Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 03:05 - 24/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, tramite la Vostra redazione vorremmo ringraziare tutto il personale dell'hospice La Limonaia di Spicchio a Lamporecchio per l'assoluta dedizione con cui si prendono cura dei loro ospiti e .....
BASKET

Il Cda di A.S. Pistoia Basket 2000 Srl prende atto della lettera di dimissioni del vicepresidente Francesco Giuseppe Cioffi e lo ringrazia per il lavoro svolto in questi anni al fianco della società con passione e senso di appartenenza.

PODISMO

La Silvano Fedi prosegue nel proprio magic moment, confermandosi protagonista sulle strade del podismo toscano.

BASKET

Si è tenuta nella serata di lunedì 20 maggio, la festa di fine stagione per società, squadra e staff tecnico dell’A.S. Estra Pistoia Basket 2000 che, lo scorso venerdì, ha chiuso il proprio campionato dopo aver perso gara-3 dei quarti di finale playoff UnipolSai Lba contro la Germani Brescia.

BASKET

I giovani biancorossi guidati in panchina da coach Eduardo Perrotta, hanno ottenuto tre sconfitte in altrettante uscite ma combattendo alla pari.

JUDO

Sabato 11 maggio si è svolto a Incisa Valdarno il "18 ° Trofeo A. Macaluso" di  judo.

RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

none_o

Inaugurazione sabato 25 maggio alle ore 17 al Mac,n Museo di arte contemporanea e del Novecento.

none_o

Inaugura sabato 25 maggio, alle 17.30 la mostra d’arte “Miraggi” di Pasquale Celona.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
RALLY
38° Montecatini e Valdinievole: tutte le informazioni

27/4/2023 - 12:27

Il 38° Rally “Montecatini e Valdinievole”, in programma per questo fine settimana, gara iscritta a calendario con titolarità nazionale, sta per dare il via alle sfide.
 
L’organizzazione Jolly Racing Team, in collaborazione con Laserprom 015, dopo aver rivelato i caratteri più marcati dell’evento, il primo è il ritorno a Montecatini Terme, quindi nel contesto della gara che la vide nascere nel 1985, ha registrato un notevole interesse. Interesse mostrato anche per il percorso che verrà proposto, un disegno che abbraccia un’ampia porzione di territorio, che dalla Valdinievole tocca il Montalbano arrivando anche in alta collina, verso la Montagna Pistoiese.
 
Dunque, dopo ben 12 anni il rally torna nella sua “città natale”, grazie all’apertura dell’amministrazione comunale e grazie anche al forte interessamento e collaborazione della Scuderia Motor Zone di Fabio Pinelli e della Asd T68R di Paolo Garavaldi, i quali hanno fatto da forte stimolo affiancando Jolly Racing Team e Laserprom 015 nella realizzazione del progetto.
 

I motivi sportivi: in diversi “puntano” all’alloro

Ci sarà anche qualche “variante” straniera, nel plateau di adesioni alla gara, presenze che renderanno la sfida sul campo ancora più avvincente. Saranno al via, intanto, ben tre vincitori della competizione, a partire dal “recordman” Gabriele Tognozzi (9 volte trionfatore), al via con una Skoda Fabia, a Luca Artino (2 volte), una Fabia pure lui ed una Fabia ci sarà anche per Gabriele Ciavarella (1 volta). La bagarre certamente interesserà anche loro, ma ci sono diversi “nomi” che ambiscono al gradino più alto del podio, come il livornese Roberto Tucci (Skoda), oppure come Fabio Pinelli (Hyundai i20) che peraltro partirà con il numero uno sulle fiancate, oppure come Simone Lenzi (Skoda), deciso a riscattare la sfortuna sofferta all’ultima sua uscita a Pistoia l’anno passato.


Gli occhi saranno certamente puntati sui due stranieri, il rumeno Sebastian Barbu, vice campione in Romania nel 2022, già visto all’opera a Pistoia lo scorso anno, quando senza conoscere il percorso si portò ai vertici con disinvoltura, prima di essere frenato da una foratura finale. Avrà una Skoda Fabia pure lui, stessa vettura che avrà lo svizzero Gregoire Hotz, già visto all’opera spesso, in Italia, come ad esempio al recente Rally dei Laghi dove ha firmato il terzo assoluto.


Da seguire anche Luca Fagni, di nuovo al volante di una Skoda e ritorna anche il fiorentino Nicola Fiore (Skoda) e da tenere certamente d’occhi anche il bresciano Luca Veronesi (Skoda), altro estimatore delle gara in Toscana.


Il maremmano Francesco Paolini prenota un posto al sole tra le due ruote motrici con la sua Renault Clio S1600, ma dovrà fare i conti con diversi, a partire dal lucchese Andrea Simonetti (Renault Clio R3) ma anche con altri grandi interpreti delle ”tuttoavanti”, a partire da montecatinese Paolo Moricci (Renault Clio Rally4), per proseguire con Simone “Barone” Baroncelli (Peugeot 208 Rally4), anche con Lorenzo Ticciati, giovane (under 25) e valido, che dividerà l’abitacolo della Peugeot 208 R2 con Gianandrea Pisani, vale a dire il pilota in testa al campionato Italiano Due Ruote Motrici, in quella che sarà dunque una coppia estemporanea, di certo seguitissima.
Interessante sarà poi dare occhio a Lorenzo Nesti (Peugeot 208 R2), oltre che al giovane trevigiano, 20 anni, Marco Zanin, in gara per allenamento in vista dell’imminente suo debutto nel Campionato Italiano Rally Junior alla Targa Florio di inizio maggio.


In tema di copiloti “estemporanei”, spicca anche la presenza del blasonato Luca Panzani, per l’occasione navigatore di Daniele Spina, il quale a sua volta lo ha assecondato alla vittoria del Ciocco lo scorso mese. In questa occasione avranno una Renault Clio R3.

 

Si torna a Montecatini Terme per la partenza

Un progetto che parte con tante suggestioni che sono diventate realtà, come la cerimonia di partenza nel tardo pomeriggio di sabato 29 aprile alle ore 18,50 da Piazza Giusti, antistante delle Terme “Tettuccio”, uno dei simboli della città, mentre l’arrivo sarà a Larciano, Piazza Vittorio Veneto, dalle 16,45 di domenica 30. E con la novità della nuova location della città termale, arriva anche la ventata di novità per quanto riguarda il percorso, evidentemente modificato rispetto alle edizioni passate, tornando a toccare la montagna alle spalle di Montecatini Terme da una parte e guardando il Montalbano dall’altra. Tutta in un giorno, la gara, alla domenica 30 aprile, con la piazza Giusti di Montecatini Terme che ospiterà anche il riordinamento notturno dopo la cerimonia di partenza e con il Parco di Assistenza previsto invece a San Rocco di Larciano, in Piazza Togliatti. Coinvolta anche Monsummano Terme, sede del riordinamento di metà giornata della domenica. 

 

Il percorso: uno sguardo alla tradizione “vera”

Sono previste tre diverse prove speciali, da ripetere tutte per due occasioni. Il totale della distanza competitiva è di 53,260 chilometri, il totale è di 214,550. Sono state re-introdotte due “vecchie conoscenze” dei percorsi della competizione che negli ultimi anni non si sono più corsi: i tratti di Buggiano e di Avaglio, affiancati a quello riproposto come nel 2022 di Larciano. Un percorso che guarda avanti “pescando” nel passato, ritrovando strade, prove speciali, da antologia.

 

Un progetto che guarda al territorio

E’ un progetto che guarda lontano, quello riferito all’edizione 2023 del rally, uno dei più apprezzati in regione e non solo, che gode del convinto sostegno delle amministrazioni comunali di Buggiano, Marliana, Massa e Cozzile e Monsummano Terme, le quali saranno parte integrante del progetto di un evento che possa abbracciare in modo concreto la Valdinievole ed il Montalbano, identificare un territorio allargato puntando ad alzare la classica asticella dei valori, strizzando l’occhio all’alta vocazione turistica della zona, capace anche di stimolare la competizione stessa.

 
La gara, che lo scorso anno venne vinta dai sardi Gessa-Pusceddu su una Renault Clio S1600, sarà la prima prova del Campionato Provinciale Aci Pistoia-Memorial Roberto Misseri e sarà valido pure per il Premio Rally Aci Lucca.
 

Programma di gara

 
Giovedì 27 aprile 
Distribuzione road book, documenti sportivi per le ricognizioni
Ready Center in loc. San Rocco di Larciano                                                                 
dalle ore 19:30 alle ore 23
Via G. Marconi – 51036 Larciano
 
Venerdì 28 aprile
Distribuzione road book, documenti sportivi per le ricognizioni
c/o Ready Center in loc. San Rocco di Larciano                                                         
dalle ore 8:30 alle ore 12
Via G. Marconi – 51036 Larciano
 
Ricognizioni con vetture di serie 
(e nel rispetto del CdS)                                    
dalle ore 8 alle ore 13
                                                                                                                dalle ore 15 alle ore 20

Sabato 29 aprile
Verifiche sportive, distribuzione targhe e numeri di gara
Ready Center in loc. San Rocco di Larciano - Via G. Marconi
Sessione riservata ai concorrenti iscritti allo shakedown                                      
dalle ore 7:3 alle ore 11

 

Per tutti ore 11:00 alle ore 14:30
 
 
Verifiche tecniche
Autocarrozzeria La Millemiglia Via G. Matteotti, 757, 51036 Larciano PT
Sessione riservata ai concorrenti iscritti allo shakedown                                      
dalle ore 8 alle ore 11:30
·       Per tutti          dalle ore 11:30 alle ore 15
 
Shakedown (parte della prova speciale “Larciano” – lunghezza km 02,02)
dalle ore 12 alle ore 16:30
 
Partenza prima vettura                                                                                                     
ore 18:50
 
Domenica 30 aprile
Uscita riordino notturno                                                                                                 
ore 8:15
Gara su sei prove speciali
Arrivo prima vettura e premiazioni ore 16:45

In foto: Luca Artino

Fonte: Mgt Comunicazione
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: