Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 23:02 - 29/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Esiste per me una domanda che occorrerebbe fare per sapere chi hai davanti .

A seconda della risposta , puoi confrontarti , o tirar di lungo perché perdi il tuo tempo .

La domanda è :

Quanti .....
SCHERMA

La Scherma Pistoia – Chianti Banca torna sul tetto d’Europa grazie al proprio alfiere Fabio Mastromarino.

ATLETICA

L’Atletica Pistoia si conferma tra le grandi realtà master italiane. Ai Campionati italiani individuali indoor master, tenutisi al Pala Casali di Ancona, la società pistoiese ha conquistato 3 medaglie d’oro, 12 d’argento e 9 di bronzo; quinto posto tra le donne e tredicesimo fra gli uomini.

TIRO A SEGNO

La sezione di Tsn pisana, sprovvista momentaneamente dell’impianto di Bersaglio mobile, ha chiesto e ottenuto solo per questa disciplina la collaborazione del Tiro a segno nazionale di Pescia.

CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

none_o

Inaugura sabato 2 marzo, presso la galleria del Centro* Montecatini.

none_o

La mostra “Vecchi posti di provincia" è una raccolta di circa quaranta acquerelli.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo marzo 2024 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
MONSUMMANO
Insegnare ai bambini a comunicare con le persone sorde: concluso un progetto nelle scuole comunali

5/12/2023 - 19:23

Il presidente provinciale dell'Ente nazionale sordi, Franco Biondi, interviene su un progetto di 20 ore sulla comunicazione con le persone sorde e cieche intitolato Progetto comunicazione, le disabilità sensoriali e la comunicazione: un’introduzione al metodo Braille e alla lingua dei segni italiana, organizzata grazie a un finanziamento del Comune e in collaborazione con la sezione Uici (Unione italiana ciechi e ipovedenti) di Montecatini Terme.

 

Il progetto per l'Ente nazionali sordi (Ens) si è svolto nelle seguenti scuole e date:

con l'istituto comprensivo "Caponnetto" con le classi quinte delle scuole primarie Martini, Mechini-Fucini e Arinci rispettivamente nelle giornate del 13 e 16 novembre; 
con l'Istituto comprensivo "Iozzelli" con le classi quinte delle scuole primarie Paolo Borsellino (Bizzarrino), Giuseppe Baronti (Montevettolini), Italia Donati (Cintolese) rispettivamente nelle giornate del 7, 8 e 10 novembre.

"Come Ente nazionale sordi - dice Biondi - abbiamo concluso la nostra parte del progetto e a breve toccherà all'Unione italiana ciechi. Il corso è stato tenuto da Paola Donato, docente sorda qualificata, iscritta al Registro nazionale dei docenti dell'Ente nazionale sordi. La docente ha tenuto delle brevi lezioni di lingua dei segni italiana su vari argomenti per introdurre i bambini al mondo della sordità".


"L'esperienza svolta nelle scuole elementari del comune di Monsummano Terme - dice Donato - è stata molto bella, positiva. Questo è stato il primo incontro per i bambini con una persona sorda. In questo modo hanno imparato come approcciarsi a una persona sorda e hanno visto per la prima volta la dattilologia ovvero l'alfabeto manuale della Lis (Lingua dei segni italiana).

 

Ho spiegato che la Lis, per costruire le frasi, utilizza i segni e ho spiegato come la dattilologia venga usata solo per i nomi propri. Ho anche introdotto i bambini alla cultura sorda, spiegato come comportarsi e i bambini si sono dimostrati molto interessati. Ho insegnato alcune segni relativi all'ambito della scuola, del lessico di base (chiedere da mangiare, chiedere da bere, dire grazie ecc.).

 

La cosa che mi ha più colpita è stata proprio la grande curiosità dimostrata dai bambini; infatti, nonostante la timidezza di alcuni, mi hanno posto molte domande sulla vita delle persone sorde. In conclusione posso dire che è stata un'esperienza molto positiva".


"Saremmo lieti di ripetere questo progetto anche in altre scuole della Provincia di Pistoia perché i bambini e i ragazzi conoscano il mondo delle disabilità sensoriali e ci sia una sempre maggiore accessibilità", conclude il poresidente Biondi.


In foto 1: il Presidente dell'Ens Franco Biondi insieme alla docente Paola Donato e a lato le docenti della scuola primaria

In foto 2: la docente Paola Donato nel momento della lezione insieme ai bambini con alle spalle la dattilologia, l'alfabeto manuale.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: