Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 06:02 - 26/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Premessa necessaria è che lo stato di Israele non corre alcun pericolo di scomparire .
L attacco terroristico dell ottobre scorso , è stato condannato da tutto il mondo "atlantista" come un orrendo .....
BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

PADEL

Oltre quattro ore di competizione ininterrotta con il numero massimo di coppie pronte ad affrontare i due tabelloni e portarsi a casa importanti premi in palio per la 1° “Coppa Carnevale”.

BOXE

Si avvicina la data in vista dei campionati regionali schoolboy e junior, il 24/25 febbraio a Lucca, dove parteciperà Emanuele Ammazzini junior 70 kg in forza alla boxe Giuliano allenato dal maestro Massimo Bosio di Ponte Buggianese.

JUDO

Domenica 18 febbraio si è svolto a  Camaiore il “21° Memoraial Marino Lorenzoni“, gara interregionale di judo riservata alle categorie bambini, ragazzi e fanciulli.

RALLY

È già partita a ritmi serrati la stagione 2024 di Motorzone Asd, protagonista in campo gara e nell'organizzazione del pranzo sociale, svoltosi domenica 11 febbraio.

none_o

Sarà inaugurata sabato 24 febbraio, alle 17 nell’atrio della biblioteca San Giorgio la personale di Raffaello Becucci.

none_o

Inaugurazione sabato 24 febbraio alle ore 17 al Museo della città e del territorio.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
Movimento e benessere
di Gabriele Giachi
Oltre lo sport

1/8/2011 - 7:57

di Gabriele Giachi

 

Sport, bella parola! Soltanto pronunciarla fa star bene, porta alla mente divertimento, tempo libero, gioventù (l’ età non conta niente), salute, amici, risultati e chi più ne ha più ne metta! Un “conforto” per tutti, per crescer bene, per saper cosa fare finiti i compiti e finito il lavoro, per tener spento il pc e la tv e per non dimenticarsi che siamo fatti anche di muscoli da tener vivi. Ovviamente non è tutto oro quello che luccica e non possiamo sorvolare su alcuni aspetti che devono esser valutati.

 

Lo sport prevede a differenza della “semplice” attività motoria agonismo ed è qualcosa da prendere leggendo sempre le istruzioni ed evitando sovradosaggi. Assistiamo a scandali legati a scommesse ed a manipolazioni che rendono meno credibili alcuni risultati per non parlare della inestirpabile (si spera non ancora per molto) piaga doping. Ragazzi giovanissimi circondati da fanatici genitori travestiti all’ occorenza/convenienza da allenatori nonché manager, desiderosi di veder il proprio figlio primeggiare senza scrupoli sul compagno di banco o sul figlio del vicino di casa…Quanta etica perduta o mai avuta!


“È provato che chi crede che l’ attività fisica sia piacevole e divertente tenda maggiormente a impegnarsi nello sport – spiega Reema Sirriyeh, ricercatore dell’Università di Leeds -. Lo studio dimostra che evidenziare i benefici emotivi, piuttosto che quelli per la salute dell’organismo, determinati dallo sport motiva i giovani a praticare più attività fisica”. Lo sport deve e non dovrebbe accompagnare ogni singola persona verso traguardi di benessere personale ed è qui che l’ agonismo entra in competizione con se stesso e forse con una accessibile attività motoria.

 

 Parlo da agonista e sento di affermare che partecipare ad eventi è gratificante e motivante, mette in risalto il proprio livello raggiunto e dà gli opportuni stimoli per proseguire e emozioni che non si dimenticano. Il rovescio della medaglia è intrinseco nella ricerca del risultato che crea stress anche negli atleti più preparati, distoglie l’ attenzione da tanti altri aspetti importanti della vita e crea una pericolosa dipendenza…

 

L’ attività motoria (intesa come pratica di qualsiasi disciplina) allontana anche se non esclude alcuni rischi sopra elencati portando ognuno ad un livello psico fisico che consenta di vivere la propria vita senza esser schiavi di nessuna “gara”, l’ automotivazione in questo caso è essenziale e può esser alimentata dalla ricerca di divertimento e del peso forma ideale. Iniziamo quindi ad accettare di poter giocare a tennis senza partecipare ad un torneo, nuotare senza gareggiare etc. e lasciamo che l’ appellativo di sportivo sia idoneo per chiunque scelga il moto alla sedentarietà. Oltre lo sport per non smettere di amarlo. De Coubertin più attuale di sempre!
 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: