Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 06:03 - 04/3/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Esiste per me una domanda che occorrerebbe fare per sapere chi hai davanti .

A seconda della risposta , puoi confrontarti , o tirar di lungo perché perdi il tuo tempo .

La domanda è :

Quanti .....
SCHERMA

La Scherma Pistoia – Chianti Banca torna sul tetto d’Europa grazie al proprio alfiere Fabio Mastromarino.

ATLETICA

L’Atletica Pistoia si conferma tra le grandi realtà master italiane. Ai Campionati italiani individuali indoor master, tenutisi al Pala Casali di Ancona, la società pistoiese ha conquistato 3 medaglie d’oro, 12 d’argento e 9 di bronzo; quinto posto tra le donne e tredicesimo fra gli uomini.

TIRO A SEGNO

La sezione di Tsn pisana, sprovvista momentaneamente dell’impianto di Bersaglio mobile, ha chiesto e ottenuto solo per questa disciplina la collaborazione del Tiro a segno nazionale di Pescia.

CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

none_o

Inaugura sabato 2 marzo, presso la galleria del Centro* Montecatini.

none_o

La mostra “Vecchi posti di provincia" è una raccolta di circa quaranta acquerelli.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo marzo 2024 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
PESCIA
Insieme si può: "I rischi di entrare al Mefit se non si è operatori? Volati via, come le promesse di Salvini"

8/5/2023 - 20:16

Il comitato elettorale "Insieme, si può" interviene dopo la visita di ieri in città da parte del vicepremier Salvini.

 

"Al Mefit, come è noto, possono accedere, secondo l’ordinanza dell’attuale sindaco, solo gli operatori del mercato e i dipendenti dello stesso. Ma evidentemente le leggi e le regole non sono uguali per tutti.

 

Ieri abbiamo visto che senza nessun imbarazzo Giurlani ha fatto entrare il ministro Salvini e tutto il codazzo che, notoriamente, tutto sono fuorché operatori del Mefit.

 

E le preoccupazioni e considerazioni sui rischi che corrono coloro che frequentano uno dei posti più importanti non solo per Pescia ma per l’intera floricoltura toscana sono volate via. Come le promesse di Salvini che, infatti, ha chiaramente detto che non ci pensa neanche a intervenire per accelerare l’iter per finanziare gli interventi che rendono agibile la struttura Mefit.

 

Allora, davanti alla solita sceneggiata, utile solo per dare un po' di fumo negli occhi: chi dobbiamo segnalare agli organi competenti per omissione di atti d’ufficio? Il sindaco Giurlani (che, peraltro, ha già i suoi problemi giudiziari come ben noto)? Il comandante dei vigili urbani, che dovrebbe conoscere bene l’ordinanza sindacale di riapertura del Mefit con le sue precise condizioni? Il direttore del Mefit stesso?

 

Queste passerelle non fanno certo il bene di Pescia; al massimo, dimostrano il disprezzo per le regole provato da chi quelle regole le ha certificate. Entrando in consiglio comunale, noi non permetteremo più questo scempio della decenza e delle regole stesse".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




9/5/2023 - 20:58

AUTORE:
Bibi

Sono un " odiatore seriale " , naturalmente scherzo del Salvinismo e dell' IMBECILLITÀ.
Una polemica circa l ingresso del citofonatore all interno di una struttura riservata ad addetti ed operatori da parte di un ministro della Repubblica , naturalmente con le eventuali cautele , non mi sembra argomento di conversazione o polemica se non per sciroccati .
Opporsi richiede cultura .
Gli ignoranti non servono a nessuno .

9/5/2023 - 14:29

AUTORE:
Maurizio D'ulivo

Detesto la figura e le idee di Salvini, politico che vedo come il fumo negli occhi; non ho perciò alcun interesse a difendere tale individuo e i suoi accoliti.

Nonostante questo, la polemica sollevata in questo intervento la trovo semplicemente grottesca.

In questo momento Salvini è (purtroppo...):

1) Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile;

2) Senatore della Repubblica;

3) VicePresidente del Consiglio dei Ministri.

Perciò egli ricopre non solo una ma addirittura tre cariche istituzionali , ciascuna delle quali (anche se presa singolarmente) non solo gli dà il diritto ma addirittura il DOVERE di accedere alle infrastrutture presenti nel Comune di Pescia per rendersene conto e prendere le necessarie iniziative connesse al suo ruolo (anche, eventualmente, in tema di sicurezza per chi vi accede).

Mettere in dubbio questo diritto/dovere suona solo come pretestuoso oppure sintomo di una crassa ignoranza sui diritti/doveri delle figure istituzionali.