Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 17:09 - 20/9/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che lo stato postbellico , sia con le disposizioni transitorie , sia con la legge Scelba e con la legge Mancino , nnon ha saputo o potuto gestire , rifugiandosi certi movimenti dietro all'art. .....
NUOTO

Grande festa nella sala consiliare del Comune. Il sindaco Oreste Giurlani, il vicesindaco Guja Guidi, l’assessore allo sport Fabio Bellandi e il presidente del consiglio comunale Vittoriano Brizzi hanno incontrato il presidente della Cogis Nuoto Doriana Degl’Innocenti, gli allenatori, una buona rappresentanza di genitori degli atleti.

TIRO A SEGNO

È stata una giornata divertente e molto istruttiva, caratterizzata da un forte clima emotivo per i giovani tiratori pesciatini, i quali hanno messo in campo tutto il loro impegno per guadagnare i vertici delle classifiche.

CALCIO

Mercoledì 18 settembre con fischio d'inizio alle ore 20,30 al "Cei" sarà disputata la seconda gara del triangolare di Coppa Italia tra Larcianese e Ponte Buggianese.

BASKET

Ultimo turno del girone per la Gioielleria Mancini, che affronta il Vela Viareggio nel Palazzetto di Camaiore. Partita ininfluente ai fini del risultato visto il pass per i quarti di finale già ottenuto dai ciabattini con la vittoria contro Pescia.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme le corse tornano con la programmazione del pomeriggio a pochi giorni dalla chiusura della stagione. 

CALCIO

Sabato 21 settembre si terrà la presentazione della società e delle formazioni partecipanti all’attività indetta dalla Figc a carattere dilettantistico e giovanile.

KARATE

Sabato scorso in occasione della giornata Play for Joy che si è svolta a Larciano in piazza Togliatti presso i giardini della scuola media, il Karate Ninja Club con Martina Russi e Matteo Formichini ha presentato la nuova stagione sportiva.

none_o

Sarà inaugurata sabato 21 settembre, alle ore 17, la mostra dal titolo “Montecatini Garden Spa of Europe".

none_o

Brandani Gift Group partner mostra “I bambini messaggeri di unione e armonia”, all’interno del festival Oci Ciornie.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
PESCIA
Al teatro Pacini gli studenti dell'istituto Lorenzini

13/5/2015 - 11:54

S'intitola "Nostoi (i ritorni)" lo spettacolo che sarà messo in scena venerdì 15 maggio alle ore 21 al Teatro Pacini di Pescia dal Laboratorio teatrale dell'Istituto Carlo Lorenzini con la regia del Prof. Ezio Dolfi nell'ambito della rassegna “La scuola in scena”, a conclusione del progetto “A scuola di teatro”.


Il testo, liberamente tratto da Omero, Eschilo, Euripide, Charles Baudelaire, Siegfied Sassoon, Angel Gonzàles, Bertolt Brecht, Ilaria Parlanti, vedrà protagonisti i seguenti studenti: (attori) Alessandro Altavilla, Giorgio Autuori, Irene Bachini, Marta Baragli, Carolina Bertocci, Ilaria Bini, Lavinia Bonini, Lorenzo Brizzi, Melissa Bruschi, Sara Calugi, Maddalena Cappelli, Matteo Castelli, Chiara Ciatti, Angelica Chiti, Chiara d'Amaddio, Fernando Pio De Vito, Francesca Ferreri, Jamile Giaffrida, Lucrezia Grazzini, Matteo Leggio, Vittoria Leoni, Tommaso Maltoni, ElenaMarchini, Irene Mini, Lorenzo Monti, Gabriele Napoli, Lara Pacini, Ginevra Palazzesi, Paolo Palumbo, Matteo Papini, Daria Pascu, Alessandra Pellegrini, Catherine Perone, Francesca Piccolo, Sara Piuri, Elisabetta Rosadoni, Ilaria Rossetti, Riccardo Sirigu, Lorenzo Verreschi; (musicisti) Giorgio Berti, Melissa Bruschi, Cecilia Fabbri, Richard Ghiuzan, Leonardo Giuntoli, Alberto Malesci, Gabriele Napoli, Catherine Perone, Matteo Rosellini, Andrea Tognarini. Impegnato, come aiuto regia, anche Sergio Colombini, ex docente, che in passato aveva a lungo guidato il Laboratorio teatrale dell'Istituto; i costumi sono realizzati da Claudia Loni.


“La guerra è finita: Troia è stata distrutta; le prigioniere troiane – illustra il Prof. Ezio Dolfi –sono in attesa di essere assegnate come schiave ai vincitori; Ecuba, la madre di Ettore, la moglie del re Priamo, è testimone della sorte miserevole delle sue figlie: Polissena è stata sacrificata sulla tomba di Achille, Cassandra, la sacerdotessa di Apollo, andrà come concubina e schiava di Agamennone di cui lei stessa, in preda ad una follia mantica, annuncia, ancora una volta non creduta, la morte imminente. Andromaca, la moglie di Ettore, rimpiangendo la sorte di chi è già morto, dovrà seguire Neottolemo, il figlio di Achille, l'uccisore di suo marito. Poi la partenza dei Greci, finalmente il ritorno in patria: ma anche per loro, i vincitori, sono in agguato nuove sciagure: Agamennone finirà ucciso dalla moglie; Odisseo, dopo aver perso i compagni in varie avventure sul mare, arriverà finalmente ad Itaca, ma sarà un ritorno amaro: i ricordi lo tormentano, vorrebbe cercare conforto nel racconto delle sue avventure, nella celebrazione della sua gloria, ma con la guerra ha perduto il significato del vivere, ha smarrito se stesso: l' incontro con le sirene, il viaggio nel regno dei morti, alla ricerca di una risposta dal vate Tiresia, non hanno esito; e Menelao scopre che Elena, la moglie per la quale ha scatenato la guerra, non è mai stata a Troia, ma al suo posto là è andato solo un fantasma; e così greci e troiani si sono massacrati per niente, inseguendo una nuvola di fumo. Resta il pianto, l'attesa di Penelope, la sua disillusione. Così, dalle voci di poeti antichi, unite a quelle più vicine a noi di autori moderni e contemporanei, ci giunge l'avvertimento che la guerra, qualunque guerra, è portatrice, per vinti e vincitori, solo di dolori senza fine e senza senso.”
 
Prevendita: venerdì 15 maggio ore 15/19 e dalle ore 20 c/o Biglietteria del Teatro Pacini 0572 490049 - Info: 0573 991609 – 27112 www.teatridipistoia.it

Fonte: Associazione Teatrale Pistoiese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: