Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 10:05 - 26/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri sera si è svolto il confronto fra i candidati alla carica di Sindaco di Montecatini Terme. Come tutti gli incontri del genere non ci si poteva aspettare un autentico chiarimento programmatico delle .....
BASKET

Il Cda di A.S. Pistoia Basket 2000 Srl prende atto della lettera di dimissioni del vicepresidente Francesco Giuseppe Cioffi e lo ringrazia per il lavoro svolto in questi anni al fianco della società con passione e senso di appartenenza.

PODISMO

La Silvano Fedi prosegue nel proprio magic moment, confermandosi protagonista sulle strade del podismo toscano.

BASKET

Si è tenuta nella serata di lunedì 20 maggio, la festa di fine stagione per società, squadra e staff tecnico dell’A.S. Estra Pistoia Basket 2000 che, lo scorso venerdì, ha chiuso il proprio campionato dopo aver perso gara-3 dei quarti di finale playoff UnipolSai Lba contro la Germani Brescia.

BASKET

I giovani biancorossi guidati in panchina da coach Eduardo Perrotta, hanno ottenuto tre sconfitte in altrettante uscite ma combattendo alla pari.

JUDO

Sabato 11 maggio si è svolto a Incisa Valdarno il "18 ° Trofeo A. Macaluso" di  judo.

RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

none_o

60 scatti fotografici dell’antropologo e fotografo Marco Aime.

none_o

Nei locali della galleria d'arte Casa Venio in piazza IV Martiri una originale mostra di pittura e scultura.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
none_o
Pro Loco Montecatini Alto: "Imbrattare funicolare è atto di pure cattiveria"

29/8/2016 - 13:59

La Pro Loco Montecatini Alto esprime fraterna solidarietà alla famiglia Cardelli per l'incivile atto eseguito sulla “funicolare”, un bene prezioso e gestito con amore. Un bene però che appartiene culturalmente a tutta la comunità e in particolare a quella di Montecatini Alto e rappresenta la nostra storia anche umana oltre a essere un elemento fondamentale di attrazione turistica incidendo fortemente sulle qualità di accoglienza di Montecatini Alto.
Questo gesto è un atto vandalico della peggiore specie perché vile e dimostrazione di esclusiva cattiveria. Purtroppo fa seguito a una lunga serie di atti incivili che ritualmente subiamo: auto sfregiate, sritte offensive su edifici anche religiosi, asportazione di parti in pietra di alcune feritoie della Rocca, panchine devastate. Giovedì scorso qualcuno ha pensato bene di inserire un pezzetto di legno nella serratura della porta della Torre del Carmine (dell'orologio), appena restaurata, che solo con immensa pazienza e fortuna siamo riusciti ad estrarre senza dover cambiare, questa volta, la serratura.
La cosa che a noi volontari impegnati giornalmente nella cura del nostro patrimonio pubblico fa più male e ci fa sentire più vicini alla famiglia Cardelli, oltre al danno economico, è la mancanza di doveroso rispetto verso beni preziosi che appartengono moralmente a tutti e che vengono custoditi con immenso amore, disponibilità, sacrificio, impegno e fatica in tutti i sensi.
In questo tristissimo evento l'unica luce che intravediamo è la possibilità, questa volta, che vengano identificati i responsabili attraverso le telecamere che pare abbiano ripreso l'azione.

 
Paola Galassi Iozzelli a nome di tutta la Pro Loco Montecatini Alto

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




30/8/2016 - 14:11

AUTORE:
Alessandro

E' bruttissimo immaginare che nullafacenti si applichino con cotanta dedizione ad imbrattare beni comuni e privati senza rispetto alcuno, augurando che questi vengano presi e possano redimersi facendo pubblica ammenda (lavori utili), resta lo sfregio incivile di generazione dedita all'imbrattamento e non più al decoro. Un augurio per una veloce rimessa a colore unito del mezzo imbrattato.

30/8/2016 - 12:22

AUTORE:
Francesco

Di cominciare a trovare i colpevoli di ogni atto vandalico che viene commesso in citta' e condannare i colpevoli a ripagare o a riportare allo stato originale i beni rovinati in modo da rendere consapevole tutti che se si danneggia il patrimonio collettivo si viene condannati quanto meno a ripagare i danni.Non e' piu' accettabile ne' tollerabile permettere che la citta' venga deturpata senza intervenire contro questi atti.Ricordo solo la fontana nel Tettuccio,la rana sparita, e tutte le scritte in pineta alla biglietteria della Torretta e Tamerici che gli Angeli di Montecatini hanno ripulito piu' volte.Io non ho piu' sentito parlare di che fine hanno fatto i reponsabili di questi atti che sembravano essere stati rintracciati.Vorrei che dalle Istituzioni passasse un messaggio che se si rompe si paga e non che si rimane impuniti....deve passare il messaggio che fare le scritte su un bene altrui e' reato non una azione da fighi!!!Saluti

29/8/2016 - 14:21

AUTORE:
sabrina

Sono figlia e nipote di persone che abitano a Montecatini Alto ed è tutta la vita che vengo a passare giorni di ferie nel borgo ma negli ultimi anni ho dovuto purtroppo constatare come, accanto al pur lodevole lavoro portato avanti dai volontari, il Paese sia stato lasciato un po' a sé stesso da parte dell'Amministrazione Pubblica!! La funicolare è gestita da privati che si fanno carico di un bene che è della Comunità; panchine per la gente del borgo e anche per i turisti che vogliano beneficiare dell'aria buona e godere nel contempo del panorama dall'alto non ce ne sono a sufficienza o sono comunque inutilizzabili; non esiste più un serio e valido controllo dell'accesso al borgo e di coloro che vi accedono muniti di mezzi non idonei (parlo di motorini che scorrazzano a tutte le ore) passando davanti alla funicolare e salendo poi verso il Quisisana.....che ci vanno a fare? Nel bel tempo passato c'erano i vigili a controllare che venissero rispettate queste regole che dovrebbero essere di buon senso per tutti, perché non ripristinare questo servizio almeno nei week-end e durante particolari periodi dell'anno (festività ecc.)almeno servirebbe come deterrente!!!