Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 07:07 - 23/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri passeggiando intorno casa ho notato con grande piacere che i lavori di rifacimento dei marciapiedi di Via Boccaccio sono terminati. Un bene soprattutto perché la parte intorno al "centro diurno .....
BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto un accordo, di durata biennale, con Giuseppe Valerio che sarà il secondo assistente di coach Dante Calabria.

TAEKWONDO

Dopo il Kim e liu del Nord e il Kim e Liu di Roma la società sportiva Kin Sori Taekwondo asd si conferma prima delle toscane nel taekwondo e 3 nel parataekwondo italiano.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme un altro bel sabato di sera di trotto e di festa per tutto il pubblico presente, circa 1400 presenze. 

BASKET

Si è conclusa la quinta edizione del Pistoia Basket Project Camp, il grande camp di pallacanestro organizzato dal Pistoia Basket Junior che attira sull’appennino tosco-emiliano, nello specifico a Fanano in provincia di Modena, un numero sempre più elevato di ragazzi.

ATLETICA

Italiani individuali e di società master da applausi per l’Atletica Pistoia. La società del presidente Remo Marchioni ha raccolto allori e soddisfazioni sia nella kermesse capitolina, la prima, sia in quella tenutasi a San Biagio di Callalta, in provincia di Treviso, la seconda. 

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l’ingaggio di Matteo Aminti, un'ala-centro del 2005, proveniente dalla Virtus Siena, che completerà il roster della prima squadra per il campionato di Serie B Nazionale 2024-25.

IPPICA

Il mercoledì sera di corse all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è stato incentrato su uno dei personaggi più famosi al mondo, Pinocchio e, in particolare, sul Parco policentrico di Collodi.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 è lieta di annunciare di aver raggiunto un accordo di durata triennale con Dante John Calabria che sarà il nuovo capo allenatore della nostra prima squadra in vista del campionato 2024/25 di Lba.

none_o

Una mostra dedicata alla città, in tutte le sue sfaccettature. 

none_o

Per tutto il mese di agosto, fino al 9 settembre, è visitabile nelle vetrine esterne e nello spazio espositivo interno.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
none_o
In calo il turismo a marzo: crollo a Montecatini

28/6/2011 - 10:55

L’ufficio statistica Provincia di Pistoia comunica gli ultimi dati del movimento turistico provinciale per comune e tipologia ricettiva.
Di seguito una sintesi, tutte le tabelle con i dati sono sul sito internet www.provincia.pistoia.it alla pagina “statistica
 
Nel mese di marzo il movimento turistico provinciale subisce complessivamente una lieve flessione rispetto allo stesso mese del 2010, con andamenti opposti sia per quanto riguarda la tipologia ricettiva, consistente in lievi decrementi nel settore alberghiero (-0,69% arrivi e –3,89% presenze) e decisi incrementi in quello extralberghiero (+13,51% arrivi e +42% presenze), che, in modo più speculare, per quanto riguarda le provenienze, con un netto aumento per l’Italia (+14,90% arrivi e +11,27% presenze) ed un altrettanto significativa diminuzione per l’estero (-14,52% arrivi e –14,12% presenze).

 

Tale situazione è particolarmente evidente nell’area della Valdinievole (-1,73% arrivi e –4,26% presenze), dove il movimento interno si incrementa del 17,27% per gli arrivi e dell’11,69% per le presenze, mentre quello estero diminuisce di oltre il 14% sia per gli arrivi che per le presenze. A tali risultati contribuisce non solo, come di consueto, il comune di Montecatini (-2,25% arrivi e –6,60% presenze, di cui +21,24% arrivi e +11,39% presenze dall’Italia e –14,63% arrivi e –16,93% presenze dall’estero) ma anche quello di Lamporecchio (-25,68% arrivi e  –11,72% presenze, di cui –11,96% arrivi e +17,24% presenze dall’Italia e –55,40% arrivi e –50,26% presenze dall’estero).
 
Nell’Area pistoiese, dove l’incidenza del movimento estero nei mesi primaverili ed estivi è sempre minore che nella Valdinievole, il trend invece risulta complessivamente positivo (+5,99% arrivi e +7,83% presenze), con incrementi a due cifre degli italiani (+10% di arrivi e presenze) e decrementi inferiori alla media provinciale degli stranieri (-11,27% arrivi e –4,11% presenze). Valori positivi ottengono infatti sia il quadrante montano (+9,60% arrivi e +2,61% presenze), grazie agli importanti incrementi di Abetone (+15,09% arrivi e +8,33% presenze), che quello metropolitano (+1,14% arrivi e +17,12% presenze), a cui contribuiscono in particolare gli incrementi di Serravalle (+13,50% arrivi e +15,60% presenze) e Quarrata (+20,58% arrivi e +87,03% presenze), con Pistoia in deciso aumento solo per quanto riguarda le presenze (+18,26% a fronte di –1,91% arrivi). Positiva infine è la performance dell’Area del Montalbano (+6,16% arrivi e +21,23% presenze), dove i valori negativi di Lamporecchio sono abbondantemente compensati da quelli positivi di Quarrata, Monsummano (+8,30% arrivi e +20,66% presenze) e Serravalle.
 
I risultati di marzo frenano lievemente la tendenza alla crescita dei primi due mesi dell’anno, che nel primo trimestre si attesta complessivamente a +2,71% arrivi e +0,32% presenze, con incrementi del movimento dall’Italia (+9,54% arrivi e +5,54% presenze), decrementi di quello estero (-7,83% arrivi e –7,88% presenze) e performance migliori per il settore extralberghiero (+7,88% arrivi e +13,90% presenze a fronte di +2,43% arrivi e –0,97% presenze di quello alberghiero), con le conseguenti ricadute sui valori complessivi delle aree del territorio.
 
Nell’Area della Valdinievole i risultati infatti sono peggiori (+1,53% arrivi e –1,04% presenze) che in quella Pistoiese (+5,64% arrivi e +3,19% presenze) a causa dell’andamento di Montecatini (+2,19% arrivi e –3,28% presenze) e Lamporecchio (-20,21% arrivi e –10,20% presenze), mentre le diminuzioni, già molto evidenti nei primi due mesi dell’anno, di San Marcello (-32,97% arrivi e –38,57% presenze) attenuano fortemente la crescita di Abetone (+10,14% arrivi e +0,70% presenze) e Cutigliano (+12,91% arrivi e +9,66% presenze), portando il quadrante montano a +8,27% arrivi e –1,13% presenze. Migliore, ma solo in termini di presenze, è il trend del quadrante metropolitano (+1,61% arrivi e +12,13% presenze), grazie ai valori positivi del comune di Pistoia (+1,62% arrivi e +12,37% presenze) e di Quarrata (+23,52% arrivi e +88,88% presenze), comune che, insieme a Monsummano (+2,19% arrivi e +19,20% presenze), influenza anche l’andamento dell’intera area del Montalbano (-0,97% arrivi e +14,66% presenze), controbilanciando l’andamento negativo di Lamporecchio e quello sostanzialmente stabile di Serravalle.
 
 
“Una tendenza alla crescita nel primo trimestre 2011, sia per gli arrivi che per le presenze sul territorio – commenta il presidente della Provincia Federica Fratoni – I dati del mese di marzo evidenziano la preferenza per i soggiorni nelle strutture extralberghiere, con incremento del movimento turistico dall’Italia, piuttosto che di quello estero. Insieme all’area del Montalbano, valori positivi anche per il quadrante montano, con un incremento di arrivi e presenze sia all’Abetone che a Cutigliano. La montagna pistoiese si sta arricchendo di alcune importanti infrastrutture, a partire dalla grande Spa resort in Val di Luce, alla pista di bob estivo recentemente inaugurata a Cutigliano, alla ristrutturazione di strutture ricettive storiche dell’Abetone: tutti elementi che contribuiscono ad arricchire e qualificare l’offerta turistica della nostra montagna. In questa ottica credo che il rilancio dell’Appennino pistoiese deve partire da una attenta lettura del territorio, delle sue potenzialità e da una prospettiva di destagionalizzazione della montagna, valorizzando la vacanza legata alla natura, con i percorsi offerti dall’Ecomuseo della montagna, le tradizioni locali, gli appuntamenti previsti nel calendario del festival Itinerari Musicali Sentieri Acustici, fino allo sport e al benessere inteso in senso lato”.
 
“Vorrei aggiungere, per quanto riguarda la gestione dell’Info Point a Montecatini in viale Verdi - conclude Fratoni – che lunedì abbiamo avuto un prezioso incontro con le categorie economiche da cui è scaturita la completa disponibilità a elaborare un programma condiviso per il 2012. Per l’anno in corso la Provincia provvederà direttamente a assicurare il servizio in modo continuativo per tutta la settimana, così da non penalizzare il servizio accoglienza nel periodo di alta stagione”. 




Fonte: Provincia di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




28/6/2011 - 22:15

AUTORE:
Info point

Mi chiedevo se questo info point serve davvero...
Ci sono dei dati sul numero di persone che entrano in questo locale?
Qual'e il target del cliente che entra oggi e che cosa chiede...e questo non gli viene già detto dall accoglienza in Hotel?
La fratini parla di alta stagione...ma c'è sempre a Montecatini un alta stagione?