Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 04:02 - 26/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Premessa necessaria è che lo stato di Israele non corre alcun pericolo di scomparire .
L attacco terroristico dell ottobre scorso , è stato condannato da tutto il mondo "atlantista" come un orrendo .....
BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

PADEL

Oltre quattro ore di competizione ininterrotta con il numero massimo di coppie pronte ad affrontare i due tabelloni e portarsi a casa importanti premi in palio per la 1° “Coppa Carnevale”.

BOXE

Si avvicina la data in vista dei campionati regionali schoolboy e junior, il 24/25 febbraio a Lucca, dove parteciperà Emanuele Ammazzini junior 70 kg in forza alla boxe Giuliano allenato dal maestro Massimo Bosio di Ponte Buggianese.

JUDO

Domenica 18 febbraio si è svolto a  Camaiore il “21° Memoraial Marino Lorenzoni“, gara interregionale di judo riservata alle categorie bambini, ragazzi e fanciulli.

RALLY

È già partita a ritmi serrati la stagione 2024 di Motorzone Asd, protagonista in campo gara e nell'organizzazione del pranzo sociale, svoltosi domenica 11 febbraio.

none_o

Sarà inaugurata sabato 24 febbraio, alle 17 nell’atrio della biblioteca San Giorgio la personale di Raffaello Becucci.

none_o

Inaugurazione sabato 24 febbraio alle ore 17 al Museo della città e del territorio.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
VALDINIEVOLE
Amici Padule: "Regione tuteli interessi generali, piuttosto che particolari"

19/7/2021 - 15:34

Gli Amici del Padule di Fucecchio per la biodiversità controreplicano a Terra Nostra Unita.

 

"Nella replica dell’associazione Terra Nostra Unita alla nostra lettera aperta sulla bonifica dell’area “Il Golfo” la nostra associazione viene etichettata come espressione dell’ambientalismo estremista sulla base di posizioni che non abbiamo mai espresso.


Queste accuse comunque non ci stupiscono dato che agli ambientalisti in Italia è da sempre stata attribuita l’etichetta di estremismo, di voler fermare il progresso, di voler tornare alla candela, di privilegiare la natura alle persone ecc. Se al contrario si fosse fatto i conti per tempo con le istanze ambientaliste nel loro complesso non ci troveremmo oggi nella tragica situazione di crisi ambientale che sta seriamente minacciando le sorti della vita sulla Terra.


Noi crediamo di aver espresso in modo chiaro alcuni concetti, che, per fare ulteriore chiarezza, proviamo nuovamente a ribadire e a sviluppare.


Abbiamo chiesto innanzitutto che la Regione Toscana privilegi gli interessi generali, piuttosto che quelli particolari e, a nostro avviso in un’area che ricade all’interno di una zona umida di interesse internazionale e che (forse non a caso) si chiama il Golfo, un habitat palustre di pregio sia più importante di un campo di mais. La rinaturalizzazione (ovvero quelle azioni che l’Ue definisce natural basic solutions) infatti, soprattutto a partire da aree che presentano elevate potenzialità in tal senso, risulta fra le azioni più importanti nell’ambito della strategia di contrasto al cambiamento climatico, oltre a potenziare i cosiddetti “servizi ecosistemici” essenziali che gli ambienti naturali ci offrono.


Peraltro abbiamo già avuto modo di precisare in altra sede che privilegiare gli interessi generali non significa ignorare quelli particolari: al contrario, sta alla politica trovare eque misure compensative, in special modo quando si ha a che fare con attività lavorative.


Inoltre nella nostra lettera abbiamo fatto riferimento alle dichiarazioni del presidente del consorzio di bonifica riportate in una intervista rilasciata al quotidiano il Tirreno, nelle quali egli poneva il problema solo sotto il profilo della impossibilità degli agricoltori a seminare i campi. Non conosciamo le problematiche relative alla sicurezza idraulica dell’area in questione, e per questo ci affidiamo alle strutture tecniche del Consorzio (di cui siamo contribuenti). Dubitiamo tuttavia che la rinaturalizzazione del Golfo debba necessariamente implicare un rischio idraulico; ma naturalmente se così fosse certamente non solleveremmo obiezioni. A tale riguardo, ci sembra però strano che durante la stagione di caccia, anche quando il livello delle acque del Padule è basso, l’area venga mantenuta allagata per praticarvi la caccia agli uccelli acquatici e che successivamente si proceda al suo prosciugamento.


Infine, ciò che in primo luogo ci ha spinto ad intervenire su questo tema è stata la necessità di fare chiarezza su ciò che sono opere di rinaturalizzazione e ciò che sono opere di bonifica, in quanto riteniamo che queste non debbano essere confuse fra di loro, né tantomeno deve accadere che opere di bonifica, di qualsiasi entità esse siano, vengano finanziate con i fondi dedicati alle opere di rinaturalizzazione.


Quanto agli interventi finalizzati alla prevenzione del rischio idraulico, riteniamo che questi debbano sempre più integrarsi con la tutela degli assetti naturali dei corpi idrici (bacini, corsi d’acqua etc), come da tempo raccomandato dall’Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) e dal Cirf (Centro italiano per la riqualificazione fluviale).

Con queste precisazioni crediamo di aver dato conto compiutamente della nostra posizione sulla questione trattata e, indirettamente, anche della qualità del nostro ambientalismo".

Fonte: Amici del Padule di Fucecchio per la biodiversità
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: