Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 19:02 - 21/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Caro Sergio , ti rode di essere stato malamente apostrofato? Succede a chi capisce poco e , da ignorante ostenta la propria ignoranza come una spada .

Noi tutti siamo , almeno spero ma a volte vacillo .....
BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

PADEL

Oltre quattro ore di competizione ininterrotta con il numero massimo di coppie pronte ad affrontare i due tabelloni e portarsi a casa importanti premi in palio per la 1° “Coppa Carnevale”.

BOXE

Si avvicina la data in vista dei campionati regionali schoolboy e junior, il 24/25 febbraio a Lucca, dove parteciperà Emanuele Ammazzini junior 70 kg in forza alla boxe Giuliano allenato dal maestro Massimo Bosio di Ponte Buggianese.

JUDO

Domenica 18 febbraio si è svolto a  Camaiore il “21° Memoraial Marino Lorenzoni“, gara interregionale di judo riservata alle categorie bambini, ragazzi e fanciulli.

RALLY

È già partita a ritmi serrati la stagione 2024 di Motorzone Asd, protagonista in campo gara e nell'organizzazione del pranzo sociale, svoltosi domenica 11 febbraio.

SCHERMA

Festa doppia in casa Scherma Pistoia. Nel giorno del rinnovo del prestigioso abbinamento pubblicitario con Chianti Banca, arriva la bella notizia della convocazione di Fabio Mastromarino per i campionati europei under 20 che si svolgeranno a fine mese a Napoli.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica con grande soddisfazione che, al termine dell’avventura per la Frecciarossa Final Eight, Carl Wheatle raggiungerà la propria Nazionale per rispondere alla convocazione con la maglia della Gran Bretagna.

none_o

Prenderà il via giovedì 22 febbraio il programma di iniziative Primavera al museo 2024.

none_o

Rubrica "Raccontami un libro" – Consigli di lettura di Valentina

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
MONSUMMANO
Le classi IV dell’ITS impegnate in uno stage linguistico a Valencia e in uno scambio culturale con S. Pietroburgo

25/5/2014 - 13:28

Il mese di aprile 2014 ha visto coinvolti 38 studenti delle classi IV dell’ITS “F. Forti” di Monsummano Terme in due esperienze a dir poco uniche, formative e, soprattutto, umane.


Infatti, nella prima settimana di aprile, un gruppo di 27 studenti, accompagnati dai professori Dean David Rosselli (docente di Spagnolo e Vicepreside dell’Istituto) e Cosimo Magnelli, si è recato per una settimana a Valencia (Spagna) per seguire uno stage linguistico di 16 ore, presso un’accademia referenziata, con insegnanti madrelingua, mentre altri 11 studenti, nell’ultima settimana del medesimo mese, accompagnati dalle prof.sse Donatella Masia e Vanda Ferrarin (storiche docenti di Inglese dell’Istituto), si sono recati a Kronstadt, nei pressi di San Pietroburgo (Russia) per uno scambio culturale che già da due anni vede legate Italia e Russia da quanto di più prezioso questi due paesi possiedono: i giovani.
Per quanto concerne soprattutto lo scambio culturale con la Russia (l’Istituto ne organizza anche altri in Scozia, Francia, Polonia) è importante sottolineare quanto esso sia la risultante di un impegno da parte degli studenti che abbraccia l’intero anno scolastico in preparazione di un viaggio che è soltanto l’ultima tappa di un percorso formativo più ampio e articolato.


Esperienze di tal sorta superano le frontiere etniche, geografiche e persino linguistiche, perché l’intento nell’organizzare tali attività con fatica, dedizione e dispendio d’energie oltremodo consistenti, non è soltanto quello di migliorare e mettere alla prova le conoscenze linguistiche dei nostri studenti, ma piuttosto quello di testare le loro umane competenze.
Il valore di una Scuola che meriti davvero tale maiuscola sta nella sua capacità di formare cittadini capaci di compiere scelte motivate, di rimediare ad errori apprendendo da essi, di risolvere problemi, di muoversi attraverso l’Europa ma non solo, attraverso il pianeta, consapevoli delle competenze e delle abilità necessarie a farlo, coscienti delle difficoltà, diversità, divergenze che tali viaggi prevedono, ma ancora più consci dell’enorme crescita interiore, del patrimonio umano, del valore etico, che esperienze di tal genere infondono. 


Essere una Scuola così, o tentar di divenirlo, è ciò che l’Istituto “F. Forti” azzarda ogni giorno, anche attraverso iniziative come quelle appena descritte.

Fonte: Prof. Dean David Rosselli (Vicepreside dell’ITS “F. Forti”
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: