Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:10 - 30/10/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

BASKET

Nel frequentatissimo punto vendita di viale Adua di Conad, platinum sponsor del Pistoia Basket 2000 che ha recentemente rinnovato il proprio supporto alla causa biancorossa, sono stati presentati ufficialmente ai media altri due tasselli del roster della Giorgio Tesi Group Pistoia.

BASKET

Dopo aver presentato giocatrici, vecchi e nuove, che difenderanno i colori della Nico Basket Femminile, targata Giorgio Tesi Group, nella stagione 2020-2021, tocca alle più piccole del roster ovvero Clarissa Mariani e Margherita Tintori.

RALLY

Si è congedata dal Trofeo Maremma con il raggiungimento del massimo risultato, Jolly Racing Team. La scuderia valdinievolina è salita sul gradino più alto del podio della gara andata in scena a Follonica nel fine settimana grazie a Tobia Cavallini, vincitore su Skoda Fabia R5.

PODISMO

Apertura nella provincia di Pistoia per i podisti con una giornata dedicata a loro a Ponte Buggianese dove la società Montecatini Marathon ha organizzato, il Gp Run10000.

CHIUSO PER COVID
BASKET

Faenza si conferma prima forza del campionato e passa al Pala Pertini dove la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, ha sempre dovuto inseguire nel punteggio.

BASKET

Nell’accogliente sede pistoiese di Per Dormire, storico sponsor del Pistoia Basket 2000 che ha da poco presentato un innovativo progetto di rebranding aziendale, sono stati presentati ufficialmente ai media l’esperto lungo statunitense Deshawn Sims e la talentuosa guardia nostrana Lorenzo Querci.

BASKET

La sconfitta nel derby di San Giovanni Valdarno ha lasciato l’amaro in bocca a Nerini e compagne che in settimana hanno raddoppiato gli sforzi per arrivare pronte alla sfida contro Faenza.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Antonio Manzini.

none_o

Nasce "Spazio Zero" un nuovo luogo espositivo dedicato alla alla promozione delle arti contemporanee.

Mentre stavo passeggiando
ero immerso nei pensieri,
molte .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
CALCIO SECONDA CATEGORIA
Clamoroso perde il Chiesina, Vince il Ponte a Cappiano

27/3/2011 - 19:47

Chiesina Spinate 1-3
Al termine dei novanta  minuti, cade l'imbattibilità casalinga della squadra amaranto che perde in un sol colpo anche il vertice della classifica.
Dopo una prima fase di sostanziale equilibrio, gli uomini di Mr Meschi passano, con un tiro cross di Biagini che anzichè rimbalzare innoquo, plana sotto le gambe di un esterefatto Del Papa. L'incredibile svantaggio fa suonare nella formazione di casa un brutto campanello attutito tuttavia da una reazione  veemente che dopo soli quattro minuti, regala a Simoncini il pari, incredibilmente annullato dal fischietto carrarino Cecchini per un  inesistente fuorigioco dell'ariete amaranto. E così, la conferma di un pomeriggio stregato arriva al trentesimo minuto, quando nella sua seconda proiezione offensiva, la formazione spianatina perviene al raddoppio, sugli sviluppi di una punizione che passa nella barriera, fregando per la seconda volta l'estremo difensore di casa. Il campanello, divenuto campana, sembra intonare una marcia funebre, ma ancora una volta gli uomini di Marchi non ci stanno e si riversano in avanti alla ricerca di un pari che possa riaprire la gara. E così, dopo un paio di prove generali, arriva il gol di Simoncini che si libera in prossimità dell'area e lascia partire una conclusione su cui nulla può Braschi. Nei cinque minuti che separano dalla fine della prima frazione, il Chiesina continua nella propria rincorsa al pari, dando un segnale forte per un secondo tempo di puro furore agonistico. Difatti, nella seconda parte del match, gli amaranto partono a testa bassa, costringendo lo Spianate, privo in verità dell'ossatura titolare del centrocampo, ad alzare i guantoni. Dopo una fase di dominio territoriale priva di conclusioni rilevanti, attorno al ventesimo, inizia il vero  e proprio assedio alla porta di Braschi. Ci provano a ripetizione sia Benigni che Quiriconi, ma è il duello personale tra i due veterani Casucci e Braschi ad infiammare il Bramalegno. Alle due conclusioni precise scoccate dal capitano amaranto, risponde miracolosamente l'estremo difensore spianatino, che nega un pari quanto mai sacrosanto. Quando poi, a portiere battuto Baldanzi calcia in alto, l'incubo della sconfitta si manifesta in tutta la propria bruttezza, divenendo realtà al novantunesimo, quando sugli sviluppi di un contropiede, gli amaranto dapprima subiscono il gol del solito Biagini e  contestualmente carpiscono dalla tribuna, la notizia del vantaggio del Ponte a Cappiano che in pieno recupero mette le freccia e conquista la prima posizione. E così, dopo ventisette partite, cade il primato di un Chiesina Uzzanese in questa giornata quanto mai sfortunato. Adesso, dovremo compiere un autentico miracolo vincendo tutte le partite  e sperando in un passo falso del Ponte a Cappiano che, seppur calendario alla mano paia abbastanza improbabile, rientra nelle casistiche di uno sport quanto mai vario. Ciò soprattutto per le squadre come la formazione calligiana che, dopo aver rincorso per lungo tempo, si trovano la davanti e potrebbero scoprire improvvisamente di soffrire per l'alta quota. Nonostante la delusione il Chiesina deve cercare di tenere alta la concentrazione: non tuttoè perduto, tutto è ancora possibile.
Forza Chiesina!
Nelle altre gare importante vittoria del Marliana Nievole in casa per 4-0 ai danni dell Atl Santacrocese e dei Veterani che espugnano Veneri per 2-0;
perdono di misura i Giovani Via Nova a Capanne 1-0.
La lotta per non retrocedere è ancora molto incerta.
Fonte: US Chiesina Uzzanese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: