Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 20:05 - 20/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, tramite la Vostra redazione vorremmo ringraziare tutto il personale dell'hospice La Limonaia di Spicchio a Lamporecchio per l'assoluta dedizione con cui si prendono cura dei loro ospiti e .....
RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

PODISMO

In clima di festa si e disputa nella località di Valdibrana all’estrema periferia di Pistoia la edizione numero due della staffetta 3x 2,400 km in memoria di Paolo Piccardi, organizzata dalla locale Pro Loco con la collaborazione tecnica della Pistoia Atletica 1983 e l’egida dei giudici della Uisp Pistoia.

BOXE

Il prossimo 18 maggio la boxe Giuliano organizza il quinto memorial Rudy. La riunione sarà divisa in due orari separati. Dalle 16 ci saranno incontri dilettanti e dalle 21 ci saranno incontri sempre dilettanti e due di  professionisti.

BASKET

Nella giornata di mercoledì 15 maggio, Legabasket ha ufficializzato importanti riconoscimenti per la stagione sportiva 2023/24. Fra questi quello di “Lba Executive of the Year”, ovvero il premio al miglior dirigente di club.

BASKET

La stagione del Pistoia Basket Junior è tutt’altro che finita e, anzi, è in arrivo un altro nuovo importante appuntamento a livello nazionale dopo la disputa, a fine aprile, delle finali Under19 Eccellenza.

PODISMO

Altro weekend eccellente per i podisti della Silvano Fedi, con due titoli italiani e tanti piazzamenti di livello.

none_o

In uscita "Cavallette a colazione. I cibi del futuro tra gusto e disgusto", dell’antropologa culturale Gaia Cottino.

none_o

Domenica 19 maggio alle ore 17 al Museo della città e del territorio, nell'antica Osteria dei Pellegrini.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PISTOIA
Vicofaro, pubblicato il bando della Società della Salute Pistoiese

21/8/2023 - 18:45

La Società della Salute Pistoiese  a seguito della Delibera di Regione Toscana n. 802 del 10/07/2023 che ha per oggetto “Assegnazione di contributi alle Zone distretto per esigenze territoriali di natura straordinaria”, ha indetto un procedimento di evidenza pubblica rivolto ai soggetti del Terzo Settore disponibili alla coprogettazione e alla gestione in partenariato per l’attività di mappatura dei soggetti presenti presso la parrocchia di Vicofaro e alla definizione di interventi finalizzati al decongestionamento dell’emergenza territoriale.

“L’obiettivo generale - dichiara la presidente della Società della Salute Anna Maria Celesti - è individuare soggetti del terzo settore, anche in forma raggruppata, con esperienza e professionalità adeguate per la messa in opera di interventi finalizzati a facilitare l’attivazione di percorsi adeguati alle esigenze individuali delle persone accolte nella parrocchia di Vicofaro. A tal fine - continua la presidente - si prevede di realizzare varie attività. Fra queste: collaborazione con le realtà, che a vario titolo, sono presenti in supporto alla parrocchia di Vicofaro; mappatura di tutte le persone presenti tramite attività di contatto e ascolto; rilevazione dei bisogni delle singole persone, anche tramite la collaborazione con gli enti e soggetti operanti sul territorio e soggetti sostenitori; predisposizione di soluzioni di uscita/autonomia in collaborazione con i servizi territoriali e la rete di riferimento; supporto a situazioni di particolare vulnerabilità anche in emergenza in collaborazione con i servizi socio-sanitari territoriali, aziendali e regionali. Al termine del procedimento di co-progettazione- conclude Celesti- il gruppo di lavoro costituito con personale dell’ente pubblico e dell’ente (o più enti) del Terzo Settore, dovrà avere elaborato un progetto rispondente agli obiettivi specifici di seguito indicati: mettere a disposizione un’équipe multidisciplinare composta da almeno educatore, psicologo, operatore legale/consulente legale, mediatori linguistico-culturali per le nazionalità presenti; un referente/coordinatore con esperienza in materia di immigrazione e di lavoro in situazione complesse; attivare la rete con gli enti presenti, con varie attività, nella parrocchia e con i servizi territoriali; aggiornare costantemente la SdS Pistoiese in ordine alle attività e avvertire di eventuali situazioni di emergenza; predisporre schede per la definizione dei percorsi individuali; attivare interventi diretti ai beneficiari, al fine di facilitare percorsi di presa in carico in base ai bisogni rilevati, in accordo con la SdS stessa; attivare un presidio, in collaborazione con gli enti, giornaliero e nelle ore di maggiore presenza di persone al centro ed in ogni caso orientato all’incontro di tutte le persone presenti nella Parrocchia, anche in orario notturno”.

Sono invitati a partecipare al procedimento tutti i soggetti del Terzo Settore che, in forma singola o di raggruppamento temporaneo, siano interessati a collaborare con la Società della Salute Pistoiese. Il termine ultimo per la presentazione delle proposte è fissato per il 06/09/2023.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




23/8/2023 - 13:11

AUTORE:
Gabriele

Te lo riassumo io, così magari ci arrivi anche tu:
Stanno cercando qualcuno che se ne faccia carico, sempre a spese della comunità, per favorire la fuoriuscita dalla chiesa e l'integrazione dei tuoi protetti.

La vedo dura...

Ormai le prebende sono troppo basse, il "volontariato" non è molto interessato.
Tantomeno spero in un interesse da parte dei baldi giovani all'inserimento nel mondo del lavoro.

In ultimo, quand'anche si riuscisse a svuotare la chiesa, quanto ci metterà il sedicente disubbidiente a riempirla di nuovo?

21/8/2023 - 19:13

AUTORE:
Bibi

Quanti blabla blabla.
Allora Vicofaro chiude ?
Oppure ?
Blabla blabla
La Celesti ha partorito la montagna ....
Tanti blabla blabla......