Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 10:06 - 23/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ho l impressione che vi sia successo quello che avevo previsto da tempo
BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio dell’ala Nicola Mastrangelo.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto, nella giornata odierna, l’accordo per la rescissione consensuale del contratto con coach Nicola Brienza.

PICKLEBALL

Il 22 e 23 giugno, presso Sport Village Toscana, si terrà l'evento dal titolo 'Finale nazionale pickleball Msp Italia', alla sua prima edizione, presso gli impianti sportivi di via del Bruceto.

PODISMO

Ancora una Silvano Fedi protagonista nelle corse di questo fine settimana. 

BASKET

Il progetto, fortemente voluto da tutta la dirigenza Herons, e da tutte le società allo stesso partecipanti, parte con il massimo entusiasmo e con due obiettivi principali da realizzare.

PODISMO

Con la perfetta organizzazione del gruppo podistico Trekking e camminate Croce Oro in collaborazione con il gruppo donatori sangue Avis di Montale si è corsa nella località al confine con la provincia di Prato la gara podistica competitiva ‘’Sudatina Montalese 2024’’.

RALLY

Dimensione Corse è ancora protagonista. La scuderia pistoiese si è elevata nel confronto a squadre espresso dal Rally di Reggello, appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona 7.

CALCIO

Prenderà il via sabato 22 giugno prossimo il Torneo dei Rioni del comune di Serravalle Pistoiese che, come ogni anno, gode del patrocinio del Comune.

none_o

Si inaugura sabato 22 giugno alle 18 la mostra “Giallo incanto – Tour 1960; Undici artisti per Gastone Nencini”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Teste di mazzancolle in pasta

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PROVINCIA
Lotta alla violenza di genere, rinnovato il Protocollo Zeus

21/5/2024 - 15:44

La questura di Pistoia, nella persona del questore, dirigente superiore della polizia di Stato Marco Dalpiaz e il Centro ascolto uomini maltrattanti di Firenze, nella persona della presidente Alessandra Pauncz, hanno rinnovato il protocollo di collaborazione, denominato "Protocollo Zeus", in materia di atti persecutori e violenza domestica.

L'accordo, che si inserisce nell’ambito di analoghe iniziative già intraprese in altre province italiane su indicazione della direzione centrale anticrimine della polizia di Stato, si propone di fornire un percorso specializzato di rielaborazione comportamentale ai destinatari del provvedimento di ammonimento del questore, emesso sia su richiesta della vittima a seguito del verificarsi di atti persecutori che d’ufficio per episodi di violenza domestica.

Nell’occasione, il questore Marco Dalpiaz ha sottolineato l’importanza di consolidare la rete di collaborazione già esistente nel campo del contrasto alla violenza di genere per fornire una risposta di sistema sempre più efficacia nei confronti dei fenomeni di violenza di genere. In tale approccio esteso rientra a pieno titolo anche l’opportunità, offerta al maltrattante, di rendersi conto del disvalore della propria condotta come prima passo per rientrare nell’ambito di un comportamento civile e rispettoso dell’altrui libertà.

Alessandra Pauncz, concordando con quanto esposto dal questore, ha espresso la propria soddisfazione per la prosecuzione del rapporto di collaborazione che fu avviato nel 2021. "Il rinnovo di tale Protocollo – ha dichiarato - permette di fornire continuità di presa in carico agli uomini ammoniti e di intercettare quindi le situazioni di violenza quando ancora non sono cronicizzate".

Il Centro ascolto uomini maltrattanti (Cam) opera sul territorio pistoiese da anni in collaborazione con i Servizi e le Istituzioni locali. Il Cam offre programmi per uomini autori di violenza inviati dai Servizi o che volontariamente intendono intraprendere un percorso di interruzione della propria violenza e assumersi la responsabilità del proprio comportamento violento. Nel 2023, sul territorio della provincia di Pistoia sono stati accolti 73 uomini e 21 sono stati seguiti nella casa circondariale Santa Caterina. Circa il 12% degli uomini accolti sul territorio è arrivato grazie alla segnalazione della questura di Pistoia. Sono uomini ammoniti che grazie alla sottoscrizione del Protocollo Zeus tra Cam e questura hanno potuto avviare il percorso verso una assunzione di responsabilità del proprio comportamento violento. Tra coloro che ammoniti, hanno contattato il Cam, il 75% è in carico o ha terminato il percorso.

Il vicequestore Antonio Fusco, dirigente della divisione polizia anticrimine della questura, ha illustrato i dati relativi agli ammonimenti nel periodo 2021 – 2023 riferiti al territorio della provincia di Pistoia.

Sono complessivamente 65 i provvedimenti emessi, di questi 37 su istanza di parte per atti persecutori e 28 d’ufficio per episodi di violenza domestica. 14 sono stati adottati nel 2021, 18 nel 2022 e 33 nel 2023, a dimostrazione di un crescente impegno della polizia di Stato in questo settore e di una maggiore consapevolezza da parte dei cittadini dell’esistenza di questo strumento e della sua utilità.

A conferma dell’efficacia degli ammonimenti, anche in chiave deflattiva per il processo penale, dei 37 ammoniti per atti persecutori solo 10 hanno successivamente reiterato la condotta e sono stati denunciati all’autorità giudiziaria, in stato di libertà o di arresto. Per quanto riguarda gli ammonimenti per violenza domestica, invece, i recidivi sono stati 8 su 28 provvedimenti emessi.

Gli autori dei fatti che hanno generato gli ammonimenti sono in maggioranza uomini, 54 volte su 65. Le vittime, invece, in 53 casi su 65 sono state donne. La fascia di età, sia degli autori che delle vittime, interessata nel maggior numero di casi è quella compresa tra i 41 e i 60 anni (33 come autori e 31 come vittime).

Fonte: Questura di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: