Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 08:05 - 21/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, tramite la Vostra redazione vorremmo ringraziare tutto il personale dell'hospice La Limonaia di Spicchio a Lamporecchio per l'assoluta dedizione con cui si prendono cura dei loro ospiti e .....
JUDO

Sabato 11 maggio si è svolto a Incisa Valdarno il "18 ° Trofeo A. Macaluso" di  judo.

RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

PODISMO

In clima di festa si e disputa nella località di Valdibrana all’estrema periferia di Pistoia la edizione numero due della staffetta 3x 2,400 km in memoria di Paolo Piccardi, organizzata dalla locale Pro Loco con la collaborazione tecnica della Pistoia Atletica 1983 e l’egida dei giudici della Uisp Pistoia.

BOXE

Il prossimo 18 maggio la boxe Giuliano organizza il quinto memorial Rudy. La riunione sarà divisa in due orari separati. Dalle 16 ci saranno incontri dilettanti e dalle 21 ci saranno incontri sempre dilettanti e due di  professionisti.

BASKET

Nella giornata di mercoledì 15 maggio, Legabasket ha ufficializzato importanti riconoscimenti per la stagione sportiva 2023/24. Fra questi quello di “Lba Executive of the Year”, ovvero il premio al miglior dirigente di club.

BASKET

La stagione del Pistoia Basket Junior è tutt’altro che finita e, anzi, è in arrivo un altro nuovo importante appuntamento a livello nazionale dopo la disputa, a fine aprile, delle finali Under19 Eccellenza.

none_o

In uscita "Cavallette a colazione. I cibi del futuro tra gusto e disgusto", dell’antropologa culturale Gaia Cottino.

none_o

Domenica 19 maggio alle ore 17 al Museo della città e del territorio, nell'antica Osteria dei Pellegrini.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
VALDINIEVOLE
Dalla Fondazione Caript 100mila euro alla Caritas per il sostegno delle persone in difficoltà

29/11/2022 - 15:14

Caritas diocesana Pescia ha ricevuto anche per l’anno 2022 il generoso contributo di centomila euro che ogni anno la Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia concede per contribuire al sostegno della popolazione in difficoltà che si rivolge ai centri di ascolto.


“La Fondazione si dimostra sempre molto generosa e attenta ai temi sociali: la conferma del contributo di centomila euro per l’anno 2022, ci permetterà di aiutare tante famiglie e singoli che si rivolgono alla rete Caritas per le loro necessità più urgenti”, afferma Maria Cristina Brizzi, direttrice della Caritas diocesana. “Ringrazio in particolar modo Lorenzo Zogheri, presidente della Fondazione, Telesforo Bernardi, direttore, e il consiglio di amministrazione dell’ente per la fiducia che ci dimostrano e per la sensibilità verso le difficoltà vissute da molte persone”.


Con l’occasione Caritas rendiconta il contributo di 100 mila euro per l’anno 2021.


"Nel periodo da marzo 2021 a maggio 2022 sono state aiutate 323 nuclei famigliari (il 36,2% sono famiglie composte da una sola persona) per un totale di 737 persone di cui 266 minori.  Come nel passato gli interventi più ingenti sono stati nel campo delle spese per la casa (47,03%), per il pagamento dei canoni di locazione, utenze, bombole del gas; a seguire spese alimentari (25.34%), per il rifornimento dei centri di distribuzione viveri e per acquisto di buoni spesa da donare; spese per fronteggiare l’emergenza abitativa (17,44%) di persone senza casa; spese per trasporti (3.91%), per carburante, assicurazioni e bollo auto, biglietti per trasporti pubblici; spese sanitarie (3,22%), per visite mediche e medicine; spese scolastiche e  materiale per infanzia (1,92%), per libri, mensa, cancelleria, pannolini ecc.; spese varie(1,14%), pagamento rinnovo patenti, permessi soggiorno, corsi formazione, ecc.

La maggior parte dei contributi (83,27%) sono stati elargiti dai servizi diocesani, in particolare dai centri di ascolto diocesani di Pescia e Montecatini Terme, mentre la restante parte (16,73%) dai centri di ascolto parrocchiali attivi nella nostra diocesi. Questo tipo di aiuto non prevede solamente una mera elargizione di aiuti materiali, ma un ascolto e un accompagnamento della persona in difficoltà, inteso sia come orientamento ai servizi presenti sul territorio sia come stimolo a ritrovare fiducia in sé stessi per uscire da situazioni complesse".

Fonte: Diocesi di Pescia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: