Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 12:10 - 20/10/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Partiamo dalla rivista La difesa della razza nata a seguito delle leggi sulla difesa della razza del 1938.
Il fondatore e direttore era l ideologo Telesio Interlandi.

Giorgio Almirante , delfino .....
JU JITSU

Lo scorso  16 ottobre al Palatorrino di Roma si sono svolti i campionati italiani di Brazilian Ju Jitsu della Federazione Italiana Grappling Mixed Martial Arts, dove  ha partecipato l'iscritto al Sap Manuel Loiacono, 24enne.

HOCKEY

Fine settimana vincente per la società pistoiese.

BASKET

Ha dovuto rimontare almeno due volte la Gema, ma lo ha fatto nel momento clou della partita vinta a Pontassieve 68-75 con un allungo nell’ultima frazione da 26 punti segnati e appena 16 subiti.  

BASKET

Torna il Campionato a Monsummano ed è debutto casalingo per la Gioielleria Mancini che affronta il Basket Calcinaia per l’incontro valevole per la seconda giornata di campionato.

BASKET

Dopo la sconfitta patita nel derby contro San Giovanni Valdarno nel primo turno di campionato, la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, porta a casa due punti importanti contro un’altra formazione solida e quotata come Umbertide.

PUGILATO

Il borghiggiano miguel bachi nella serata di ieri sera a Firenze a disputato un match molto duro dopo sette mesi di inattività.Si trova affrontare il pugile della sempre avanti Firenze drillon thaci con molta più esperienza, match parte subito acceso da entrambi gli angoli con ritmo elevato!

RALLY

L’ufficialità è arrivata dopo il Rally Città di Pistoia, ultima manche a calendario.

CALCIO A 5

Due serate all’insegna del divertimento e della passione calcistica. Sono questi gli ingredienti che hanno caratterizzato le due serate della 2° edizione del “Trofeo delle associazioni”.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

none_o

Le opere della giovane pittrice pesciatina Bartò prendono la volta della Spagna.

Erano pochi, erano violenti,
gridavano “boia chi molla”, .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Viene considerato uno degli esponenti più significativi della Scuola Pistoiese.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
cerco casa in affitto euro 300 350 al mese
CASTELLA DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre
La storia di Serravalle Pistoiese e del suo borgo medievale

16/4/2017 - 15:35

Il piccolo borgo di Serravalle era già noto al tempo dei romani. Posto in una posizione strategica risultò, in epoca medievale, sempre appetibile alle 3 potenze toscane, Firenze, Lucca e Pisa. Pistoia riuscì per prima a conquistare il castello nel XII secolo che, in quell’epoca, risultava di proprietà dei Conti Guidi, una delle maggiori casate dell’Italia Centrale dominatrice su gran parte della Toscana, Emilia e Romagna.


All’inizio del Trecento (1302) il marchese Morello Malaspina assediò Serravalle. Nativo della Lunigiana, era il capitano generale dell’esercito guelfo che vide alleate Lucca e Firenze contro i guelfi bianchi di Pistoia. Più determinato fu il console a vita lucchese Castruccio Castracani degli Antelminelli, che conquistò il castello di Serravalle, postazione importante per il controllo della già sottomessa Pistoia.


Dopo la morte di Castruccio (1328), anche Lucca dovette cedere ai nemici fiorentini questo territorio. Il suo decesso fu causato da febbri per avere inutilmente assediato le mura di Pistoia con l’intento di riconquistarla, mentre altre fonti sostengono che fu avvelenato.


Sotto la dominazione di Firenze, potenza incontrastata della Toscana, Serravalle godette di un lungo periodo di pace che durò fino alla fine del XIX secolo mantenendo inalterate le sue torri nel tempo,quella di ponente, detta di Castruccio Castracani, è alta 40 metri,inoltre sono tuttora ben visibili la cinta muraria, la cisterna e l’arco a tutto sesto.
 
La tradizione vuole che San Lodovico di Tolosa sia apparso improvvisamente sulle mura del castello mentre i lucchesi stavano per conquistarlo, la sua miracolosa presenza scatenò un forte temporale che mise in fuga gli assalitori salvando il castello. Gli abitanti riconoscenti, lo nominarono patrono di Serravalle e lo festeggiano, ogni anno, il 19 agosto.

 

di Giovanni Torre

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: