Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 20:05 - 20/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, tramite la Vostra redazione vorremmo ringraziare tutto il personale dell'hospice La Limonaia di Spicchio a Lamporecchio per l'assoluta dedizione con cui si prendono cura dei loro ospiti e .....
RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

PODISMO

In clima di festa si e disputa nella località di Valdibrana all’estrema periferia di Pistoia la edizione numero due della staffetta 3x 2,400 km in memoria di Paolo Piccardi, organizzata dalla locale Pro Loco con la collaborazione tecnica della Pistoia Atletica 1983 e l’egida dei giudici della Uisp Pistoia.

BOXE

Il prossimo 18 maggio la boxe Giuliano organizza il quinto memorial Rudy. La riunione sarà divisa in due orari separati. Dalle 16 ci saranno incontri dilettanti e dalle 21 ci saranno incontri sempre dilettanti e due di  professionisti.

BASKET

Nella giornata di mercoledì 15 maggio, Legabasket ha ufficializzato importanti riconoscimenti per la stagione sportiva 2023/24. Fra questi quello di “Lba Executive of the Year”, ovvero il premio al miglior dirigente di club.

BASKET

La stagione del Pistoia Basket Junior è tutt’altro che finita e, anzi, è in arrivo un altro nuovo importante appuntamento a livello nazionale dopo la disputa, a fine aprile, delle finali Under19 Eccellenza.

PODISMO

Altro weekend eccellente per i podisti della Silvano Fedi, con due titoli italiani e tanti piazzamenti di livello.

none_o

In uscita "Cavallette a colazione. I cibi del futuro tra gusto e disgusto", dell’antropologa culturale Gaia Cottino.

none_o

Domenica 19 maggio alle ore 17 al Museo della città e del territorio, nell'antica Osteria dei Pellegrini.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
MONTAGNA
Cambiamo con Toti: "Dpcm inapplicabile alla montagna"

21/10/2020 - 8:45

"Cambiamo con Toti" interviene sull'ultimo Dpcm, applicato alla montagna.

 

"Le politiche nazionali da sempre sono tarate sulle grandi città, ma inapplicabili alle zone rurali e montane. L’ultimo Dpcm del premier Conte è assolutamente non ricevibile nei comuni della montagna pistoiese, per quanto riguarda le scuole.


Per fare un esempio: nei prossimi giorni alle superiori dovrebbero posticipare le entrate alle ore 9, in città comporterà solo di prendere il bus un ora più tardi. Ma in montagna invece accadrà che i ragazzi dovranno prendere il bus alla solita ora e stare al giro un ora per San Marcello.


Al governo è sfuggito che nelle nostre zone non ci sono bus ogni 15 o 30 minuti come nelle grandi città.


In queste condizioni la scuola in presenza, con le modalità del Dpcm, crea più problemi che altro. Il governo deve rivedere il Dpcm, facendo delle specifiche per le zone montane, anche se francamente lo troviamo improbabile. Impossibile anche una adeguamento dei trasporti, visto che è rimasta fuori dalle azioni del governo e non crediamo avverrà spontaneamente.


A questo punto bisogna puntare sull’incremento della  didattica a distanza,almeno per medie e superiori. Consci che anche questa soluzione crea dei problemi, al momento ci pare l’unica applicabule.


Al netto dell’emergenza in corso, i governi che verranno (di qualsiasi colore siano), dovranno imparare a fare leggi e provvedimenti, calibrati sui vari tipi di territorio e non solo sui grandi agglomerati urbani.
 
Articolo 44 della costituzione italiana. Al fine di conseguire il razionale sfruttamento del suolo e di stabilire equi rapporti sociali, la legge impone obblighi e vincoli alla proprietà terriera privata, fissa limiti alla sua estensione secondo le regioni e le zone agrarie, promuove ed impone la bonifica delle terre, la trasformazione del latifondo e la ricostituzione delle unità produttive; aiuta la piccola e la media proprietà.

La legge dispone provvedimenti a favore delle zone montane".

Fonte: Cambiamo con Toti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: