Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 01:05 - 20/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, tramite la Vostra redazione vorremmo ringraziare tutto il personale dell'hospice La Limonaia di Spicchio a Lamporecchio per l'assoluta dedizione con cui si prendono cura dei loro ospiti e .....
BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

PODISMO

In clima di festa si e disputa nella località di Valdibrana all’estrema periferia di Pistoia la edizione numero due della staffetta 3x 2,400 km in memoria di Paolo Piccardi, organizzata dalla locale Pro Loco con la collaborazione tecnica della Pistoia Atletica 1983 e l’egida dei giudici della Uisp Pistoia.

BOXE

Il prossimo 18 maggio la boxe Giuliano organizza il quinto memorial Rudy. La riunione sarà divisa in due orari separati. Dalle 16 ci saranno incontri dilettanti e dalle 21 ci saranno incontri sempre dilettanti e due di  professionisti.

BASKET

Nella giornata di mercoledì 15 maggio, Legabasket ha ufficializzato importanti riconoscimenti per la stagione sportiva 2023/24. Fra questi quello di “Lba Executive of the Year”, ovvero il premio al miglior dirigente di club.

BASKET

La stagione del Pistoia Basket Junior è tutt’altro che finita e, anzi, è in arrivo un altro nuovo importante appuntamento a livello nazionale dopo la disputa, a fine aprile, delle finali Under19 Eccellenza.

PODISMO

Altro weekend eccellente per i podisti della Silvano Fedi, con due titoli italiani e tanti piazzamenti di livello.

CALCIO

Il presidente della Larcianese Alessandro Dami, a nome di tutto il consiglio della società, comunica ufficialmente che il nuovo direttore sportivo sarà Gabriele Cerri.

BASKET

Il copione visto in gara-1 al PalaLeonessa non cambia nemmeno nella seconda partita della serie dei quarti di finale dei Playoff UnipolSai Lba 2023/24.

none_o

Domenica 19 maggio alle ore 17 al Museo della città e del territorio, nell'antica Osteria dei Pellegrini.

none_o

Raccontami un libro, di Maria Valantina Luccioli

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PESCIA
Cup rinnovato negli spazi e nelle funzioni: in via Battisti due sedi per il servizio attivo nella nuova veste da lunedì

1/9/2023 - 14:48

Rinnovato e totalmente riorganizzato negli spazi e nelle funzioni. Così a partire dal 4 settembre, Pescia troverà il nuovo front office amministrativo - dai pesciatini conosciuto comunemente come Cup – che sarà dislocato in via Cesare Battisti tra il poliambulatorio, al piano terra dell’ex Filanda, e i locali adiacenti alla Casa della Salute. La razionalizzazione del servizio è stata operata dall’Azienda sanitaria grazie al supporto della struttura dei servizi al cittadino di Prato e Pistoia, con l’obiettivo di attivare un nuovo sistema amministrativo polifunzionale, migliorato nell’accesso ai servizi e nell’accoglienza al cittadino.
 
Il nuovo Cup di Pescia è stato inaugurato questa mattina. Per l’Azienda sanitaria erano presenti, fra gli altri, il direttore staff direzione amministrativa, Leonardo Pasquini; il direttore dipartimento servizi amministrativi ospedale territorio, Mariateresa Asquino; il direttore della struttura dei servizi al cittadino di Prato e Pistoia, Claudio Sarti; Sara Melani, direttore percorsi continuità assistenziale; Giuditta Niccolai, direttore del presidio ospedaliero S.S. Cosma e Damiano; Ermes Tesi, direttore Area Tecnica Pistoia. Hanno partecipato per la Società della Salute della Valdinievole (SdS), il presidente Alessio Torrigiani e il direttore SdS, Stefano Lomi.
 
Presenti anche il sindaco Riccardo Franchi e i consiglieri regionali Luciana Bartolini, Federica Fratoni e Marco Niccolai. 
 
Fino a oggi il front office amministrativo convogliava su un unico sportello al piano terra del Poliambulatorio nell’ex Filanda, sia l’attività di prenotazione di visite specialistiche e di attività amministrativa (rilascio tessere sanitarie, anagrafe sanitaria) sia quella di accettazione di prestazioni sanitarie presso il Poliambulatorio (cardiologia, proctologia, nefrologia, riabilitazione, fisiatria, oncologia).
 
Per diversificare le funzioni e diminuire quindi la pressione su un unico portello, gli spazi sono stati riorganizzati con la creazione di un sistema di accoglienza che in parte è rimasto negli attuali locali dell’ex Filanda al piano terra e in parte è stato trasferito sempre in via Cesare Battisti ma al n. 5 in locali aziendali adiacenti alla Casa della Salute di Pescia. 
 
“E’ davvero importante l’ampliamento dei servizi Cup a Pescia, attraverso il recupero di uno spazio più adeguato all’accoglienza dei cittadini – sostiene il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani - Stiamo lavorando con grande intensità per riorganizzare e potenziare la sanità pubblica – prosegue Giani – e il Cup è una porta di accesso ai servizi che deve essere valorizzata secondo una logica di efficacia e prossimità”.   
  
Secondo questa riorganizzazione nel Poliambulatorio dell’ex Filanda, sede delle attività sanitarie, i cittadini troveranno il servizio h12 di accettazione (con pagamento del ticket) e prenotazione delle attività legate alle prestazioni sanitarie che vengono erogate presso la sede.
 
Nella nuova sede in via Battisti 5, invece, sono state concentrate le attività di sportellocon apertura al pubblico dal lunedì al sabato dalle 7 alle 13. Durante questo orario saranno attivi due sportelli polifunzionali per le prenotazioni di prelievi, prenotazioni ed accettazioni di visite ed esami specialistici, rilasci e attivazioni di tessere sanitarie, operazioni di anagrafe sanitaria, consegne di referti, informazioni e gestione di iniziative legate al trasporto fragili, accettazione richieste e consegna cartelle cliniche.   
 
“Questa modifica organizzativa presso il presidio di Pescia – ricorda Lorenzo Pescini, direttore amministrativo della Asl Toscana centro – rientra nella più ampia campagna aziendale finalizzata a migliorare l’offerta al cittadino semplificando ed ampliando le modalità di accesso ai servizi aziendali”.
 
La finalità di riorganizzare gli spazi “nell’ottica di una differenziazione fra i due locali” è stata sottolineata anche da Mariateresa Asquino mentre Leonardo Pasquini ha ricordato come la riqualificazione del Cup di Pescia sia “un progetto in cui i servizi digitali si integrano con i servizi di front office affinché migliorino i flussi di accoglienza”.
 
“In questo modo riducendo la pressione su un unico sportello e facendo un’attività di accettazione e accoglienza mirata per funzioni specifiche - spiega Claudio Sarti – eviteremo situazioni di sovraffollamento al piano terra dell’ex Filanda. Al cittadino che troverà un servizio più accessibile, potremo offrire quindi anche un servizio migliore”. 
 
Ad accogliere gli utenti ci sarà un operatore che gestirà i flussi unitamente all’ausilio di un set eliminacode per la distribuzione dei numeri, in previsione dell’installazione di un sistema informatizzato in base all’andamento dei flussi.
 
“I nuovi spazi amministrativi messi a disposizione dei cittadini dalla Azienda Usl Toscana Centro – sostiene il presidente della Società della Salute Alessio Torrigiani – aumenteranno la capacità di accoglienza e presa in carico delle richieste della cittadinanza. E’ un elemento importante per Pescia e per tutta la Valdinievole – prosegue il presidente Torrigiani – che conferma la volontà del sistema sanitario regionale di mantenere e potenziare i punti di accesso ai servizi”. 
 
“La riapertura dei locali della sede storica del Cup a Pescia rappresenta un segnale di grande attenzione alle esigenze dei cittadini e del territorio – afferma il direttore SdS Stefano Lomi– in quanto saranno resi disponibili ambienti più accoglienti con una riorganizzazione dell’offerta delle prestazioni amministrative. Ringrazio l’Azienda Usl Toscana Centro – conclude Lomi – per la disponibilità e per la fattiva collaborazione garantita dagli operatori del servizio”.
 
“Ringrazio l’Azienda e la Società della Salute – ha concluso il sindaco Franchi – per aver dato a Pescia e alla Valdinievole questa risposta. Abbiamo capito l’esigenza reale dei cittadini di avere una struttura più accogliente. Sono contento che da lunedì il cittadino trovi un front office così, più adeguato, con un operatore e con spazi migliori per poter usufruire dei servizi”.
 
Nell’ultimo anno gli accessi presso il front office polifunzionale collocato al piano terra dell’ex Filanda si sono mantenuti piuttosto sostenuti con una media intorno ai 300-350 al giorno. La tipologia di prestazione su cui ci sono stati più accessi da agosto 2022 a luglio 2023 sono state le prenotazioni Cup 2.0 (PrenotaSanità), con a luglio 2023 circa 89 accessi giornalieri, seguite da accessi per informazioni, telefonate e pratiche inevase e da accettazioni per visite già prenotate. 

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




2/9/2023 - 19:08

AUTORE:
Daniele

Il problema non è rinnovare il Cup ma velocizzare gli appuntamenti e non aspettare sei mesi quando ti va bene