Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:05 - 21/5/2019
  • 395 utenti online
  • 24171 visite ieri
  • [protetta]

Mi permetto uscire leggermente fuori dal tema ACQUE ed entrare sulla Sua giusta osservazione del relativo referendum. In Italia questo istituto è quanto di più falso possa esistere. Sono innumerevoli .....
IPPICA

Domenica pomeriggio di belle corse all’Ippodromo Snai Sesana, con i tre anni che avevano a disposizione le due monete piu’ ricche della riunione. 

BOCCE

Sugli scudi la bocciofila Montecatini Avis.

RALLY

I lucchesi Luca Pierotti e Manuela Milli, alla loro seconda occasione a bordo della Skoda Fabia R5, sono i vincitori del 35° Rally della Valdinievole.

CALCIO

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni per il 7° “Don Giuseppe Giaccone-Silvano Sali”, torneo di calcio a 7 organizzato dal Gsd Montecatinimurialdo in collaborazione con la Uisp di Pistoia.

NUOTO

Grazie alle 36 medaglie conquistate (12 ori, 17 argenti, 7 bronzi) la squadra degli Esordienti A e B dell'Asd Nuoto Valdinievole si aggiudica il 38° trofeo "Torre Pendente", al quale hanno partecipato 15 compagini toscane e una di Ferrara.

CALCIO

Il Chiesina 2010 si aggiudica per la seconda stagione consecutiva la coppa di Lega Aics Lucca di calcio a 11.

CICLISMO

Sabato 18 maggio arriva a Ponte Buggianese, nel cuore della Valdinievole, nel ciclodromo "Alfredo Martini" la Criterium a scatto fisso.

SPORT

A Chiesina Uzzanese: Istituto Don Milani e palestra Benedetti intesa perfetta per “Scuola & sport”.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo best-seller di Clara Sanchez.

none_o

Organizzato dall’associazione “Quelli con Pescia nel Cuore”.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
STORIA DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre
Storia della Valdinievole nel Granducato di Toscana, dall'indipendenza all'Unità d'Italia

21/5/2017 - 12:36

Il Granducato di Toscana fu uno stato indipendente per 290 anni. Dal 1569 al 1859 con due dinastie succedute nel tempo: quella dei Medici e quella degli Asburgo-Lorena. Il passaggio da Ducato a Granducato si ebbe con Cosimo I dè Medici che ottenne il titolo di Granduca con una bolla papale emessa da Pio V. Cosimo estese il suo territorio conquistando Siena e riuscì a sviluppare la Toscana ritenuta tra gli stati più prosperi e moderni in Europa.


La dinastia medicea terminò con Gian Gastone nel 1737, quando la Toscana passò a Francesco III ex duca di Lorena divenendo un feudo dell’impero austriaco. La capitale venne depredata di numerose opere d’arte trasferite a Vienna, tutto questo contro il volere dei fiorentini di cui si fece portavoce l’ultima erede medicea Anna Maria.


Il Granduca Pietro Leopoldo I di Toscana rivalutò la nostra Valdinievole, zona alluvionata e non considerata per secoli. Fu un sovrano illuminato che, con le sue riforme, guardò più alla sostanza che alla teoria promuovendo la bonifica della Maremma e Val di Chiana e molte nuove leggi liberalistiche in favore del popolo da lui amministrato.


La nascita termale dei Bagni di Montecatini è dovuta alla sua politica innovativa del territorio, con lui furono edificati nuovi stabilimenti che saranno trainanti nello sviluppo termale e turistico.


Con l’imminente unità d’Italia, Leopoldo II di Toscana, nipote di Pietro Leopoldo I, abbandonò Firenze nel 1859. Questo in un clima di riconoscenza da parte dei cittadini che lo vollero salutare con questa frase “addio babbo Leopoldo”.

di Giovanni Torre

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: