Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 04:02 - 26/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Premessa necessaria è che lo stato di Israele non corre alcun pericolo di scomparire .
L attacco terroristico dell ottobre scorso , è stato condannato da tutto il mondo "atlantista" come un orrendo .....
BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

PADEL

Oltre quattro ore di competizione ininterrotta con il numero massimo di coppie pronte ad affrontare i due tabelloni e portarsi a casa importanti premi in palio per la 1° “Coppa Carnevale”.

BOXE

Si avvicina la data in vista dei campionati regionali schoolboy e junior, il 24/25 febbraio a Lucca, dove parteciperà Emanuele Ammazzini junior 70 kg in forza alla boxe Giuliano allenato dal maestro Massimo Bosio di Ponte Buggianese.

JUDO

Domenica 18 febbraio si è svolto a  Camaiore il “21° Memoraial Marino Lorenzoni“, gara interregionale di judo riservata alle categorie bambini, ragazzi e fanciulli.

RALLY

È già partita a ritmi serrati la stagione 2024 di Motorzone Asd, protagonista in campo gara e nell'organizzazione del pranzo sociale, svoltosi domenica 11 febbraio.

none_o

Sarà inaugurata sabato 24 febbraio, alle 17 nell’atrio della biblioteca San Giorgio la personale di Raffaello Becucci.

none_o

Inaugurazione sabato 24 febbraio alle ore 17 al Museo della città e del territorio.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
MONSUMMANO
Panettoni per aiutare il Meyer

21/12/2016 - 9:42

Anche a Natale in ricordo di Elisa, grazie al progetto Avis “Per Elisa contro il medulloblastoma”, l'associazione raccoglie fondi a favore di quanti, soprattutto bambini e giovani adulti, sono colpiti da questa terribile malattia: il medulloblastoma.
 
E ancora una volta protagonisti della raccolta sono i ciclisti dell’Asd Giusfredi Ciclismo con il loro grande cuore e la strepitosa vitalità che li contraddistingue, sia in corsa che nella solidarietà: Simone, Giorgio, Sandro, Meri, Michela, Simone M. Massimo e tanti altri ancora fino a raggiungere il bel numero di trentacinque atleti, sempre pronti a sostenere il Meyer e la sua Neurochirurgia.
 
E dopo la bellissima cena dello scorso 19 novembre, eccoli di nuovo “in pista” con la distribuzione dei dolci natalizi. Fragranti panettoni artigianali, appositamente prodotti per noi da aziende specializzate, saranno offerti in cambio di un vostro sostegno al progetto.
 
I panettoni possono essere ritirati alla sede dell’Avis di via Mameli a Monsummano Terme oppure prenotarli telefonando al numero 348 3913767 oppure al 338 5944493. Cosi si aiuterà a raccogliere un po’ di fondi per la ricerca scientifica molto importante per tutti noi e per la vita di tanti bambini. Quale modo migliore per onorare il Natale, festa di pace e di condivisione!
 
L’iniziativa è un evento ufficiale riconosciuto dalla Fondazione Meyer con il codice 1721-121 e il ricavato sarà devoluto a favore della Fondazione dell'Ospedale Pediatrico Meyer a sostegno del progetto “Per Elisa contro il medulloblastoma”
 
L’Avis, i responsabili del progetto “Per Elisa contro il medulloblastoma”, i ciclisti Giusfredi e l’Ospedale Meyer ringraziano fin d’ora tutti coloro che sosterranno l'iniziativa.
 
Infine un ringraziamento speciale agli sportivi dell’Asd Giusfredi Ciclismo perché ancora una volta dimostrano grande sensibilità, volontà e impegno tenendo alte le parole di Elisa “Non si deve aver paura di aiutare gli altri”.

Fonte: Per Elisa contro il medulloblastoma
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: