Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 19:02 - 21/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Caro Sergio , ti rode di essere stato malamente apostrofato? Succede a chi capisce poco e , da ignorante ostenta la propria ignoranza come una spada .

Noi tutti siamo , almeno spero ma a volte vacillo .....
BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

PADEL

Oltre quattro ore di competizione ininterrotta con il numero massimo di coppie pronte ad affrontare i due tabelloni e portarsi a casa importanti premi in palio per la 1° “Coppa Carnevale”.

BOXE

Si avvicina la data in vista dei campionati regionali schoolboy e junior, il 24/25 febbraio a Lucca, dove parteciperà Emanuele Ammazzini junior 70 kg in forza alla boxe Giuliano allenato dal maestro Massimo Bosio di Ponte Buggianese.

JUDO

Domenica 18 febbraio si è svolto a  Camaiore il “21° Memoraial Marino Lorenzoni“, gara interregionale di judo riservata alle categorie bambini, ragazzi e fanciulli.

RALLY

È già partita a ritmi serrati la stagione 2024 di Motorzone Asd, protagonista in campo gara e nell'organizzazione del pranzo sociale, svoltosi domenica 11 febbraio.

SCHERMA

Festa doppia in casa Scherma Pistoia. Nel giorno del rinnovo del prestigioso abbinamento pubblicitario con Chianti Banca, arriva la bella notizia della convocazione di Fabio Mastromarino per i campionati europei under 20 che si svolgeranno a fine mese a Napoli.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica con grande soddisfazione che, al termine dell’avventura per la Frecciarossa Final Eight, Carl Wheatle raggiungerà la propria Nazionale per rispondere alla convocazione con la maglia della Gran Bretagna.

none_o

Prenderà il via giovedì 22 febbraio il programma di iniziative Primavera al museo 2024.

none_o

Rubrica "Raccontami un libro" – Consigli di lettura di Valentina

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
PROVINCIA
Maltempo, fiumi e torrenti monitorati costantemente: allagamenti a Quarrata, Brana al secondo livello ad Agliana

12/2/2024 - 8:56

Giornate di persistenti precipitazioni si sono registrate sabato e domenica su larga parte della Toscana e anche sul Medio Valdarno, il comprensorio del reticolo idrografico regionale che comprende le province di Firenze, Prato, Pistoia e dunque anche i territori recentemente interessati dalle alluvioni di novembre 2023.


Fiumi e torrenti in aumento, costantemente controllati dal personale consortile e di tutto il sistema regionale: l’Ombrone Pistoiese ha superato il primo livello di guardia a Poggio a Caiano; la Brana ha raggiunto quasi il secondo livello ad Agliana; anche lo Stella a Quarrata è costantemente salito nel corso della giornata di sabato ma per tutti è cominciata la discesa dei livelli idrometrici nel corso della serata quando le piogge si sono arrestate. Livelli in aumento anche sul Bisenzio che alla stazione di rilevamento di Gamberame ha però raggiunto al massimo 1,5 – 2 metri, molto lontano dai picchi di oltre 6 metri registrati a novembre 2023.


Per il Consorzio di Bonifica Medio Valdarno dunque un altro weekend di lavoro a monitorare i livelli del reticolo idrografico e dei canali di bonifica, con particolare attenzione agli impianti idrovori di sollevamento delle acque basse. L’impianto idrovoro della Senice si è attivato dalle ore 12 di ieri e dalle 18.15 è entrato in funzione anche l’impianto idrovoro di Castelletti, ubicato a Signa ma fondamentale per tutta la piana fiorentina e pratese; in attività anche gli impianti su Quadrelli e Ombrone Pistoiese: ad oggi pompe idrovore e personale consortile ancora a lavoro, mentre i livelli, causa piogge che si sono fermate, stanno discendendo. In giornata in transito il picco di piena dell’Arno tra Firenze e Empoli ma senza livelli preoccupanti.


Nessuna esondazione o problemi rilevanti alle opere idrauliche di difesa, salvo i consueti frequenti allagamenti localizzati di carattere urbano nelle zone di via Brana, via Falchereto a Quarrata; aree su cui il Consorzio di bonifica, insieme al genio civile e all’amministrazione comunale, stanno lavorando alla prossima risoluzione delle criticità idrauliche.


“Ogni volta che le piogge si fanno più intense il Consorzio di Bonifica si pone in massima attenzione alla verifica dei livelli e al buon funzionamento degli impianti idrovori e casse di espansione – spiega il Presidente del Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno, Marco Bottino – per fortuna questa volta l’ondata di maltempo ha avuto i caratteri tipici della stagione invernale, con piogge diffuse nel tempo e nello spazio e dunque senza causare danni”.

Fonte: Consorzio di Bonifica Medio Valdarno
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: