Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 03:03 - 05/3/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quando si legge quel che non c è .
Ognuno è libero di esprimere le proprie idee , ma non di essere giudice di qualcosa . Il giudizio soggettivo con il patetico complesso che rappresenti oggettività .....
GINNASTICA

Si è aperta nel migliore dei modi la stagione agonistica per le ragazze della Ferrucci Libertas.

JUDO

Una domenica piena di soddisfazioni per il Judo Valdinievole Montecatini. 

BASKET

Dopo quasi un mese di assenza di partite da via Fermi, l’Estra Pistoia Basket riparte alla grande conquistando la vittoria nella 21° giornata di Lba battendo 84-71 la Bertram Derthona Tortona e si prende due punti fondamentali nella lotta per la salvezza.

SCHERMA

La Scherma Pistoia – Chianti Banca torna sul tetto d’Europa grazie al proprio alfiere Fabio Mastromarino.

ATLETICA

L’Atletica Pistoia si conferma tra le grandi realtà master italiane. Ai Campionati italiani individuali indoor master, tenutisi al Pala Casali di Ancona, la società pistoiese ha conquistato 3 medaglie d’oro, 12 d’argento e 9 di bronzo; quinto posto tra le donne e tredicesimo fra gli uomini.

TIRO A SEGNO

La sezione di Tsn pisana, sprovvista momentaneamente dell’impianto di Bersaglio mobile, ha chiesto e ottenuto solo per questa disciplina la collaborazione del Tiro a segno nazionale di Pescia.

CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

none_o

Inaugura sabato 2 marzo, presso la galleria del Centro* Montecatini.

none_o

La mostra “Vecchi posti di provincia" è una raccolta di circa quaranta acquerelli.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo marzo 2024 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
VALDINIEVOLE
Amici Padule: "Regione acquisti aree che si collocano tra le due parti della riserva naturale e ampli area protetta"

29/5/2021 - 9:35

Gli Amici del Padule di Fucecchio per la biodiversità chiedono di ampliare l'area protetta.

"La superficie protetta del Padule di Fucecchio non può continuare a essere così esigua (appena il 10% dell’intera palude), ma deve essere almeno triplicata! Essa deve essere affidata alle cure di personale competente della pubblica amministrazione e alle figure qualificate di quei soggetti, presenti sul territorio, che hanno dimostrato, fino a quando gli è stato consentito, di gestire le aree e le strutture in modo eccellente.

 

E’ questo in sintesi l’auspicio e il pensiero emerso all’unisono nel corso dell’ultima assemblea degli Amici del Padule di Fucecchio per la biodiversità, che su questa posizione stanno riscontrando la convergenza di molte altre associazione e di alcune forze politiche.

 

Il Padule di Fucecchio infatti costituisce la sola grande zona umida della Toscana nella quale il territorio ricadente in aree protette, cioè parchi o riserve naturali, è inferiore (nettamente) al 50%, e la sola nella quale la superficie di proprietà demaniale raggiunge appena il 5% della superficie. Anzi nella maggioranza dei casi le principali zone umide toscane sono totalmente protette, come avviene per la Palude della Trappola, il Lago di Burano, la Palude della Diaccia Botrona, il Lago di Montepulciano ecc.

 

A chiedere un ampliamento della superficie protetta, che altro non sarebbe che applicare la programmazione che la stessa Regione Toscana si è data in materia di biodiversità, è anche l’Unione Europea, i cui stati membri si sono dati l’obiettivo di estendere il territorio protetto almeno fino al 30% del territorio nazionale.

 

Ciò deve avvenire naturalmente in via prioritaria nelle aree di maggiore interesse ai fini della conservazione della biodiversità (ed il Padule di Fucecchio è senz’altro una di queste!). L’acquisizione al demanio di aree strategiche, come quelle finite all’asta giudiziaria o poste in vendita, è poi di importanza strategica per agevolare le attività di conservazione e di fruizione pubblica, anche se non può passare il principio che le aree protette siano relegate solo alle aree di proprietà pubblica.

 

L’assessora Monni non perda questa occasione se vuole dare un segnale di attenzione alla tutela della natura".

Fonte: Amici del Padule di Fucecchio
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: