Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 14:02 - 27/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

In premessa .

Una delle cose più curiose dei Fascisti che fanno il saluto a braccio teso (non romano , bestie ) e sono orgogliosi della loro fede , si incazzano se la parola la adoperi tu riferendosi .....
CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

PADEL

Oltre quattro ore di competizione ininterrotta con il numero massimo di coppie pronte ad affrontare i due tabelloni e portarsi a casa importanti premi in palio per la 1° “Coppa Carnevale”.

none_o

E’ da poco uscito il nuovo libro “Nel nome delle donne”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
SERRAVALLE
Pozzi inquinati, Corsini (Pd): "Lunardi strumentalizza un problema serio per fare propaganda politica"

20/11/2019 - 23:49

Leardo Corsini (Pd) interviene sui pozzi inquinati a Ponte Stella.
 
"La giunta Lunardi esce con un volantino sull’inquinamento dei pozzi di Ponte Stella, per dire che loro stanno facendo tutto bene mentre “quelli che c’erano prima”, erano come minimo degli incompetenti. Il sindaco Lunardi, (appoggiato tra gli altri da Fratelli d’Italia e Forza Italia), strumentalizza un problema serio per fare propaganda politica.

 

Noi, su un argomento serio come questo o come quello delle malattie rare, non intendiamo seguirli su quella strada. Noi, su questioni come queste, apprezziamo chi come i medici di famiglia, lavora in silenzio, segnalando alla Asl il numero esagerato di malattie rare, creando così le condizioni per l’avvio di tutti gli approfondimenti necessari. Non apprezziamo invece chi, come la giunta, crea allarmismi che fanno solo danno all’immagine di Casalguidi e Cantagrillo.

 

Auspichiamo che tutti, cittadini e istituzioni, ma soprattutto le istituzioni, impegnandosi sempre di più e al meglio, con gli strumenti dati, trovino il prima possibile i responsabili dell’inquinamento, non dimenticandosi mai però, che gli strumenti di conoscenza anche storica, li hanno gli istituti di controllo, Arpat e Asl, senza i quali nessun sindaco, di qualsiasi formazione, potrebbe emettere un’ordinanza di natura sanitaria e ambientale.

 

In merito all’ordinanza emessa lo scorso gennaio, riteniamo che non sia sufficiente dire “molti pozzi saranno monitorati”, perché come è emerso anche nell’assemblea indetta dal Comitato per la salute pubblica di venerdì 15 novembre a Cantagrillo, ci sono cittadini, abitanti in quella zona, che non sanno ancora come comportarsi e per questo.


Chiediamo al Comune:
1- di far monitorare tutti i pozzi compresi nell’area inquinata; 
2- di informare direttamente tutti i cittadini inviando la polizia municipale a consegnare l’ordinanza di non usare l’acqua di quei pozzi a tutte le famiglie interessate.

 

Infine, invitiamo il Comune a far pressione sugli enti preposti, Regione, Arpat e Asl affinché, nel più breve tempo possibile, facciano tutto quanto necessario ad individuare l’origine dell’inquinamento, avviare gli interventi di bonifica, colpire e far pagare i responsabili".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: