Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:10 - 25/10/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Montecatini bella e ridente ? Può darsi ! Come una signora ottantenne che vive di bei ricordi di quando poteva mostrarsi ancora in bikini ed ora vive elegante e ben coperta .

Questa immagine di Montecatini .....
BASKET

Nell’accogliente sede pistoiese di Per Dormire, storico sponsor del Pistoia Basket 2000 che ha da poco presentato un innovativo progetto di rebranding aziendale, sono stati presentati ufficialmente ai media l’esperto lungo statunitense Deshawn Sims e la talentuosa guardia nostrana Lorenzo Querci.

BASKET

La sconfitta nel derby di San Giovanni Valdarno ha lasciato l’amaro in bocca a Nerini e compagne che in settimana hanno raddoppiato gli sforzi per arrivare pronte alla sfida contro Faenza.

TIRO A SEGNO

Si è conclusa al poligono di tiro a segno di Pescia, in contemporanea con il Tsn di Pietrasanta, la seconda gara regionale federale indetta dall’Uits e la prima del  dopo il Covid-19.

HOCKEY

L’Hockey Pistoia impone ancora la legge dell’Hockey Stadium di Montagnana, nel quale fino a ora gli arancioni non sono mai stati sconfitti, subissando di reti il Campagnano.

BASKET

Una sconfitta maturata nell’ultimo quarto quella della Nico Basket Femminile, targata Giorgio Tesi Group, a San Giovanni Valdarno (74-61), dopo tre quarti di grande equilibrio.

TIRO A SEGNO

Il Tsn Pescia sempre presente ai campus indetti sia dal Cip che da Aics ha voluto partecipare con i propri atleti ai rispettivi stage di avviamento e di perfezionamento al tiro paralimpico.

BASKET

Dopo tre quarti in perfetto equilibrio (21-20, 34-35 e 51-51 i parziali), la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, cede nell'ultima frazione di gioco ad una combattiva San Giovanni Valdarno, che allunga nel finale e si aggiudica meritatamente due punti importanti (74-61).

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare il rinnovo della partnership commerciale con OriOra.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Antonio Manzini.

none_o

Nasce "Spazio Zero" un nuovo luogo espositivo dedicato alla alla promozione delle arti contemporanee.

Oggi è San Michele:
è stagione delle mele
e dei chicchi d’uva .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
none_o
74° Anniversario dell'Eccidio del Padule di Fucecchio: il programma dell'evento dal 23 agosto

20/8/2018 - 14:10

Il prossimo 23 agosto, sarà celebrato il 74° Anniversario dell'Eccidio del Padule di Fucecchio, per rendere un riconoscente omaggio alle vittime inermi dell'odio implacabile e spietato di alcune reparti dell'esercito nazista che provocò il massacro di 175 civili nei territori del Padule.
 

L’operazione iniziò all’alba e si attenuò prima dell’ora di pranzo; L’ordine impartito dal colonnello Crasemann fu chiaro: “Vernichten”, ovvero annientare.
L’eccidio si consumò “in gronda”, cioè ai bordi del Padule dove era sfollata la maggior parte della popolazione, poiché i reparti nazisti non giunsero mai nel centro di esso, temendo eventuali ma inesistenti attacchi partigiani.
L'eccidio verrà ricordato, come ogni anno, anche negli altri 4 comuni colpiti dalla strage, Fucecchio, dove si svolgerà la Manifestazione Unitaria, Cerreto Guidi, Larciano e Ponte Buggianese.

Commemorare per non dimenticare mai, per non sprecare la memoria, per tenerla sempre viva soprattutto nelle giovani generazioni, perché siano consapevoli del passato e possano costruire in maniera pacifica il futuro, senza odio e senza violenza.
La commemorazione locale si terrà, come di consueto, a Cintolese giovedi 23 agosto alle ore 8.00 con la celebrazione della Santa Messa officiata dal Vescovo della Diocesi di Pescia, Mons. Roberto Filippini, nella Chiesa di San Leopoldo e con la deposizione delle corone al Monumento ai Caduti e al Cimitero di Cintolese.
Alle ore 21.00 gli alunni degli Istituti Comprensivi “W.Iozzelli” e “A.Caponnetto” di Monsummano Terme, porteranno in scena, alla Villa Renatico Martini, lo spettacolo teatrale “Le note della memoria”, a cura di “Mimesis” e “Accademia Musicale della Valdinievole”.
 
Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/8/2018 - 17:20

AUTORE:
Giovanni

Graduato o meno poco importa trattandosi di una 26^Divisione Corazzata della Wehrmacht composta da criminali.
Tra l'altro questo artigliere fu condannato a 10 anni di carcere per le 174 vittime di cui ne scontò ben pochi.

22/8/2018 - 13:21

AUTORE:
Marco Conti

Buongiorno sig. Simone.
Il 23 agosto 1944 Peter Eduard Crasemann era ancora colonnello.
Nel settembre successivo fu promosso generale mentre la divisione responsabile (26° corazzata) da fine agosto fu spostata sull'Adriatico per fronteggiare una vasta offensiva britannica (Operazione "Oliva").
I morti comunque furono 174 e non 175 come erroneamente riportato anche nel monumento commemorativo a Castelmartini.
Saluti

21/8/2018 - 0:16

AUTORE:
Simone

Il grado di Eduard Crasemann era quello di generale e non colonnello. Detto questo Complimenti a chi porta avanti la memoria antifascista!