Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 16:06 - 16/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E non è finita ancora manca via Del Gallo e rotonda vigili ed anche via dei Colombi soldi Esselunga speriamo bene. . . . ormai dopo le elezioni?
Spetterà alla nuova amministrazione. . . .
GOLF

Sabato 15 e domenica 16 giugno, presso il circolo La Pievaccia del Montecatini Golf, Bonvicini Fashion Gallery & Stores organizza grazie al main sponsor Peuterey la gara di golf più attesa di tutta la stagione.

CICLISMO

Domenica 16 giugno si svolgerà la manifestazione ciclistica “14° edizione Gran Fondo Edita Pucinskaite”. Per permettere l’iniziativa sono previste alcune modifiche alla viabilità.

CALCIO

Si è conclusa con la vittoria ai tempi supplementari il torneo dei Rioni di Ponte Buggianese che ha visto trionfare il rione Anchione Ponte di Mingo e Vione sul Centro Nord per 2-0.

TAEKWONDO

Primo campionato internazionale di combattimento per la categoria Kids cinture rosso/nere al Kim e Liu’ 2024 di Roma con l’Europeo Italy Open e straordinario podio per Sofia Palomba, pluricampionessa Italiana di taekwondo.

PODISMO

I biancorossi della Silvano Fedi, con le gare di questa settimana, sono arrivati alla ragguardevole cifra di 60 successi stagionali.

BASKET

Nella giornata di lunedì 10 giugno, il presidente di Estra Pistoia Basket Ron Rowan, ha fatto visita al governatore della Regione Toscana, Eugenio Giani.

BASKET

Resoconto della stagione del settore giovanile della Nico Basket.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica che non è stata esercitata l’opzione, prevista dal contratto, per la permanenza in biancorosso di Angelo Del Chiaro.

none_o

Mostra collettiva Foreigners in Venice. Inaugurazione sabato 15 alle 17,30.

none_o

Sarà inaugurata venerdì 14 giugno alle 17 nella biblioteca San Giorgio.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Teste di mazzancolle in pasta

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo giugno 2024

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
SERRAVALLE
Serravalle Civica sui beni confiscati alla mafia: "Il vicesindaco o non sa o finge di non sapere"

25/12/2022 - 18:10

Com. stampa a cura di Serravalle Civica: "Il vicesindaco è recentemente intervenuto sui beni immobili confiscati alla mafia presenti nel nostro comune, attaccando senza motivo il gruppo "Serravalle Civica" che ha solo sollevato il problema.

 

Evidentemente trattasi di questione spinosa che doveva rimanere nell'ombra; la nostra colpa è quella di aver rivolto domande pubbliche all'amministrazione comunale. Le accuse e gli attacchi gratuiti però li rispediamo al mittente, che pur essendo vicesindaco, dà prova di non conoscere nemmeno la legge, di cui riportiamo alcuni stralci affinché i cittadini possano da soli fare le proprie conclusioni .

 

L'art.48, c.3, lettera c del Codice Antimafia così recita: "Gli enti territoriali provvedono a formare un apposito elenco dei beni confiscati ad essi trasferiti, che viene periodicamente aggiornato con cadenza mensile. L'elenco, reso pubblico nel sito internet istituzionale dell'ente, deve contenere i dati concernenti la consistenza, la destinazione e l'utilizzazione dei beni nonché, in caso di assegnazione a terzi, i dati identificativi del concessionario e gli estremi, l'oggetto e la durata dell'atto di concessione.

 

La mancata pubblicazione comporta responsabilità dirigenziale ai sensi dell'articolo 46 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33".  I Comuni hanno quindi l'obbligo di pubblicare sul sito istituzionale i dati concernenti i beni confiscati alla mafia,  presenti nel Comune, sia che vengano assegnati a quest'ultimo sia che vengano assegnati a terzi. L'amministrazione di Serravalle, di cui il sig. Gorbi fa parte ha fatto questo?  No. E ha pure il coraggio si parlare.Gorbi afferma che dei due immobili, una porzione della ex distilleria di via Curiel a Casalguidi e una rimessa di sua pertinenza,  lui stesso non ha mai proceduro a chiedere l'assegnazione in quanto edifici fatiscenti, la cui ristrutturazione graverebbe sulle finanze dei cittadini..

 

A questo proposito abbiamo alcune domande e alcune precisazioni da fare.Il vicesindaco parla in prima persona, ma facendo egli parte di una giunta, prima di prendere questa decisione si è consultato con il sindaco e gli altri assessori? Che pensano gli altri membri della Giunta di tale scelta, che dovrebbe essere a nostro avviso collegiale?Vorremmo poi far notare che prima di decidere,  l'amministrazione avrebbe dovuto interpellare la comunità civile, poiché i beni confiscati alla criminalità organizzata devono essere destinati per legge ad uso sociale o istituzionale.

 

Il Codice Antimafia impone infatti di pubblicizzare tutte le informazioni relative ai beni proprio perché questi devono diventare sempre di più strumenti di partecipazione democratica e di coesione territoriale. Il vicesindaco poi non sa o finge deliberatamente di non sapere che per i vari progetti di recupero degli immobili con finalità sociale sono previsti lauti finanziamenti da parte della Regione.

 

Per il biennio 2022-2024 sono stati previsti i seguenti contributi, da suddividere tra i comuni che hanno presentato progetti di recupero:euro 508.853,60 per l’anno 2022;euro 1.319.346,40 per l’anno 2023; -euro 495.450,00 per l’anno 2024.Poteva essere l'occasione per Serravalle per recuperare finalmente due immobili fatiscenti da molti anni e per di più per aiutare le realtà di volontariato presenti sul territorio. Pensiamo soprattutto all'associazione di famiglie con persone diversamente abili che da anni sta cercando di realizzare sul territorio, in collaborazione con entie istituzioni, una struttura adeguata per il "Dopo di noi".

 

Quindi il vicesindaco indirizzi i suoi bei discorsi infiorettati a chi gli dà credito,  non certo a noi.Attendiamo risposta scritta alla PEC che abbiamo inviato quasi un mese fa per chiedere delucidazioni in merito".

 

Serravalle Civica 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




27/12/2022 - 20:00

AUTORE:
Elena Bardelli

Sig. Luca,
nessuno ha detto che il Comune ha interesse a tenere nascosta la presenza di immobili confiscati alla .afia. ci mancherebbe anche questo e poi siamo a posto. Noi chiediamo che venga risposto in maniera univoca alla nostra richiesta ufficiale. Nessuno lo ha fatti. Il vicesindaco ha pubblicato un comunicato aggredendoci verbalmente e dicendo che lui non ha richiesto l'assegnazione dei beni confiscati. Il sindaco su fb ha risposto che invece si sta occupando della questione.
Le sembra questo un comportamento corretto? Prima di tutto si risponde ufficialmente (noi abbuano inviato Pec) e non su fb o sulla stampa. Poi si fornisce la stessa risposta. Altrimenti si tratta di presa di giro. Ci scusiamo, eh!
Saluti

26/12/2022 - 12:28

AUTORE:
Luca

Cara signora, il suo commento è fuori luogo. Per professione mi occupo anche di questo argomento e quello che dice la Lista Civica che ha redatto il comunicato è totalmente sbagliato. Sarebbe ora lungo spiegare tutte le norme che regolano questa materia ma quello che ha fatto il Comune è totalmente nelle regole.
Anzi, trovo al limite della querela ciò che viene affermato e cioè che il Comune avrebbe un qualche interesse a tenere nascosta la presenza di immobili sottoposti a sequestro.
Prima di esprimere un giudizio bisognerebbe conoscere almeno la materia sulla quale si pontifica.

26/12/2022 - 8:45

AUTORE:
Maria

Leggere un comunicato del genere porta subito ad alcune domande:
- chi si comporta come descritto nel comunicato sopra, è una persona competente?
- per quale motivo una persona pubblica agisce così? Qual'è la motivazione che sta dietro?
Intanto, la figura fatta è pessima. Rimangono i dubbi sulla vera motivazione: perché un vicesindaco attacca chi solleva una domanda del tutto lecita che, però, mostra l'inadempienza del Comune? Davvero imbarazzante.