Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 11:02 - 28/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

GABRIELE IL COSTITUZIONALISTA.

Gabriele carissimo , hai fatto la pipi' fuori dal vaso e come tutti , fra i quali me , hai serie difficoltà ad ammetterlo .

Rileggiti gli interventi di chi molto .....
TIRO A SEGNO

La sezione di Tsn pisana, sprovvista momentaneamente dell’impianto di Bersaglio mobile, ha chiesto e ottenuto solo per questa disciplina la collaborazione del Tiro a segno nazionale di Pescia.

CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

none_o

E’ da poco uscito il nuovo libro “Nel nome delle donne”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
PISTOIA
Messa a dimora di alberi con i carabinieri forestali

18/11/2021 - 17:14

Il 21 novembre ricorrerà la Giornata nazionale dell’albero e i carabinieri forestali, assieme ai Comuni e alle scuole di tutta Italia, la celebreranno dando luogo a una cerimonia di antica tradizione, semplice ma dal forte significato simbolico e che ha visto partecipi intere generazioni di studenti assieme alle autorità, di messa a dimora di giovani piante forestali.

Il reparto carabinieri biodiversità di Pistoia e il gruppo carabinieri forestale di Pistoia, cureranno, con il proprio personale, la messa a dimora di alcuni alberi, nati e coltivati nei vivai gestiti dai carabinieri forestali, nella mattinata di lunedì 22 Novembre presso la scuola primaria “Collodi” dell’Istituto Comprensivo Marconi-Frosini, alla presenza del sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi, del presidente di Legambiente Pistoia, Antonio Sessa, e di un rappresentante del Wwf, Sezione di Pistoia.

Contemporaneamente, il personale delle stazioni carabinieri forestale dipendenti dal Gruppo di Pistoia provvederà a donare altre giovani piante in diversi istituti scolastici presenti su tutto il territorio della provincia di Pistoia.

Nella giornata del 21 novembre, invece, i carabinieri forestali del reparto biodiversità di Pistoia festeggeranno la Gionata Nazionale dell’Albero presso il giardino zoologico di Pistoia, coinvolgendo nella messa a dimora di alcuni alberi i visitatori presenti.

Le piante che saranno messe a dimora sono quelle del progetto nazionale “Un albero per il futuro” promosso dai carabinieri della biodiversità e dal Mite, rivolto a tutte le scuole italiane e finalizzato alla sensibilizzazione dei più giovani alle tematiche ambientali e all’educazione alla legalità. Il progetto prevede di donare, a tutte le scuole aderenti, giovani alberi che i Carabinieri Forestali consegnano e mettono a dimora assieme agli studenti, i quali dovranno poi provvedere alla loro cura. Ogni piantina viene georeferenziata, in modo tale che sul sito dedicato al Progetto (www.unalberoperilfuturo.rgpbio.it) sia possibile seguire giorno per giorno il numero di alberi messi a dimora dalle scuole coinvolte, la loro localizzazione ed i risultati ottenuti in termini di stoccaggio di carbonio. Le giovani generazioni contribuiranno così, assieme ai carabinieri forestali, a creare un “bosco diffuso” su tutto il territorio nazionale, un impegno concreto per favorire la partecipazione dei ragazzi alla tutela ambientale ed al contrasto dei cambiamenti climatici.

In provincia di Pistoia, sono 15 gli istituti scolastici che hanno già fatto richiesta al reparto carabinieri biodiversità di Pistoia di aderire al progetto, con un coinvolgimento di oltre 700 alunni.

Il progetto “Un albero per il futuro” è arricchito inoltre da un grande protagonista: l'albero del giudice Giovanni Falcone. Si tratta di una pianta di Ficus macrophylla subsp. columnaris che cresce davanti alla dimora che fu del giudice Giovanni Falcone a Palermo, diventata simbolo di legalità e libertà. I carabinieri del Centro nazionale per la biodiversità forestale di Pieve Santo Stefano (AR) hanno prelevato delle porzioni di ramo da questo albero straordinario riuscendo a riprodurre, in laboratorio e per talea, delle copie geneticamente identiche della pianta originale. Un piccolo albero di Falcone potrà adesso essere richiesto da ogni scuola partecipante al Progetto, a testimonianza dell'impegno degli studenti per la giustizia e la tutela ambientale.

Fonte: Carabinieri
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: