Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 06:02 - 26/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Premessa necessaria è che lo stato di Israele non corre alcun pericolo di scomparire .
L attacco terroristico dell ottobre scorso , è stato condannato da tutto il mondo "atlantista" come un orrendo .....
BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

PADEL

Oltre quattro ore di competizione ininterrotta con il numero massimo di coppie pronte ad affrontare i due tabelloni e portarsi a casa importanti premi in palio per la 1° “Coppa Carnevale”.

BOXE

Si avvicina la data in vista dei campionati regionali schoolboy e junior, il 24/25 febbraio a Lucca, dove parteciperà Emanuele Ammazzini junior 70 kg in forza alla boxe Giuliano allenato dal maestro Massimo Bosio di Ponte Buggianese.

JUDO

Domenica 18 febbraio si è svolto a  Camaiore il “21° Memoraial Marino Lorenzoni“, gara interregionale di judo riservata alle categorie bambini, ragazzi e fanciulli.

RALLY

È già partita a ritmi serrati la stagione 2024 di Motorzone Asd, protagonista in campo gara e nell'organizzazione del pranzo sociale, svoltosi domenica 11 febbraio.

none_o

Sarà inaugurata sabato 24 febbraio, alle 17 nell’atrio della biblioteca San Giorgio la personale di Raffaello Becucci.

none_o

Inaugurazione sabato 24 febbraio alle ore 17 al Museo della città e del territorio.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
PISTOIA
In auto con quasi 90 kg di steli di pungitopo natalizio, multati due uomini che li avevano appena raccolti nel bosco

15/12/2022 - 15:09

In occasione delle festività natalizie diventano ricercatissimi tutti quegli addobbi ornamentali utilizzati solitamente per decorare negozi e abitazioni private: fra questi, il genere più pregiato è senza dubbio l’”agrifoglio con  drupa rossa”, detto anche “pungitopo”, pianta che cresce sulle montagne pistoiesi e che si caratterizza per le foglie sempre verdi e per le bacche rosse poste per alla fine dei propri rami, la cui raccolta però è vietata dalla legge della Regione Toscana nr 30 del 2015 (norme per la conservazione e la valorizzazione del patrimonio naturalistico regionale), trattandosi di specie vegetale protetta.

 

Ebbene, nella tarda serata del 2 dicembre una pattuglia della stazione carabinieri di Cireglio, durante un normale controllo alla circolazione stradale, si imbatteva in un autovettura utilitaria con a bordo due uomini che, alla vista dei militari, rallentava vistosamente la marcia. Incuriositi da tale condotta, i due carabinieri decidevano di fermare l’auto e, nel guardare all’interno del mezzo attraverso i finestrini, si accorgevano che i sedili posteriori dello stesso erano stati abbassati e tutta la parte posteriore del mezzo era completamente invasa da arbusti vari.

 

Ritenendo oltremodo sospetto tale trasporto, i due militari decidevano di interfacciarsi con i colleghi della stazione carabinieri forestali di San Marcello Pistoiese, che confermavano che trattavasi di specie vegetale protetta denominata “Ilex Aquifolium” della quale era assolutamente vietata sia la raccolta, che naturalmente la successiva vendita al dettaglio.

 

Appreso ciò, i due carabinieri della stazione di Cireglio decidevano di generalizzare compiutamente i due uomini, provenienti dalla provincia di Firenze e di porre in sequestro il loro carico, quantificato in più di 85 kg di agrifoglio, per un totale di oltre di 2.000 rami della lunghezza fra i 30 e i 60 cm, carico che al dettaglio avrebbe fruttato loro più di 3.000 euro di guadagno. Viceversa, nei confronti dei due uomini, scattava la sanzione amministrativa prevista dall’art 94 comma 7 della legge regionale 30 del 2015, pari a 210 euro.

Fonte: Carabinieri
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




15/12/2022 - 15:21

AUTORE:
Natalino

Hanno tosato una collina di pungitopo che cresce lentamente e se c' era anche qualche pianta con le bacche rosse , per rivederle passeranno anni .
Il tutto a 210 euro ?
Il rischio vale la candela.
Secondo me ci sono una serie di sanzioni applicabili che spero saranno prese in considerazione .