Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 16:06 - 23/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ho l impressione che vi sia successo quello che avevo previsto da tempo
IPPICA

È stato un altro bel sabato sera all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme con in programma la terza giornata stagionale di trotto.

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio dell’ala Nicola Mastrangelo.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto, nella giornata odierna, l’accordo per la rescissione consensuale del contratto con coach Nicola Brienza.

PICKLEBALL

Il 22 e 23 giugno, presso Sport Village Toscana, si terrà l'evento dal titolo 'Finale nazionale pickleball Msp Italia', alla sua prima edizione, presso gli impianti sportivi di via del Bruceto.

PODISMO

Ancora una Silvano Fedi protagonista nelle corse di questo fine settimana. 

BASKET

Il progetto, fortemente voluto da tutta la dirigenza Herons, e da tutte le società allo stesso partecipanti, parte con il massimo entusiasmo e con due obiettivi principali da realizzare.

PODISMO

Con la perfetta organizzazione del gruppo podistico Trekking e camminate Croce Oro in collaborazione con il gruppo donatori sangue Avis di Montale si è corsa nella località al confine con la provincia di Prato la gara podistica competitiva ‘’Sudatina Montalese 2024’’.

RALLY

Dimensione Corse è ancora protagonista. La scuderia pistoiese si è elevata nel confronto a squadre espresso dal Rally di Reggello, appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona 7.

none_o

Si inaugura sabato 22 giugno alle 18 la mostra “Giallo incanto – Tour 1960; Undici artisti per Gastone Nencini”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Teste di mazzancolle in pasta

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
SERRAVALLE
Tullio De Piscopo, Cugini di campagna, Alberto Fortis, Will: ecco la Fiera edizione numero 138

11/8/2023 - 13:21

Tanto entusiasmo per la presentazione degli eventi musicali e di costume dell' edizione numero 138 della Fiera di Casalguidi, che quest'anno si svolgerà nell'arco di 8 giornate dal 12 al 19 settembre compreso.

 

Anche quest'anno gli organizzatori hanno saputo creare un cartellone che mette d'accordo tutti, giovani, giovanissimi e giovani...di qualche anno fa, proponendo una serie di artisti tutti quanti di alto livello.

 

Come è consuetudine, la Fiera si svolgerà in vari spazi nel centro storico di Casalguidi. Gli eventi musicali si terranno nell'area spettacoli di piazza Gramsci e saranno come sempre gratuiti e con libero accesso.

 

L'esposizione degli artigiani e degli stand gastronomici avrà invece sede in piazza Vittorio Veneto mentre i mezzi agricoli, con altri stand gastronomici, troveranno collocazione nell'area Franco Ballerini, vicino alla palestra comunale.

 

Ogni sera, la Fiera di Casalguidi ospita di media circa 10.000 persone. Per raggiungerla al meglio, il Comune ha organizzato un apposito servizio di bus navetta gratuito con corse di andata e ritorno da via del Redolone, a Ponte Stella, dove verrà fissato il capolinea.

 

A presentare l'evento, il vicesindaco Federico Gorbi, in questo caso nelle vesti di assessore alla fiera, il presidente del comitato fiera Paolo Ciampi con accanto il vicepresidente Luca Grani. A prendere la parola per primo è stato quindi l'assessore alla fiera Federico Gorbi: "La novità più importante di questa edizione è l'aumento di due giorni nella sua durata. Questo ha portato tutta l'organizzazione a resettare l'intero palinsesto della manifestazione, lasciando però immutato il suo impianto originario. La Fiera di Casalguidi nacque infatti come fiera del bestiame e il legame con il mondo agricolo è stato comunque sempre mantenuto, sia con i molti spazi espositivi dedicati alle macchine agricole che lasciando inalterato nel tempo il suo giorno di massima importanza che, come in tutte quelle di tradizione agricola, è il lunedì. Questa manifestazione è la più longeva nel suo genere in tutta la nostra provincia e anche oltre perché ha saputo sì innovarsi ma anche conservare i suoi legami con la tradizione. Per Casalguidi il momento della fiera è di fondamentale importanza. Con la Fiera, il paese rimarca la sua identità e la Fiera consente un movimento economico di estrema importanza per l'economia locale. Organizzare un evento simile è molto complesso, e solo la sinergia e la totale collaborazione fra comitato Fiera e amministrazione comunale garantiscono gli ottimi risultati che la stanno caratterizzando".

 

Fiducioso nel buon esito dell'evento anche Paolo Stefano Ciampi, presidente del comitato fiera: "Come ogni anno ce l'abbiamo messa tutta per offrire a tutti eventi musicali di grande livello e i nomi presenti in cartellone lo testimoniano. Sono poi anche particolarmente soddisfatto perché gli operatori economici hanno iniziato a prenotare il posto per gli stand già da tempo, segno evidente del grande interesse che suscita questa manifestazione". 

 

Visto quindi che nella Fiera di Casalguidi è il lunedì il giorno più importante, lunedì 18 settembre ci sarà l'esibizione di Tullio De Piscopo, vera e propria icona del mondo delle percussioni e della musica partenopea. Fra i suoi successi immortali non si può non ricordare "E allora e allora", "Qui gatta ci cova" e, soprattutto "Andamento lento", da sempre fra i brani musicali italiani più trasmessi nelle radio.

 

A rompere il ghiaccio dando il via agli eventi musicali della Fiera, sarà martedì 12 settembre Alberto Fortis, notissimo cantautore presente nel panorama musicale già dal 1979. La sua canzone "Vincenzo" è ancora considerata un inno ai tanto tormentati anni Settanta.

 

Serata dedicata  invece alla moda e alla bellezza quella di mercoledì 13 settembre, denominata appunto Fashion Night. Protagonisti in assoluto saranno i negozi del territorio casalino e le bellezze femminili che vorranno mettersi in gioco nella prima edizione di Miss Fiera. Autentica novità di questa edizione numero 138, miss Fiera sarà scelta da una giuria di sole donne, di cui faranno parte anche Ilaria Gargini, assessore alla cultura e Benedetta Vettori, assessore alle attività produttive. La ragazza che otterrà la fascia di Miss Fiera, sarà in pratica l'immagine di questa manifestazione, diventando la protagonista della sua pubblicità soprattutto sui social.

 

Grande appuntamento poi con la musica quello di giovedì 14 settembre, quando sul palco di piazza Gramsci si esibiranno i Cugini di Campagna. Reduci dal grande successo dell'ultima edizione di Sanremo, quando hanno presentato sul palco del Teatro Ariston "Lettera 22", scritta appositamente per loro dalla Rappresentante di lista, i Cugini di Campagna faranno cantare e sognare tutto il pubblico che accorrerà ad applaudirli con i loro successi di sempre, che vanno dalla celeberrima "Anima mia", per passare a "Meravigliosamente", transitando poi per "Innamorata" e "Un'altra donna".

 

Spazio invece al mondo della disco music nella serata del 15 settembre. A far scatenare tutti, giovani e meno giovani, saranno i dj casalini Rossano, Manuel G e Andrea Leporatti, che faranno rivivere il clima delle discoteche degli anni '80, '90 e dei primi anni del nuovo Millennio.

 

Sabato 16 settembre, spazio invece ai talenti emergenti con la seconda edizione di False & Friends. Si tratta della seconda edizione di questa serata, organizzata da False, produttore musicale di Casalguidi attualmente residente a Milano, che porterà sul palco del suo paese d'origine alcuni giovanissimi cantanti emergenti nel panorama musicale italiano. Dopo aver avuto lo scorso anno Alfa (a cui la partecipazione alla Fiera ha evidentemente portato fortuna visto il grande successo che ha ottenuto nei mesi a venire), quest'anno in piazza Gramsci si esibiranno Diego Lazzari, cantante da oltre 2 milioni di follower su TikTok, Cioffi, già ospite l'anno scorso e reduce quest'anno dalla tournée di Battiti Live trasmessa peraltro in Tv, e Will, conosciuto dal grande pubblico anche in seguito alla sua partecipazione a Sanremo 2023 con il suo brano "Stupido". la serata sarà presentata da Fedeasso, uno dei tiktoker più ironici e divertenti in assoluto con 2,5 milioni di follower all'attivo.

 

Domenica 17 settembre, la giornata sarà caratterizzata dalla Festa dell'uva, che da sempre fa parte della tradizione della Fiera di Casalguidi. Il pomeriggio, sarà invece possibile ascoltare i Kontrada Kyoto, band nata a Ponte Stella e molto nota per le sue interpretazioni dei più grandi successi dei nirvana, dei Led Zeppelin, dei Deep Purple e dei Rolling Stones. La sera il palco sarà invece a disposizione dei Pink Space, che si faranno apprezzare per le loro interpretazioni dei grandi successi dei Pink Floyd.

 

Dopo la serata di lunedì 18 settembre, quando Tullio De Piscopo, attirerà senz'altro a Casalguidi il pubblico delle grandi occasioni, martedì 19 settembre gran finale, con la tombola serale, l'estrazione della lotteria 2023 e il tradizionale spettacolo pirotecnico che, nell'usanza casalina, segna ormai in pratica l'arrivederci all'estate. La serata sarà allietata dalle note dei Madferit, cover band degli Oasis, che interpreta alla perfezione i grandi successi della band britannica. 

Fonte: Comune Serravalle Pistoiese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




30/8/2023 - 18:37

AUTORE:
Saverio

Leggo il commento di Giovannino e mi scappa da ridere. Alla fiera c'è una serata intera con artisti di nemmeno 20 anni, c'è una serata da discoteca, ci sono due band di giovanissimi (dai 13 ai 15 anni)...poi certo ci sono anche Fortis, De Piscopo e i Cugini di Campagna, gente matura ma professionisti veri, che possono piacere o meno ma sulla cui carriera non si può certo discutere. Diciamo che questi sono commenti fatti per dare noia e basta. Anche perché gli spettacoli sono pure gratuiti e se a Giovannino non piace nessun artista nessuno lo obbliga ad andare a Casalguidi

11/8/2023 - 17:25

AUTORE:
Giovannino G.

Con il dovuto rispetto per il lavoro altrui , ma in cartellone mi paiono molti di qualche Rsa miei coetanei..
Buon divertimento geriatrico.