Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 07:06 - 21/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E non è finita ancora manca via Del Gallo e rotonda vigili ed anche via dei Colombi soldi Esselunga speriamo bene. . . . ormai dopo le elezioni?
Spetterà alla nuova amministrazione. . . .
BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto, nella giornata odierna, l’accordo per la rescissione consensuale del contratto con coach Nicola Brienza.

PICKLEBALL

Il 22 e 23 giugno, presso Sport Village Toscana, si terrà l'evento dal titolo 'Finale nazionale pickleball Msp Italia', alla sua prima edizione, presso gli impianti sportivi di via del Bruceto.

PODISMO

Ancora una Silvano Fedi protagonista nelle corse di questo fine settimana. 

BASKET

Il progetto, fortemente voluto da tutta la dirigenza Herons, e da tutte le società allo stesso partecipanti, parte con il massimo entusiasmo e con due obiettivi principali da realizzare.

PODISMO

Con la perfetta organizzazione del gruppo podistico Trekking e camminate Croce Oro in collaborazione con il gruppo donatori sangue Avis di Montale si è corsa nella località al confine con la provincia di Prato la gara podistica competitiva ‘’Sudatina Montalese 2024’’.

RALLY

Dimensione Corse è ancora protagonista. La scuderia pistoiese si è elevata nel confronto a squadre espresso dal Rally di Reggello, appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona 7.

CALCIO

Prenderà il via sabato 22 giugno prossimo il Torneo dei Rioni del comune di Serravalle Pistoiese che, come ogni anno, gode del patrocinio del Comune.

RALLY

Un impegno importante e faticoso, in Sicilia  con tre vetture al Rally dei Nebrodi, ma anche un bilancio d’effetto, con la seconda posizione assoluta. E due vetture nella top ten assoluta.

none_o

Si inaugura sabato 22 giugno alle 18 la mostra “Giallo incanto – Tour 1960; Undici artisti per Gastone Nencini”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Teste di mazzancolle in pasta

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
VALDINIEVOLE
Dopo l'apertura della variante alla Sr Francesca, la Provincia modifica la circolazione

4/7/2016 - 14:55

In seguito alla variazione del traffico sulla variante alla Sr 436 Francesca tra Pazzera e Biscolla la Provincia ha provveduto a modificare la circolazione in prossimità dell'intersezione tra la Sp del Porrione e del Terzo con la via comunale del Pino. Nell'allegato Pdf qua sotto tutte le informazioni.



Fonte: Provincia di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




8/7/2016 - 9:50

AUTORE:
Ponti Giano

Che non ci rimettano le mani e peggiorino ulteriormente. Mi aspetto di tutto. Ponte ultimo anello ormai.. La Regione non dà un euro, né rotonde né ciclodromo.... Questo è il comune oggi

7/7/2016 - 17:34

AUTORE:
Residente

Prima che qualcuno me lo faccia notare,solo ora ho saputo che Via del Pino non è più PRIVATA ma è passata COMUNALE,questo dopo i lavori apportati per gli scopi commerciali dell'area.
Questo comunque è marginale per l'argomento trattato circa la "CORBELLATA"della Provincia di istituire un senso unico in direzione Albinatico.

7/7/2016 - 16:40

AUTORE:
Ale

Ma chi lo ha deciso senza sentire il Ponte? Si conta veramente poco. Qui qualcuno intervenga perché è inaccettabile. Tra l'altro come dice Paolo ormai oltre a mancare soldi in bilancio si opera per distruggere quello che è l'economia locale. Vergogna.Ritornate a chiedere voti, stavolta trovate chiuso.

7/7/2016 - 15:53

AUTORE:
mauro

Naturalmente essendo Pontigiani il mio post è riferito al Sindaco del mio paese

7/7/2016 - 15:44

AUTORE:
mauro

Forse è dico forse un sindaco un "Po'"ambizioso a fine mandato punta ad un posticino in alto e se fosse perché andar contro a quegli stessi enti dove l ambizione e la scalata ti potrebbero portare???
Mi pare più giusto guardare hai propri interessi che ai cittadini...no?
Naturalmente il mio è un pensieraccio brutto quanto quelle deviazioni

7/7/2016 - 13:29

AUTORE:
Paolo

Concordo con Antonio. Questa modifica sostanzialmente penalizza solo chi vive e lavora su Ponte e non si spiega la mancanza di reazioni pubbliche dell'Amministrazione. Fra l'altro ricordo che pochi anni fa il Comune di Ponte e la Provincia stipularono un protocollo d'intesa riguardo la sistemazione questo incrocio, a cui evidentemente non si è dato seguito. D'altra parte non stupisce la situazione visto l'operato dell'attuale Amministrazione di Ponte, paese e comune allo sbando completo di incuria e degrado che non si può assolutamente spiegare solo con le ristrettezze economiche e dove quel (poco) che si è fatto negli anni passati, anche con l'attuale Sindaco, è stato lasciato degradarsi o è stato smantellato. E c'è anche da aspettarsi di peggio per il futuro... ma questo è un altro discorso.

7/7/2016 - 12:43

AUTORE:
Franco

Mi chiedo come si possa prendere delle decisioni cosi assurde. La provincia (ex) è proprio un ente allo sbando totale.

I veicoli che arrivano da Monsummano Terme e vogliono andare verso Ponte Buggianese fanno inversione davanti I pioneri, quelli che escono da BK/Pedicino fanno inversione davanti lo Sporting, cosi come quelli che vengono da Ponte.

Secondo me hanno solo peggiorato la sicurezza....

7/7/2016 - 12:24

AUTORE:
Paola

...portano alla Coop! Cancellate questa idiozia, perché state dimenticando quella famosa QUALITÀ DELLA VITA che volevate migliorare! Tutto contro i lavoratori, basta!

7/7/2016 - 11:45

AUTORE:
Antonio

Il fatto che a fronte di una penalizzazione così grande per Ponte Buggianese il nostro Sindaco Galligani e i suoi assessori tacciato e non scrivano come invece fecero per attaccare la regione (che poi ha svelato fosse una loro mancanza a produrre lo stralcio intervento Camporcioni) mi fa pensare che siano più interessati a voler bene ai piani alti che ai loro cittadini.

6/7/2016 - 23:52

AUTORE:
Residente

In effetti anch'io concordo sul perchè si debba fare per forza la provinciale Camporcioni per andare a Ponte Buggianese,la casistica sulla pericolosità dell'incrocio non rileva situazioni degne di nota.
Tuttavia,leggendo i commenti,dovrei correggere il tiro della stradina che si immette dal Burger King,quella è STRADA PRIVATA che serve ai proprietari della fattoria del Pedicino per accedere alla loro residenza,quindi ,in teoria,dovrebbero transitarci solo loro.
Per la telefonata informale del sindaco del Ponte,suggerita da qualcuno, per cambiare le decisioni della Provincia,direi che non è possibile che l'amministrazione non sapesse in anticipo queste variazioni che speriamo con il buon senso potranno essere cambiate nel breve.
Circa le preoccupazioni per il troppo transito sulla provinciale Camporcioni,avrei un'altra chiave di lettura e cioè questa attualmente è strada adatta più ai fuori strada che alle macchine tradizionali,buche e buche che si allargano sempre di più ,questo il vero lato negativo di questa arteria fatta male dalla signora provincia di Pistoia.

6/7/2016 - 17:33

AUTORE:
Tiziano

Ma io dico che modo di operare è quello della Provincia, perchè prima di fare un intervento del genere non ha coinvolto tutti i comuni interessati, non solo Massa e Cozzile, a quell'incrocio, in modo da ottenere una serie di pareri e opinioni che potevano fare prendere una decisione sicuramente più adatta a quella zona? Mi sembra di essere tornato ai tempi della Monarchia uno decide e gli altri subiscono.

6/7/2016 - 16:44

AUTORE:
Luciano

Credo che sia sotto gli occhi di tutti, la totale incompetenza di chi prende certe decisioni. Purtroppo non è la prima volta e non sarà nemmeno l'ultima. Funzionari che prendono le decisioni senza verificare o informarsi sugli effetti che certe decisioni hanno sulla collettività.

6/7/2016 - 16:07

AUTORE:
Stefano

Passando da quell'incrocio dalle 2 alle 6 volte al giorno, tutti i giorni, da più di 12 anni, mi sento piuttosto chiamato in causa e sicuro nel dire la mia. Partiamo dalle problematiche che sono principalmente 2: la prima è che, ahimè, molti conducenti non conoscono le precedenze; la seconda,che è legata alla prima, è che gli automobilisti che provengono dalla "strada del Burger King" pensano di avere la precedenza su tutti quando in realtà è l'esatto contrario. Che la soluzione a questi problemi sia quella adottata mi pare assurdo. File eccessive e pericolo di incidenti? Personalmente non li considero problemi reali, il primo perché l'attesa massima nell'orario di punta (le18) è a esagerare 5 minuti il secondo perché, nonostante la poca conoscenza del codice stradale riscontrata, il numero di sinistri è esiguo. Concludo dicendo che dirottare parte del traffico sulla camporcioni crea disagio perché allunga la strada a molti cittadini e congestiona ulteriormente la via stessa.

6/7/2016 - 14:15

AUTORE:
Massimo

La variazione della circolazione in via Porrione del Terzo,dovrebbe essere spiegata dal dirigente o dal politico che l'ha pensata, cosí si può capire il senso o lo scopo.

6/7/2016 - 12:50

AUTORE:
Marianna

Questa modifica è vergognosa. Fatta da incompetenti che non hanno avuto la briga di alzare le terga per vedere e studiare l'incrocio in questione. Infatti se lo avessero fatto, avrebbero appreso che esiste una zona industriale a Ponte che può raggiungere Montecatini solo da via Porrione. Inoltre fino a poco fa si lamentava (proprio la Provincia) di una Camporcioni congestionata e insicura. E quindi, ci butta altro ingente traffico? Comunque non lasceremo passare questa assurdità senza senso.

6/7/2016 - 7:56

AUTORE:
Piero

È un'ordinanza emessa da un funzionario. Appena il sindaco di Ponte fa una telefonata la levano subito. La pubblicita e' l'anima del commercio. Comunque per ora basta fare inversione dai pionieri e un po ci s'arrangia. Una bella rotonda non ci starebbe male.

5/7/2016 - 14:37

AUTORE:
Massimo

È inutile avere aperto l'ultimo tratto della nuova provinciale e poi quando arrivi all'incrocio del tiro a volo non puoi andare a sinistra. Per coloro che abitano a Albinatico e Ponte Buggianese devono per forza andare all'ipercoop, non è ancora nulla, tra poco ci faranno entrare dentro e passare alla cassa direttamente con l'auto. Siano italiano. Se fossimo un popolo "normale",andremmo a rimuovere le barriere. Ma l'importante è che in TV ci facciano vedere il calcio......

5/7/2016 - 0:03

AUTORE:
Gabriele

Meno male che c'è chi si preoccupa tanto per noi... Visto oche a Monsummano hanno aperto una strada, giustamente si cambia la circolazione a Massa e Cozzile, incanalando sempre più i poveri pecoroni tutti sulle solite strade, così da poter vedere aumentare le code, i tempi di percorrenza ed i consumi.
Si stava tanto bene quando c'erano meno sensi unici e più intelligenza, e le regole, poche ma sensate, venivano fatte rispettare a tutti e da tutti.
Questa variante ha lo stesso sapore della circolazione a senso unico sul ponte dell'Eurospin, a Pieve, che non può sopportare un traffico a doppio senso ma permette però il libero transito dei camion.
Io ho tanto l'impressione che, pur di dare l'idea di fare e servire a qualcosa, il metodo più semplice sia quello di cambiare qualche regola di circolazione, mettere un bel senso unico, proibire l'accesso ai più in qualche strada e così via.
Meglio sarebbe piuttosto mettere in sicurezza il manto stradale della via del Terzo, della Camporcioni e di tutte la altre strade trasformate, loro malgrado, in arterie di scorrimento, soprattutto per i mezzi pesanti.
Strade che, da adesso, ammesso e non concesso che il traffico aumenti in maniera così drastica come annunciato, non potrà che deteriorarsi ulteriormente. Ma no, a che pro sistemare le strade, basta mettere un bel limite di velocità a 30 e tutto si sistema.
Ma poi perché dovrebbe aumentare il traffico? I camion ci passavano anche prima, pur di evitare la via Francesca a Monsummano, adesso dovranno solo fare qualche chilometro in meno per proseguire verso Empoli o Fucecchio.
Come trasformare una cosa fatta bene nel solito pasticcio.

4/7/2016 - 23:07

AUTORE:
Massimo

Sicuramente il traffico è aumentato con la nuova variante e quindi aumentano i pericoli stradali!ma facendo questa variazione andiamo ad aumentare il traffico sulla rotatoria(ipercoop)e sulla camporcioni e chi deve andare verso ponte buggianese che fa?? Deve fare un giro assurdo??!!! È un contro senso!! E sopratutto una cosa assurda!! Potreste trovare una soluzione migliore...