Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 01:05 - 20/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, tramite la Vostra redazione vorremmo ringraziare tutto il personale dell'hospice La Limonaia di Spicchio a Lamporecchio per l'assoluta dedizione con cui si prendono cura dei loro ospiti e .....
BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

PODISMO

In clima di festa si e disputa nella località di Valdibrana all’estrema periferia di Pistoia la edizione numero due della staffetta 3x 2,400 km in memoria di Paolo Piccardi, organizzata dalla locale Pro Loco con la collaborazione tecnica della Pistoia Atletica 1983 e l’egida dei giudici della Uisp Pistoia.

BOXE

Il prossimo 18 maggio la boxe Giuliano organizza il quinto memorial Rudy. La riunione sarà divisa in due orari separati. Dalle 16 ci saranno incontri dilettanti e dalle 21 ci saranno incontri sempre dilettanti e due di  professionisti.

BASKET

Nella giornata di mercoledì 15 maggio, Legabasket ha ufficializzato importanti riconoscimenti per la stagione sportiva 2023/24. Fra questi quello di “Lba Executive of the Year”, ovvero il premio al miglior dirigente di club.

BASKET

La stagione del Pistoia Basket Junior è tutt’altro che finita e, anzi, è in arrivo un altro nuovo importante appuntamento a livello nazionale dopo la disputa, a fine aprile, delle finali Under19 Eccellenza.

PODISMO

Altro weekend eccellente per i podisti della Silvano Fedi, con due titoli italiani e tanti piazzamenti di livello.

CALCIO

Il presidente della Larcianese Alessandro Dami, a nome di tutto il consiglio della società, comunica ufficialmente che il nuovo direttore sportivo sarà Gabriele Cerri.

BASKET

Il copione visto in gara-1 al PalaLeonessa non cambia nemmeno nella seconda partita della serie dei quarti di finale dei Playoff UnipolSai Lba 2023/24.

none_o

Domenica 19 maggio alle ore 17 al Museo della città e del territorio, nell'antica Osteria dei Pellegrini.

none_o

Raccontami un libro, di Maria Valantina Luccioli

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PESCIA
Una "nuova" scuola in città: finanziato dalla Regione un corso professionale triennale per il settore ristorazione-bar

18/3/2022 - 9:40

Il panorama dell'istruzione scolastica della Valdinievole successivo alla terza media si amplia con un ulteriore tassello grazie a una nuova opportunità a Pescia per chi vuole affacciarsi nel mondo del lavoro attraverso la ristorazione. La Regione Toscana ha da poco finanziato un corso triennale Iefp (acronimo di Istruzione e Formazione Professionale), erogato da Formatica Scarl, che consentirà di ottenere una qualifica 3EQF di livello europeo come operatore della ristorazione con specializzazione in sala bar, subito spendibile nel mondo del lavoro. Il corso – gratuito proprio grazie ai fondi regionali – inizierà a settembre. Intanto sono già aperte le iscrizioni: a questo proposito è possibile rivolgersi a Formatica Scarl (telefono 050580187, email istruzionetriennale@formatica.it). Referente è Anna Maria Curatolo, contattabile alla mail curatolo@formatica.it.  
 
“Sa.Bar”, questo il titolo del corso triennale, prevede la realizzazione di un intervento formativo della durata complessiva di 3168 ore, suddivise in 1184 ore di formazione teorica (di cui 45 ore di accompagnamento), 1184 ore di formazione laboratoriale e 800 ore di alternanza scuola-lavoro. Questo vuol dire che che per ogni annualità sarà prevista l’erogazione di 1056 ore di formazione. Ai corsisti sarà offerto un valido mix di teoria e pratica: oltre a specifici focus dedicati all’asse linguistico, scientifico, storico-sociale, gli iscritti potranno approfondire i vari aspetti del mondo della ristorazione. Riassumendo: creazione di un’attività ristorativa (30 ore), lavoro in team (20 ore), sicurezza sui luoghi di lavoro (30 ore), elementi di merceologia e trattamento materie prime (30 ore), allergeni ed intolleranze (25 ore), caffetteria (70 ore), allestimento buffet (60 ore), cibo, vino e birra (40 ore),banqueting e cucina di sala (55 ore), organizzazione sala-bar (160 ore), cocktail analcolici e di tendenza (55 ore), preparazione snack (40 ore), prime colazioni (40 ore), la figura dell’operatore (25 ore).
 
«L’obiettivo – spiega il ceo di Formatica, Marco Guastini – è quello di rendere gli allievi persone adulte e responsabili, in grado di esercitare occupazioni nell’ambito del settore dei servizi nel settore della ristorazione, in ristoranti, alberghi o mense. Questi percorsi triennali, tra l’altro, consentono di assolvere l’obbligo di istruzione e il diritto-dovere all’istruzione professionale. Siamo soddisfatti per questa possibilità concessa dalla Regione che rafforza ulteriormente la nostra presenza in Valdinievole dove, a Ponte all'Abate, abbiamo già un corso Iefp di acconciatori le cui iscrizioni sono aperte per il prossimo triennio, ospitato in una sede che abbiamo aperto in partnership con l'agenzia formativa Per-Corso».
 
Per quanto riguarda i requisiti di accesso, il corso è rivolto a giovani di età inferiore ai 18 anni. Il corso adotterà metodologie didattiche diverse da quelle scolastiche tradizionali sfruttando piuttosto il coinvolgimento e la forza didattica delle esperienze realmente vissute. Anche gli strumenti usati saranno prettamente multimediali, sarà fornito ad ogni allievo un tablet a titolo gratuito grazie al quale potranno sperimentare l’apprendimento attraverso la gamification. Senza dimenticare la prestigiosa collaborazione col Cnr di Pisa, attraverso il progetto Avatar sviluppato dall’Istituto di Fisiologia Clinica del Cnr di Pisa in linea con il programma europeo Guadagnare Salute, atto a promuovere stili di vita e comportamenti in grado di contrastare il peso delle malattie croniche degenerative, di grande impatto epidemiologico e mantenere e migliorare il benessere psicofisico degli adolescenti e futuri adulti cittadini. Infine i corsisti prenderanno parte anche a degli incontri coi volontari dell’associazione antimafia Libera, attraverso il progetto “Estate liberi”, che prevede campi di impegno e formazione sui beni confiscati alle mafie.

Fonte: Formatica Scarl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: