Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 03:04 - 19/4/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Sono diversi giorni che mi capita di passare da Corso Matteotti verso le ore 18 e trovarmi fermo in fila . Succede che ogni sera due grandi bus, del prestigioso turismo internazionale che ci onora della .....
BASKET

La Fip, Federazione italiana pallacanestro, ha ufficializzato il programma completo delle finali nazionali under19 Eccellenza.

BASKET

Il Pistoia Basket ha compiuto un passo significativo nel suo percorso mirato a potenziare e rafforzare i livelli di trasparenza, legalità, correttezza e eticità che da tempo caratterizzano l’organizzazione e il funzionamento della società.

RALLY

Dal 18 aprile iscrizioni aperte all’edizione numero 41 del Rally degli Abeti e Abetone, in programma per il 18 e 19 maggio.

BASKET

Lunedì 22 aprile si celebra il “World Earth Day”, ovvero la Giornata Mondiale di sensibilizzazione sui temi legati alla salvaguardia del pianeta.

PODISMO

Domenica 14 aprile alla Prato Half Marathon la Montecatini Marathon Asd ha ottenuto il titolo di quarta squadra con più iscritti alla gara e 3 campioni toscani nelle varie categorie.

RALLY

Il 48° Trofeo Maremma ha regalato grandi soddisfazioni alla divisione sportiva dell’azienda La T Tecnica. Doppio impegno, al 48. Trofeo Maremma, anche per AutoSole 2.0.

BASKET

Mercoledì 17 aprile, ore 12, all'Auditorium dell’Antico Palazzo dei Vescovi (piazza Duomo), si terrà la presentazione della Special Edition Jersey dell’Estra Pistoia Basket in occasione del World Earth Day.

SCHERMA

Le qualificazioni regionali ai campionati italiani gold di spada hanno regalato una splendida vittoria per Sabrina Becucci (a destra nella foto) che conquista il suo primo successo nella sua nuova arma.

none_o

Una mostra bibliografica ricca di curiosità occupa da qualche giorno lo spazio delle teche espositive del primo piano.

none_o

Si terrà venerdì 19 aprile, alle 17.30 nelle Sale affrescate del Palazzo comunale l’inaugurazione di "Donne forti".

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Ricetta per un risotto goloso

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di aprile.

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
BIANCOBLU’ IN PIENA CRISI
Passignano sbanca il Palameridien (55-65)

1/2/2011 - 9:26

Quarta sconfitta nelle ultime cinque partite per Monsummano, e il ko contro il non irresistibile Passignano non è uno scherzo di Carnevale anticipato.

La squadra umbra sbanca il Palameridien con merito (65-55) approfittando di una Meridien in piena crisi di nervi, poco lucida e mai in vantaggio, affossata da un arbitraggio irritante che non ha mai permesso ai biancoblù di giocare tre azioni di fila.

Anche i numeri parlano chiaro: 31 falli a 21, 2 tecnici alla panchina per proteste, gli ospiti che tirano il doppio dei liberi, quattro usciti per 5 falli contro uno. La direzione di gara soprattutto della signora Tiziana Luca ha dato verso a tantissime proteste, ma sarebbe un errore colossale cercare di nascondere la sconfitta dietro l’arbitraggio: la Meridien non fa canestro, la base di questo gioco. Anche sabato sera la squadra di Baldini ha chiuso col 30%, una media che non può e non si confà alle caratteristiche tecniche dei giocatori.

Il primo quarto della Meridien è da libro degli orrori. Gli ospiti non è che facciano meraviglie, ma giocando con raziocinio in attacco e approfittando dei tanti errori degli avversari si portano in vantaggio.

La Meridien è nervosa e lo dimostra subito, Ambrosino e Biagioni di caricano presto di falli e la panchina subisce un fallo tecnico che dilata lo svantaggio (4-12). L’ingresso di Del Carlo e Bellini porta un minimo di reazione, ma gli ospiti comandano per tutto il primo tempo, mentre Monsummano e il canestro continuano a litigare (6/28 al tiro totale alla pausa).

Nella ripresa la musica sembra cambiare, Monsummano aggredisce la partita con più energia e prova a tornare in contatto. Gli ospiti però ci hanno preso gusto, Sabini segna da tre punti e il vantaggio arriva a +10 (27-37 al 27’). Monsummano passa a zona e trova un po’ di vigore, qualche recupero ed un mini break di 9-2 che riporta i biancoblù a -3 (36-39).

Qui arriva il secondo tecnico per proteste su un fallo non fischiato su Bernardelli, Passignano riprende fiato e chiude il terzo quarto sul +7 (36-43). Nell’ultimo quarto la gara è una battaglia, ma pian piano Baldini perde i pezzi per falli e dalla lunetta gli ospiti non sbagliano mai.

L’azione chiave arriva a 5’ dalla fine: sul 46-47 per gli ospiti Biagioni subisce un fallaccio in penetrazione non fischiato dalla ineffabile coppia arbitrale, Monsummano si perde in proteste e Farnetani segna da tre.

Da quel momento, con la testa annebbiata dalla rabbia e dalla fatica di una partita lontanissima dal proprio standard, la Meridien alza bandiera bianca e lascia festeggiare in mezzo al campo la squadra ospite. (r.d.m.)


MERIDIEN – Biagioni 20 (5\7, 3\10), Ballocci, Marchi 5 (1\5 da due), Bellini 3 (1\1 da tre), Bonelli 7 (3\6, 0\4), Del Carlo 3 (0/1 da tre), Bernardelli 6 (2/6 da due), Binelli 4 (2\3), Ambrosino 5 (1\3, 1\3), Mattei 2 (1\7, 0\4). All.: Baldini.


WATT – Stuart ne , Sabini Giordan 7 (2\4, 0\2), Bianchi 7 (1\2, 0\2), Chianese 2 (0\3 da due), Giottoli 7 (2\4, 1\1), Bruschi 12 (2\9 da due), Sabini Gimmi 14 (4\7, 2\3), Farnetani 14 (1\3, 2\8), Fumanti 2, Fefè. All.: Garroni.


ARBITRI – Tiziana Luca di Catania e Savì di Palermo.


NOTE – Parziali: 7-14, 21-25, 36-43. Falli tecnici alla panchina Meridien al 9’ (4-12) e al 28’ (36-39). Usciti per 5 falli: Bernardelli, Binelli, Ambrosino, Mattei e Sabini Giordan.

 
 

 

Fonte: RAFFAELLO DE MAIO Ufficio stampa Tecnoseal Meridien Monsummano
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: