Landi infila tre liberi consecutivi, Tommei colpisce da tre ma Forzieri risponde con la stessa moneta. Ancora Forzieri e Marotta tentano l’allungo ma Monsummano rimane agganciata alla partita. Sono continui botta e risposta, Danesi piazza la bomba, Landi fa altrettanto ma Manetti e Calderaro confezionano un parziale di 5-0 che riporta i monsummanesi a contatto. Marotta ancora da tre, Tommei risponde sempre da tre poi Balestra fissa il risultato alla fine del primo periodo sul 20-23.

 

A inizio secondo periodo tentativo di allungo dei Dragons con Castelli ma Manetti e Calderaro rispondono. Firenze non molla e mantiene il vantaggio fino al 4’ quando arriva il break monsummanese, un parziale di 9-0 firmato Lepori, Manetti, Giusti e Calderaro ribaltano le gerarchie in campo. Sono i monsummanesi adesso a guidare (35-30). Il vantaggio rimane pressoché immutato fino al riposo lungo che vede i ciabattini avanti per 41-37.

 

Firenze parte forte nel terzo periodo e in un amen impatta con l’accoppiata Landi-Corradossi ma i blu-amaranto non ci stanno e piazzano un parziale di 6-0 con i propri lunghi Meacci e Manetti. I monsummanesi mantengono il proprio vantaggio e al 7’ minuto toccano il massimo vantaggio della serata sul +9 grazie ancora a Manetti (doppia doppia per lui a fine partita da 21 punti e 12 rimbalzi conditi da 7 falli subiti). Ma i biancorossi non ci stanno, rosicchiano qualche punto e chiudono il terzo periodo sul punteggio di 57-53.

 

L’inizio dell’ultimo periodo è di marca fiorentina che piazza un parziale di 0-6 riportandosi avanti nel punteggio, Calderaro impatta nuovamente e la partita rimane in equilibrio fino a 2 minuti dalla fine con i fiorentini che segnano e i monsummanesi a rispondere colpo su colpo. E’ Calderaro a portare avanti i ciabattini (ottima anche la sua prova con 15 punti e 7 su 8 al tiro). Firenze prova a rimanere agganciata ma sale in cattedra Tommei che con un canestro e tiro libero supplementare porta i monsummanesi sul 75-71 a 1’21” dal termine. Firenze non molla e con 4 punti consecutivi di Corradossi riporta la partita in parità a 38” dal Termine. Tommei si carica la squadra sulle spalle, altro canestro e libero supplementare poi ancora con due liberi a 12” dal termine chiude la sfida. E’ Danesi dalla lunetta a fissare il risultato finale sul 81-75.

 

La Gioielleria Mancini risorge dalle proprie ceneri come una Fenice. Nel momento più buio sfodera una grande prestazione di squadra battendo la capolista del girone. Decisiva la freddezza di Andrea Tommei che, in 90”, mette a segno gli 8 punti decisivi per la prima vittoria casalinga. Sfatato anche il tabù PalaPertini.

 

Gioielleria Mancini Shoemakers 81 Enic Pino Dragons Firenze 75 Parziali: 20-23; 41-37; 57-53 Gioielleria Mancini Shoemakers: Danesi 6, Cantrè 1, Tonfoni ne, Meacci 13, Calderaro 15, Vettori ne, Lepori 3, Giusti 3, Tommei 19, Cellerini, Santi, Manetti 21. All.: Matteoni

 

Enic Pino Dragons Firenze: Santin 6, Marotta 10, Carducci 2, Filippeschi ne, Morales Lopez ne, Corradossi 22, Castelli 10, Forzieri 9, Landi 14, Salvetti ne, Borsetti ne. All.: Miniati

Fonte: Shoemakers
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: