Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 13:06 - 23/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ho l impressione che vi sia successo quello che avevo previsto da tempo
BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio dell’ala Nicola Mastrangelo.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto, nella giornata odierna, l’accordo per la rescissione consensuale del contratto con coach Nicola Brienza.

PICKLEBALL

Il 22 e 23 giugno, presso Sport Village Toscana, si terrà l'evento dal titolo 'Finale nazionale pickleball Msp Italia', alla sua prima edizione, presso gli impianti sportivi di via del Bruceto.

PODISMO

Ancora una Silvano Fedi protagonista nelle corse di questo fine settimana. 

BASKET

Il progetto, fortemente voluto da tutta la dirigenza Herons, e da tutte le società allo stesso partecipanti, parte con il massimo entusiasmo e con due obiettivi principali da realizzare.

PODISMO

Con la perfetta organizzazione del gruppo podistico Trekking e camminate Croce Oro in collaborazione con il gruppo donatori sangue Avis di Montale si è corsa nella località al confine con la provincia di Prato la gara podistica competitiva ‘’Sudatina Montalese 2024’’.

RALLY

Dimensione Corse è ancora protagonista. La scuderia pistoiese si è elevata nel confronto a squadre espresso dal Rally di Reggello, appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona 7.

CALCIO

Prenderà il via sabato 22 giugno prossimo il Torneo dei Rioni del comune di Serravalle Pistoiese che, come ogni anno, gode del patrocinio del Comune.

none_o

Si inaugura sabato 22 giugno alle 18 la mostra “Giallo incanto – Tour 1960; Undici artisti per Gastone Nencini”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Teste di mazzancolle in pasta

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PIEVE A NIEVOLE
Grandi opere (come la rotonda A11), ma anche riqualificazione urbana: presentati programmi e candidati per Diolaiuti

7/5/2024 - 13:02

Presentati programma e candidati della lista Uniti per Pieve a sostegno  della ricandidatura a sindaco di Gilda Diolaiuti.

Sei donne e sei uomini tra figure d’esperienza e volti nuovi: sono i candidati al consiglio comunale della lista Uniti per Pieve, che sostiene la ricandidatura a sindaco di Gilda Diolaiuti, già prima cittadina er due mandati. Dodici candidati con storie, competenze ed età diverse, ma accomunati dal desiderio di mettersi al servizio della comunità rappresentando al meglio tutto il territorio pievarino. 

Tra le figure d’esperienza: Lida Bettarini, Erminio Maraia e Claudio Mazzei, già assessori, Giada Tuci, Simone Iacopini e Chiara Cardelli, già consiglieri comunali. Ta i volti nuovi: Daniele Teci, Monica Birindelli, Abel Pellegrini, Nicoletta Baldi, Marco Mascagni e Nadia Spitaletto. 

I candidati sono stati presentati ufficialmente ieri sera, nei locali del circolo Arci. Sala gremita e tanto affetto per la candidata a sindaco e la sua squadra, che l'hanno ringraziata per il prezioso supporto ricevuto da parte dei cittadini, ma anche per il lavoro svolto che ha permesso a Pieve a Nievole di recepire milioni di euro di finanziamenti per tante opere pubbliche.


È stata anche l'occasione per presentare il programma della lista, che parte dai risultati ottenuti nei 10 anni di amministrazione e guarda al futuro. Al centro ancora le grandi opere, con vari progetti già esecutivi nel cassetto e altri in elaborazione: la rotonda all'uscita dell'autostrada, gli attraversamenti pedonali nel centro città, il superamento del semaforo alla Colonna, alleggerimento del vialone del Melani, nuovi parcheggi.

Molte anche le riqualificazioni urbane previste, tra cui l'ex cinema Teatro del popolo, piazza XXVII Aprile e piazza Colzi, valorizzazione dell'area Minnetti con nuove attività. E ancora ambiente, giovani, cultura ma anche un occhio particolare ai temi dell'inclusione sociale e del supporto alle famiglie in difficoltà, su cui molte sono state le misure e altre si intendono mettere in campo. La famiglia, la casa e l'attenzione alle fragilità, oltre che all'ambiente, sono stati infatti elementi portanti dell'intera presentazione di Diolaiuti. 

Il programma, che sarà a disposizione dei cittadini nei molti incontri e porta a porta previsti, è stato frutto di un intenso lavoro con la coalizione e prevede grande concretezza, senza rinunciare a pensare alle prossime generazioni in termini di sostenibilità.

"Racconteremo questo programma in tutte le case - ha spiegato Gilda Diolaiuti - perché il rapporto diretto con le persone è sempre stato al centro della mia attività amministrative e continuerà ad essere così. Abbiamo dimostrato di saper affrontare le sfide con coraggio e determinazione, oggi vogliamo continuare questo percorso con entusiasmo".

Fonte: Pd
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




27/5/2024 - 12:13

AUTORE:
Luciano

Grandi opere una rotonda? ma non scherziamo!
Fa bene Fanucci a protestare, questo è un paese che va alla rovescia. Un'opera del genere in qualsiasi altra parte del mondo sarebbe un intervento di ORDINARIA AMMINISTRAZIONE. Qui invece è diventata la novella dello stento. Questo Sindaco di Montecatini non è altezza e la Sindaca di Pieve a Nievole è ancora peggio di lui.
Occupiamo la rotonda e facciamo venire striscia la notizia. E' uno scandalo!!! Vergogna!!!

25/5/2024 - 18:29

AUTORE:
Genofeffa

Marciapiedi e strade da terzo mondo ,alberi tagliati o mal gestiti ,verdi pubblici dati da gestire per 7000 euro l'anno per 4/5 tagli d'erba e basta.Pensano solo a fare grandi opere e brutte

8/5/2024 - 11:30

AUTORE:
Gianluca

Indipendentemente da come uno la pensa politicamente questa sindaca è oggettivamente non votabile.
Ha permesso che venissero realizzate opere che hanno reso la Pieve un luogo che sembra uscito dai quadri di De Chirico..........
Mentre dalle altre parti le barriere vengono tolte da noi sono state erette. Colate ci cemento da far invidia alle peggiori periferie metropolitane.
Il centro che si è svuotato restando solo una sfilza di negozi chiusi e fondi abbandonati.
Solo questa giunta ride ed è ottimista.
Tutto il resto della popolazione è preoccupata.
Io abito a Pieve da quasi 30 anni e da quando sono arrivato è profondamente cambiata in peggio. Ormai la tranquilla cittadina è diventata una poco accogliente periferia.
Spero che la gente se ne ricordi e qualcun altro provi a rimediare ai disastri commessi.

7/5/2024 - 22:31

AUTORE:
RENZO GHILARDI

Sono nato in questo paese 68 anni fa ed è da quando ho iniziato a capire qualcosa che si parla di questa rotonda, che tra l'altro è competenza di Autostrade e non del comune. Quindi non capisco perche' la signora sindaca si assuma l'onere di costruire questa opera. Piuttosto dovrebbe fare mea culpa per l'obbrobrio che ha permesso di fare a FS, cioe'i muraglioni che costeggiano la ferrovia.La Pieve non è stata mai un granche' dal punto di vista estetico, ma ora,grazie a queste opere è veramente inguardabile.Spero che i miei compaesani ci pensino quando saranno dentro le urne.Buone votazioni a tutti.

7/5/2024 - 17:39

AUTORE:
Fabrizio

Ma senti tu, negli ultimi 5 anni è stato sostenuto a più riprese, e correttamente a mio avviso, che tali opere NON sono di competenza comunale ma Provinciale/Regionale/Autostrade e adesso diventano programma elettorale?

Vedo una certa incoerenza...

7/5/2024 - 15:07

AUTORE:
Chissenefrega

Una rotatoria sarebbe una grande opera? Una cosa che nei paesi "avanzati" è pura routine? Ah già, che stupido! Da noi già il taglio dell'erba è un emergenza.