Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 02:05 - 24/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, tramite la Vostra redazione vorremmo ringraziare tutto il personale dell'hospice La Limonaia di Spicchio a Lamporecchio per l'assoluta dedizione con cui si prendono cura dei loro ospiti e .....
BASKET

Il Cda di A.S. Pistoia Basket 2000 Srl prende atto della lettera di dimissioni del vicepresidente Francesco Giuseppe Cioffi e lo ringrazia per il lavoro svolto in questi anni al fianco della società con passione e senso di appartenenza.

PODISMO

La Silvano Fedi prosegue nel proprio magic moment, confermandosi protagonista sulle strade del podismo toscano.

BASKET

Si è tenuta nella serata di lunedì 20 maggio, la festa di fine stagione per società, squadra e staff tecnico dell’A.S. Estra Pistoia Basket 2000 che, lo scorso venerdì, ha chiuso il proprio campionato dopo aver perso gara-3 dei quarti di finale playoff UnipolSai Lba contro la Germani Brescia.

BASKET

I giovani biancorossi guidati in panchina da coach Eduardo Perrotta, hanno ottenuto tre sconfitte in altrettante uscite ma combattendo alla pari.

JUDO

Sabato 11 maggio si è svolto a Incisa Valdarno il "18 ° Trofeo A. Macaluso" di  judo.

RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

none_o

Inaugurazione sabato 25 maggio alle ore 17 al Mac,n Museo di arte contemporanea e del Novecento.

none_o

Inaugura sabato 25 maggio, alle 17.30 la mostra d’arte “Miraggi” di Pasquale Celona.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
MONSUMMANO
Style & Vision: talento e creatività per una serata memorabile, vince Cristina di Matteo

27/6/2021 - 11:22

Una serata che ha rispettato appieno le aspettative di spettacolo e cultura.


Style and Vision, serata finale del concorso per giovani stilisti di moda e studenti dedicato e ispirato a David Bowie, ha trascinato il pubblico del Parco Bowie di Villa Martini in un’atmosfera di grande entusiasmo ed emozione. Una sfilata evento con al centro il genio di David Bowie rappresentato in tutte le sue mille facce colorate, arricchita  dall’emozione dei giovani stilisti che si sono contesi il premio Style and Vision donato dal brand “Prodigio Divino”. 


Quattordici giovani talenti italiani che hanno proposto abiti di alto livello tecnico, utilizzando sempre  prodotti ecosostenibili e raccontando la loro passione per moda in maniera spontanea e dinamica. Questi i  nomi degli stilisti in concorso: Angela Veronica Scuro, Cristina Di Matteo, Gaelle Marino, Sofia Silvestri,  Tatiana Marcelli, Valen-tina Ferretti - Monica Chittaro, Alice Martini - Matilde Gelosia, Erica Misuri, Erica Volpi, Florinda Zanetti, Ma-ryam Camara  & Silvia Simona Sanchez y Sanchez,  Rebecca Benelli - Clarissa Salvicchi, Rebecca Moggi, Serena Visco


La giuria, presieduta da Bruno Tommassini, stilista e presidente di Federmoda Toscana, ha incoronato Cristina di Matteo, napoletana con la passione per il Duca Bianco, che ha proposto un abito leggero e coloratissimo ispirato al periodo Ziggy Stardust.


A lei i mille euro del premio, offerti da “Prodigio divino”, un brand a firma Bruno Tommassini e Fabio Canino che spazia dai gioielli agli accessori per arrivare fino al vino.


Da oggi, e fino ad ottobre 2021, i 14 abiti realizzati per la sfilata saranno esposti all’interno del Mac,n, (Museo d’arte contemporanea e del novecento) che già ospita le due mostre dedicate a Bowie: una di A.I.R. (Aerografisti Italiani Riuniti) coordinato da Mario Romani che presenta oltre 50 opere ispirate all’artista, la seconda racconta in immagini il rapporto tra Linsday Kemp e lo stesso Bowie  con foto spettacolari dei due grandi artisti,  una mostra curata dalla giornalista Rita Rocca nell’ambito del progetto Bowienext, con la collaborazione di David Haughton e Daniela Maccari.


Una serata che ha riconfermato la centralità del progetto “l’uomo che cadde su Monsummano Terme” e della grande condivisione di obiettivi tra Comune e Officine della cultura, società specializzata nella produzione d eventi e cultura.


L’organizzazione ha annunciato che sta già lavorando al progetto 2022. Intanto i ringraziamenti vanno allo staff del Comune e Officine della cultura che hanno reso possibile questo evento in presenza, un chiaro segnale di resilienza e ripartenza della cultura e dello spettacolo nel territorio.


Particolare ringraziamento va ad Elena Sinimberghi, assessore alla cultura e vicesindaco, a  Massimo Ferri presidente di Officine della Cultura e Fabrizio Raffaelli ideatore del progetto. Un plauso anche ai conduttori della serata, Martina Parigi e Clive Malcolm Griffiths che hanno accompagnato il pubblico alla scoperta di David Bowie e a comprendere l’ispirazione degli stilisti.


Uno dei segreti del successo della serata è stata anche l’organizzazione e la presentazione dei capi affidata al team professionale dello Studio MAzzei di Paola e Paolo Mazzei  e al gruppo “Romani International” che ha curato acconciature e make up.


La giuria ha dovuto lavorare intensamente per individuare l’opera più meritoria. Grazie ad una grande cura ed attenzione dei membri della Giuria, guidata dallo stilista Bruno Tommassini, presidente di Federmoda Toscana,  Fabio Canino attore, scrittore e conduttore televisivo e radiofonico, Alessia Bozzon di Federmoda Toscana, Naira Kachatryan stilista armena, Rita Rocca regista Rai e ideatrice del progetto Bowienext, Paola Pieraccini di Velvet Goldmine fan club italiano ufficiale di Bowie e naturalmente Simona De Caro  sindaco di Monsummano Terme, al termine è stato incoronato il vestito certamente più efficace ma tutti gli abiti hanno evidenziato una grande creatività e anche capacità sartoriale.


Appuntamento al 2022…intanto per chi, come noi ama David Bowie e Monsummano Terme le mostre al Mac,n sono visitabili fino ad ottobre.  info https://www.macn.it/

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: