Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 02:06 - 21/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E non è finita ancora manca via Del Gallo e rotonda vigili ed anche via dei Colombi soldi Esselunga speriamo bene. . . . ormai dopo le elezioni?
Spetterà alla nuova amministrazione. . . .
BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto, nella giornata odierna, l’accordo per la rescissione consensuale del contratto con coach Nicola Brienza.

PICKLEBALL

Il 22 e 23 giugno, presso Sport Village Toscana, si terrà l'evento dal titolo 'Finale nazionale pickleball Msp Italia', alla sua prima edizione, presso gli impianti sportivi di via del Bruceto.

PODISMO

Ancora una Silvano Fedi protagonista nelle corse di questo fine settimana. 

BASKET

Il progetto, fortemente voluto da tutta la dirigenza Herons, e da tutte le società allo stesso partecipanti, parte con il massimo entusiasmo e con due obiettivi principali da realizzare.

PODISMO

Con la perfetta organizzazione del gruppo podistico Trekking e camminate Croce Oro in collaborazione con il gruppo donatori sangue Avis di Montale si è corsa nella località al confine con la provincia di Prato la gara podistica competitiva ‘’Sudatina Montalese 2024’’.

RALLY

Dimensione Corse è ancora protagonista. La scuderia pistoiese si è elevata nel confronto a squadre espresso dal Rally di Reggello, appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona 7.

CALCIO

Prenderà il via sabato 22 giugno prossimo il Torneo dei Rioni del comune di Serravalle Pistoiese che, come ogni anno, gode del patrocinio del Comune.

RALLY

Un impegno importante e faticoso, in Sicilia  con tre vetture al Rally dei Nebrodi, ma anche un bilancio d’effetto, con la seconda posizione assoluta. E due vetture nella top ten assoluta.

none_o

Si inaugura sabato 22 giugno alle 18 la mostra “Giallo incanto – Tour 1960; Undici artisti per Gastone Nencini”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Teste di mazzancolle in pasta

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
ABETONE CUTIGLIANO
C’era una volta la neve, quale sarà il futuro del turismo in montagna?: se ne parla nel "Podcast Biodiverso"

12/3/2024 - 10:48

“Alberto Tomba, ex campione di sci alpino specializzato nello slalom, amava allenarsi nelle sue montagne di casa, l’Abetone. Oggi questa storica località sciistica non è più la stessa, tanto che per la mancanza di neve è stata costretta a richiedere lo stato di calamità al governo.” 
 
In montagna è Sos neve: così si apre la seconda puntata del “Podcast Biodiverso” di 3Bee, intitolata “C’era una volta la neve”, disponibile su Spotify e YouTube. Questo episodio, ricco di dati e testimonianze, vede come ospite Sofia Farina (in foto), laureata in fisica dell’atmosfera e presidentessa di Protect our Winters Italia, che affronta il delicato tema legato alla situazione della neve sulle nostre montagne e alle implicazioni riguardanti anche il turismo e la biodiversità. 
 
Come affermato dal ricercatore Tobias Jonas infatti, “la neve è un importante magazzino temporaneo delle precipitazioni invernali. Quando dopo giorni, settimane o mesi inizia a sciogliersi, riempie fiumi e laghi che servono anche alla produzione di energia elettrica. E rinnova le riserve di acqua freatica, essenziali per l’approvvigionamento di acqua potabile e per l’agricoltura”. 
 
L'episodio evidenzia un dato allarmante: mentre l'aumento della temperatura media globale registrato fino ad ora è di un grado, sulle nostre Alpi l'aumento è stato di ben 2 gradi, praticamente il doppio, come dimostrato da uno studio pubblicato su Nature Climate Change. Questo riscaldamento accelerato mette in seria difficoltà i nostri ghiacciai e le montagne, sempre più prive di neve naturale, con conseguenze dirette sulle stazioni sciistiche e sul futuro degli sport invernali come lo sci alpinismo.


Il podcast evidenzia come l'Italia, con oltre 280 comprensori sciistici e quasi 5.800 km di piste, si trovi in una posizione particolarmente vulnerabile, essendo uno dei paesi alpini più dipendenti dalla neve artificiale – con il 90% delle piste da sci innevate artificialmente. La costruzione di nuovi impianti a quote sempre più elevate, in risposta all'assenza di neve e ai cambiamenti climatici, pone interrogativi critici sulla sostenibilità di queste pratiche a lungo termine.


Sofia Farina, nel corso della puntata, invita a una riflessione sull'attuale modalità di fruizione delle montagne, spesso contraddistinta da un approccio poco sostenibile, come dimostrato da trend quali gli après-ski in alta quota, l'eliski e gli eli-barbecue, che impattano significativamente sull'ecosistema montano. 
 
Anche con questa seconda puntata, "Podcast Biodiverso" si propone come uno spazio di riflessione critica e costruttiva, dove dati scientifici, testimonianze dirette e dibattiti aperti si intrecciano per offrire uno sguardo approfondito e variegato sui temi della sostenibilità e del cambiamento climatico. La puntata "C’era una volta la neve" invita a un cambio di paradigma nel rapporto con la montagna, promuovendo pratiche più rispettose e sostenibili, con l’obiettivo di garantire un futuro agli sport invernali e alla biodiversità montana.

Fonte: 3bee
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: