Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 13:02 - 27/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

In premessa .

Una delle cose più curiose dei Fascisti che fanno il saluto a braccio teso (non romano , bestie ) e sono orgogliosi della loro fede , si incazzano se la parola la adoperi tu riferendosi .....
CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

PADEL

Oltre quattro ore di competizione ininterrotta con il numero massimo di coppie pronte ad affrontare i due tabelloni e portarsi a casa importanti premi in palio per la 1° “Coppa Carnevale”.

none_o

E’ da poco uscito il nuovo libro “Nel nome delle donne”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
PROVINCIA
Pistoia - Abetone, tutto pronto per la nuova edizione: il via domenica 25 giugno

21/6/2023 - 8:52

Domenica 25 giugno 2023 torna il classico appuntamento con la Pistoia-Abetone Ultramarathon 50 Km ed il suo carico di storia e sport. Un’avventura giunta alla 46esima edizione grazie al supporto appassionato di un’intera comunità. L’alternanza tra salite e discese disegna il percorso più difficile da affrontare per qualsiasi podista, la Montagna Pistoiese fa da teatro con la sua suggestiva bellezza, le tante iniziative collaterali coinvolgono tutti, sportivi e non, in un momento aggregante unico nel suo genere.

 

Un patrimonio di tutta la provincia di Pistoia, un evento fin dal lontano 1976 parte integrante del “Luglio Pistoiese”. La Pistoia Abetone è da sempre nel ristretto gruppo delle più importanti Ultramaratone d’Europa, temuta e rispettata dal popolo dei runners. Difficile, aspra, impermeabile alle mode ed orgogliosa di essere riuscita a raggiungere ben 45 edizioni, con l’ostinazione di chi decide di arrivare a ogni costo malgrado gli ostacoli. La stessa voglia messa in campo dall’olimpionico Artidoro Berti che in solitario, il 20 Ottobre 1968, decise di raggiungere la “vetta del Falco”, un’impresa allora epica. Dal 1976 gli appassionati dirigenti, soci e atleti della Silvano Fedi - con il fondamentale supporto di tutto il movimento podistico pistoiese - ne ripetono simbolicamente il cammino, mettendo in scena una delle corse più affascinanti e suggestive in calendario e che, grazie al riconoscimento “IAU Bronze Label”, si colloca al top europeo nel mondo delle ultramaratone.

 

IL PERCORSO

Più lunga di una maratona, più dura di una cento chilometri “classica”, la PISTOIA-ABETONE è una corsa dalle mille difficoltà, soprattutto per l’atipicità del percorso che presenta solamente 5 km di falsopiano nella fase iniziale, per poi dare luogo ad un alternarsi mozzafiato di salita e discesa.

 

La prima prevale (ben 31 km!), ma anche i tratti di discesa costituiscono un banco di prova severo ed impegnativo. Spezzano il ritmo e sono causa di crampi negli atleti. Il via è alle 7.30 dalla storica Piazza del Duomo e, passando per Via Dalmazia e Capostrada, i supermaratoneti raggiungono Ponte Calcaiola dove imboccano la Statale 66 lungo la quale si snoderà gran parte della gara. Il traguardo volante è fissato a Le Piastre (Km 14), dopo quasi 9 km di ascesa con pendenza media del 7% e rampe anche all’11% (il tratto più impegnativo è nell’attraversamento dell’abitato di Piazza).

 

La successiva “Valle del Reno” (6 km in leggera discesa per raggiungere Pontepetri) facilita le alte velocità, ma può invogliare gli atleti a spendere più energie del necessario, dispendio pagato a caro prezzo nel finale della corsa. Verso Tafoni e Maresca (23° Km) la strada risale per poi tuffarsi in picchiata verso Gavinana e quindi San Marcello Pistoiese dove si trova il traguardo intermedio competitivo (Km 30). Ancora infida discesa (tratti al 10%) verso Mammiano e La Lima (km 33), luogo di inizio della scalata finale. Diciassette chilometri di salita (pendenza media 5,5%) con un primo tratto (fino a Casotti di Cutigliano) apparentemente abbordabile, ma in realtà ideale per “impiombare” i muscoli di atleti già provati per lo sforzo ed un finale crudele con 13 km di arrampicata piena di tornanti (con punte del 12% nell’abitato di Pianosinatico), per raggiungere il traguardo di Piazza delle Piram

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: