Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 20:05 - 26/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri sera si è svolto il confronto fra i candidati alla carica di Sindaco di Montecatini Terme. Come tutti gli incontri del genere non ci si poteva aspettare un autentico chiarimento programmatico delle .....
BASKET

Il Cda di A.S. Pistoia Basket 2000 Srl prende atto della lettera di dimissioni del vicepresidente Francesco Giuseppe Cioffi e lo ringrazia per il lavoro svolto in questi anni al fianco della società con passione e senso di appartenenza.

PODISMO

La Silvano Fedi prosegue nel proprio magic moment, confermandosi protagonista sulle strade del podismo toscano.

BASKET

Si è tenuta nella serata di lunedì 20 maggio, la festa di fine stagione per società, squadra e staff tecnico dell’A.S. Estra Pistoia Basket 2000 che, lo scorso venerdì, ha chiuso il proprio campionato dopo aver perso gara-3 dei quarti di finale playoff UnipolSai Lba contro la Germani Brescia.

BASKET

I giovani biancorossi guidati in panchina da coach Eduardo Perrotta, hanno ottenuto tre sconfitte in altrettante uscite ma combattendo alla pari.

JUDO

Sabato 11 maggio si è svolto a Incisa Valdarno il "18 ° Trofeo A. Macaluso" di  judo.

RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

none_o

60 scatti fotografici dell’antropologo e fotografo Marco Aime.

none_o

Nei locali della galleria d'arte Casa Venio in piazza IV Martiri una originale mostra di pittura e scultura.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
SANITA', SALUTE E DINTORNI
di Claudio Guerra
Dal 3 settembre ticket incrementato dopo i tagli alla spesa sanitaria della spending review

1/9/2012 - 12:38

Secondo la Regione Toscana la revisione della compartecipazione alla spesa sanitaria è una delle strategie da mettere messe in atto per far fronte ai tagli imposti dal decreto governativo sulla revisione della spesa: tagli che per la sanità toscana significheranno 400 milioni di euro in meno all´anno compensati, così spera l’assessorato della Salute guidato dal dr. Marroni (nella foto) , da un raddoppio del ticket per i redditi superiori ai 36.000 euro e in un nuovo aumento sulla compartecipazione, che toccherà tutti gli utenti, riguardante alcune prestazioni per la procreazione medicalmente assistita.

 

Questi i nuovi ticket in vigore dal 3 settembre:

 

Farmaceutica

Continueranno a non pagare il ticket i cittadini con reddito inferiore a 36.151,98 euro l´anno. Il ticket raddoppia (da 1 a 2 euro a confezione) per la fascia tra 36.151,99 e 70.000 euro, con esenzione per i pazienti cronici e quelli affetti da malattie rare.

Il ticket passa da 2 a 3 euro a confezione per la fascia tra 70.001 e 100.000 euro, e da 3 a 4 per quella oltre i 100.000 euro.

Nelle fasce 70.001-100.000 e oltre 100.000 è prevista la compartecipazione anche per i malati cronici e i pazienti affetti da malattie rare con le stesse modalità previste per gli altri utenti.

Per il ticket sulla farmaceutica è stabilita una compartecipazione massima annua (anno solare) pari a 400 euro per ogni utente.

 

Sono e restano totalmente esenti dal pagamento del ticket le seguenti categorie:

- invalidi di guerra titolari di pensione vitalizia

- invalidi per servizio- invalidi civili al 100% e grandi invalidi per lavoro

- danneggiati da vaccinazione obbligatoria, trasfusioni, somministrazione di emoderivati (limitatamente alleprestazioni necessarie per la cura delle patologie previste dalla legge 210/1992)

- vittime del terrorismo e della criminalità organizzata e familiari

- ciechi e sordomuti

- ex deportati da campi di sterminio titolari di pensione vitalizia

- infortunati sul lavoro per il periodo dell´infortunio e per le patologie direttamente connesse, purchéindicato sulla ricetta

- disoccupati iscritti agli elenchi anagrafici dei Centri per l´impiego e familiari a carico

- lavoratori in mobilità e familiari a carico

- lavoratori in cassa integrazione straordinaria e familiari a carico

- lavoratori in cassa integrazione “in deroga”.

 

Specialistica ambulatoriale

Anche in questo caso, niente ticket aggiuntivo per la fascia sotto i 36.151,98 euro. Per le altre fasce, il ticket aggiuntivo raddoppia: si passa da 5 a 10 euro a ricetta per la fascia 36.151,99- 70.000 euro; da 10 a 20 europer la fascia 70.001-100.000 euro; da 15 a 30 per la fascia oltre i 100.000 euro.

La modifica riguarda solo le ricette che hanno un importo complessivo superiore a 10 euro.

Per le altre voci (Rm e Tc, Pet e scintigrafie, prestazione a cicli, pacchetti ambulatoriali complessi dimedicina fisica e riabilitazione, chirurgia ambulatoriale, libera professione) i ticket aggiuntivi restano invariati.

Viene introdotto un contributo fisso di 10 euro per la digitalizzazione (produzione, archiviazione,trasmissione dell´immagine) delle procedure diagnostiche per immagini, cioè Rm, Tc, scintigrafie, rx, ecografie, da applicare a tutti gli utenti, comprese le attuali categorie di esenzione.

 

Procreazione medicalmente assistita

Viene introdotto un ticket differenziato in base alla tariffa della prestazione. Il ticket si applica a tutti gli utenti, indipendentemente dalla fascia di reddito.

- inseminazione intrauterina: 100 euro a ricetta (nel nomenclatore tariffario la prestazione ha un costo di475 euro)

- monitoraggio dell´ovulazione: 100 euro a ricetta (costo effettivo 385 euro)- fecondazione in vitro con monitoraggio dell´ovulazione: 500 euro a ricetta (costo 1.826 euro)

- fecondazione in vitro con inseminazione intracitoplasmatica e prelievo microchirurgico deglispermatozoi: 500 euro a ricetta (costo 2.548 euro).

Per l´anno 2012 continua a valere il doppio canale: Reddito fiscale familiare e ISEE. Dal 1° gennaio 2013 è previsto esclusivamente lo strumento ISEE.

 

L´informazione ai cittadini

Per tutte le informazioni, da lunedì 3 settembre sarà in funzione il numero verde regionale 800-556060,attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 15.

Ogni azienda sanitaria attiverà poi un proprio numero.

Ci sarà anche un indirizzo mail dedicato, ticket.sanita@regione.toscana.it, al quale si potrà scrivere per porre domande e chiarire dubbi, ottenendo risposta nel più breve tempo possibile.

Anche sul sito regionale, all´indirizzo www.regione.toscana.it/ticketsanitario, si troveranno da lunedì 3 settembre tutte le informazioni necessarie, e le Faq che rispondono a tutti i possibili quesiti.

Nelle aziende sanitarie (ospedali, ambulatori, ecc.) e nelle farmacie saranno affisse locandine informative che illustreranno in maniera schematica le novità introdotte.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: