Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 18:01 - 19/1/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che in apparenza è un problema di oggi , e cioè di questi sacchi rossi che identificano l"APPESTATO" non è cosa nuova . Nei Promessi Sposi , la vedova con figli si raccomando' a Renzo perché .....
BASKET

L’ala-pivot di origini lituane Laura Zelnyte è stata una delle sorprese più piacevoli di questa prima parte di stagione della Gtg Nico Basket.

SPORT

Si è svolta lunedi 18 gennaio nel salone del circolo Acli di Masiano l’assemblea ordinaria elettiva valida per il rinnovo delle cariche del consiglio provinciale Csi di Pistoia.

BASKET

La Giorgio Tesi Group Pistoia cala il poker mandando al tappeto la capolista Ferrara al termine di una prestazione di grande intensità e furore agonistico, decisa solo dopo un tempo supplementare.

BASKET

Oltre ai due punti conquistati, c'è grande soddisfazione in casa Nico Basket per l'esordio della giovanissima Giada Modini, che ha pure realizzato due tiri liberi con la freddezza di un'adulta. Nota negativa invece l'infortunio alla caviglia di Sofia Frustaci, che ci auguriamo non sia grave.

CALCIO

Un pareggio per 1-1 amaro come il fiele, quello rimediato dalla Pistoiese nel confronto casalingo con la Giana Erminio. Ed un'involuzione di gioco che, alla fin fine, appare il dato più sconfortante di un match che rappresenta il punto più basso fra le prestazioni degli arancioni in questo campionato.

CALCIO

La Cf Pistoiese 2016 ha ricevuto il rifiuto da parte della Torres di rinviare la partita di recupero prevista per domenica prossima a Sassari, nonostante avesse offerto agli isolani libertà di scegliere una data anche infrasettimanale.

BASKET

Gli zero punti in classifica di Virtus Cagliari non devono assolutamente trarre in inganno.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare che stamattina è stato suggellato l’accordo di sponsorizzazione tra la Pistoiese e la Fabo Spa, leader internazionale della produzione di nastri adesivi, che diventa uno dei principali sponsor del club.

none_o

Esce a gennaio Anima liquida, terzo capitolo del progetto Breaking Book.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di viale Verdi a Montecatini è dedicata a un libro di Alessandro Barbero.

Una cosa è successa,
come esser fuor di testa,
in un paese .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il Sovrano Militare Ordine di Malta rende omaggio all'arte moderna.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
SERRAVALLE
Asilo Casalguidi, Fratelli d'Italia: "Anche il luogo segnalato dal Pd è a rischio allagamento"

18/12/2019 - 14:47

Lucio Avvanzo ed Elena Bardelli intervengono ancora sull'asilo di Casalguidi.


"Interveniamo di nuovo sulla questione dell'asilo nido di Casalguidi per chiarire al Pd, nella persona di Leardo Corsini, che Fratelli d'Italia - piaccia o non piaccia - la colpa la attribuisce sempre a chi ce l'ha, a prescindere dall’appartenenza politica e dai riferimenti all’ordine temporale.

 

Gli esponenti del Pd affermano di voler guardare avanti non tanto perché tengano al bene della comunità, quanto  perché guardare indietro è per loro fonte di imbarazzo, parlare di responsabilità li infastidisce. A onor del vero occorre ricordare che, pur in assenza di fenomeni qualificati “bombe d'acqua”, in passato si sono verificate molti altri allagamenti, anche se non della stessa portata dell’ultima alluvione, e nonostante ciò nessuna amministrazione ha mai mosso un dito per risolvere definitivamente il problema, dovuto principalmente alle tombature dei torrenti che attraversano il paese e alle numerose criticità della rete fognaria in più punti della frazione di Casalguidi, da noi stessi continuamente segnalati. 

 

Ė vero che la Regione solo alcuni mesi fa ha previsto aiuti finanziari - da devolvere ai comuni mediante gara - finalizzati all’adeguamento dei tratti coperti dei corsi d'acqua per la riduzione del rischio idraulico, ma non ci risulta che nessuna delle giunte precedenti, politicamente vicine a chi ha sollevato la questione, abbia mai chiesto prima interventi in tal senso alla Regione  al fine di salvaguardare la popolazione e il territorio.

 

Chi o che cosa lo avrebbe impedito, considerato che oltretutto i governatori della Toscana sono sempre stati espressione di partiti di sinistra? Si misura da qui il vero interesse per il bene della collettività. Il resto sono chiacchiere.

 

Guardando avanti, come siamo invitati a fare, ci chiediamo: sono a conoscenza i nostri interlocutori che l'area da loro individuata come luogo comodo e sicuro, che permetterebbe la costruzione di un nuovo asilo nido corredato da ampio parcheggio - quello, per intendersi, dove sorge anche il polo scolastico - ė a rischio allagamento né più né meno di via Fucini, essendo classificata zona alluvionabile di livello P3 (in una scala che va dal livello 1 al livello 4)? Quali vantaggi deriverebbero dunque da questa scelta? Il fatto che l’abbia proposta una amministrazione di centrosinistra? E' questa la seria preoccupazione per la sicurezza e l'incolumità dei bambini? Lo hanno capito che l’intervento prioritario per Casalguidi è la messa in sicurezza del territorio, dimenticata per decenni,  e che se non si risolve a monte questo problema il rischio alluvione persisterà sempre e ovunque?".

Fonte: Fratelli d'Italia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: