Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 04:06 - 21/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E non è finita ancora manca via Del Gallo e rotonda vigili ed anche via dei Colombi soldi Esselunga speriamo bene. . . . ormai dopo le elezioni?
Spetterà alla nuova amministrazione. . . .
BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto, nella giornata odierna, l’accordo per la rescissione consensuale del contratto con coach Nicola Brienza.

PICKLEBALL

Il 22 e 23 giugno, presso Sport Village Toscana, si terrà l'evento dal titolo 'Finale nazionale pickleball Msp Italia', alla sua prima edizione, presso gli impianti sportivi di via del Bruceto.

PODISMO

Ancora una Silvano Fedi protagonista nelle corse di questo fine settimana. 

BASKET

Il progetto, fortemente voluto da tutta la dirigenza Herons, e da tutte le società allo stesso partecipanti, parte con il massimo entusiasmo e con due obiettivi principali da realizzare.

PODISMO

Con la perfetta organizzazione del gruppo podistico Trekking e camminate Croce Oro in collaborazione con il gruppo donatori sangue Avis di Montale si è corsa nella località al confine con la provincia di Prato la gara podistica competitiva ‘’Sudatina Montalese 2024’’.

RALLY

Dimensione Corse è ancora protagonista. La scuderia pistoiese si è elevata nel confronto a squadre espresso dal Rally di Reggello, appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona 7.

CALCIO

Prenderà il via sabato 22 giugno prossimo il Torneo dei Rioni del comune di Serravalle Pistoiese che, come ogni anno, gode del patrocinio del Comune.

RALLY

Un impegno importante e faticoso, in Sicilia  con tre vetture al Rally dei Nebrodi, ma anche un bilancio d’effetto, con la seconda posizione assoluta. E due vetture nella top ten assoluta.

none_o

Si inaugura sabato 22 giugno alle 18 la mostra “Giallo incanto – Tour 1960; Undici artisti per Gastone Nencini”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Teste di mazzancolle in pasta

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
SAN MARCELLO P.SE
Cominciano i lavori del Distretto Rurale Forestale della Montagna Pistoiese: i progetti

16/3/2024 - 18:27

Nella sala riunioni del Consorzio MO.TO.R.E a Campotizzoro (PT), si è tenuto il primo convegno del “Distretto Rurale Forestale della Montagna Pistoiese” di cui il Gal Montagnappennino è il soggetto referente. Un incontro che ha messo al centro le politiche forestali locali per promuovere una nuova idea di sviluppo della montagna pistoiese.
 
“Si sono messe a confronto le istituzioni, il mondo scientifico e le imprese – spiega Marina Lauri, presidente del Gal – per rilanciare l'attenzione su un comparto estremamente importante per la montagna pistoiese. Significa creare una sinergia importante tra le politiche del Gal e del distretto, significa intercettare delle risorse, realizzare dei progetti ma soprattutto diventare un laboratorio di idee e un punto di riferimento su quelle che sono le politiche forestali in particolare della montagna pistoiese”
 
I confini territoriali del Distretto rurale della Montagna Pistoiese comprendono i territori dei comuni di Cutigliano, Uzzano, Montecatini T., Piteglio, Pistoia, S. Marcello Pistoiese, Pescia, Abetone, Sambuca Pistoiese, Montale, Serravalle Pistoiese, Marliana, Pieve a Nievole, Massa e Cozzile, Buggiano. Dei 97mila ettari, il 38,6 % sono di superficie forestale. Vanta sei produzioni tipiche fra i quali l'IGP fagiolo di Sorana.
 
“Il bosco copre buona parte del territorio del distretto, e tale aspetto costituisce di per se una risorsa e nel contempo un rischio per il mantenimento del paesaggio rurale che ha contraddistinto queste aree, che tra l'altro sono fortemente soggette a fenomeni di spopolamento ed invecchiamento – spiega la nota istitutiva della Regione – gli obiettivi sono valorizzare il patrimonio forestale dal punto di vista economico, favorendo lo sviluppo delle attività produttive ad esso collegate, creare i presupposti per mantenere la popolazione nelle aree montane e svantaggiate, favorendo un incremento reddituale anche attraverso le attività di formazione e la qualificazione delle imprese, certificare i prodotti della filiera forestale promuovendo altresì le filiere corte e locali e favorire la manutenzione del territorio riducendo le aree abbandonate, contrastando i fenomeni di dissesto idrogeologico, incrementando la biodiversità”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: