Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:05 - 29/5/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Per i concetti che hai da esprimere, son di troppo anche le parole.
Figuriamoci la sintassi o la punteggiatura.
BASKET

La prima novità in casa Nico è la collaborazione con l’Associazione “Anna Maria Marino”, avvenuta già a fine della scorsa stagione grazie alla Dottoressa Jacqueline Magi che ne è Presidente Onorario. 

RALLY

Sull’onda dell’entusiasmo riscontrato dal primo approccio “virtuale” di molte delle realtà motoristiche più importanti a livello nazionale, le scuderie Jolly Racing Team e Art Motorsport 2.0 hanno deciso di organizzare il 1° Virtual Rally della Valdinievole e del Montalbano.

BASKET

Scegli il rossoblu di sempre. Quanto sei attaccato ai colori rossoblu? Chi è il giocatore che ti ha fatto sognare? È arrivato il momento di eleggere il giocatore rossoblu italiano di sempre.

CICLISMO

Dieci candeline, oltre 30 000 euro donati in beneficenza e tante soddisfazioni e emozioni. Parliamo dell’Avis Bike Pistoia, società ciclistica amatoriale e organizzatrice della Gran Fondo Edita Pucinskaite.

RALLY

Jolly Racing Team e Laserprom 015 annunciano che il 36° Rally della Valdinievole, anticipato al 2 e 3 maggio dalla data di origine di una settimana dopo nel calendario sportivo, viene rinviato a data da destinarsi.

BASKET

Pur essendo nell’aria ormai da settimane, la notizia della chiusura anticipata dei campionati è stata una bella botta su un duplice piano: sanitario, poiché ha denotato che la situazione sanitaria anziché migliorare stava peggiorando.

BASKET

È arrivata ieri pomeriggio la notizia che la Lega Basket Femminile ha deciso, come aveva già fatto per i campionati regionali, di procedere con lo stop definitivo dei campionati. È una notizia che ci fa rimanere con l’amaro in bocca, nonostante si comprenda benissimo la gravità della situazioni sanitaria che sta affliggendo l’Italia.

PODISMO

Annullata la camminata ludico-motoria "Corri e cammina insieme" prevista per il 5 aprile.

none_o

Copit ha presentato, presso la sua sede di Pistoia, il volume “Archivio storico della Ferrovia Alto Pistoiese - Appendice”.

none_o

Mattiello reinterpreta con la tecnica del collage le opere del grande Raffaello Sanzio.

Grazie di cuore a tutto il personale sanitario, in prima linea .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il valore filatelico sarà presentato il 24 maggio.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Tutto ebbe inizio il 10 aprile 1912 con la partenza del Titanic dal porto di Southampton.

cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
Sono un giovane fotografo , mi chiamo Jacopo, e sono andato .....
BOXE
Il pugilato pesciatino vince a Carrara

4/11/2019 - 10:01

«Non sta bene – dice il Galateo – alzar la voce a guisa di banditore». Una verità ovvia e accettata da tutti. Così se sabato 2 novembre, intorno alle 18, Monsignor della Casa redivivo si fosse per ventura trovato a passare a Carrara, e attratto dalle voci e dai colori del Festival dell’Oriente si fosse da lì inoltrato nel padiglione di pugilato, sarebbe probabilmente inorridito all’udire le urla del coach Luca di Quirico, dall’angolo rosso.


Non erano urla di ira, né urla da banditore. Erano le urla che solo uno sport come il pugilato ti fa fare. Il pugilato è uno sport solitario: sul ring non c’è nessun altro, ci sei tu, il tuo avversario e la voce di chi ti ha preparato, la voce di chi crede in te più di quanto, probabilmente, tu creda in te stesso.

 

Il destinatario di quelle urla era il pugile esordiente Steven Barbieri, 20 anni, di Orentano, 64 kg di peso. Ha affrontato, nella categoria pesi leggeri, Stefano Cipolla. Il match è stato bilanciato, con la prima ripresa vinta da Cipolla e le altre due nettamente dominate da Barbieri, che ha fatto valere la sua superiorità tecnica. Barbieri si allena da appena un anno nella palestra Lucale di Ponte all’Abate, eppure non si direbbe dalla scioltezza dei movimenti e dalla precisione degli affondi. Colpi potenti, veloci, pericolosi, inferti con precisione.


Ma gli sport di combattimento non sono solo per gli uomini. Un’altra giovane atleta della palestra Lucale, Serena Bottaini ha dimostrato, se mai ce ne fosse stato bisogno, che le donne non sono da meno a menar le mani, battendo Alessandra Moggia. L’avversaria si è presentata alla prova peso con 4 kg in più, quanto bastava per annullare l’incontro. I suoi due allenatori, Alessandro Parigini e Di Quirico, hanno accettato comunque la sfida, certi della preparazione atletica della Bottaini, che ha difatti dominato la Moggia nonostante il maggiore peso e allungo. 

 

Qualcuno ha scritto che se in questo Paese ci sono pochi pugili di talento, forse dipende anche dalla carenza di maestri di talento. Di Quirico e Parigini sono senza dubbio tra questi.

 

Il prossimo appuntamento, i mondiali di kick boxing di Antalya, Turchia, con l’azzurro Duccio Travaglini.
 
di Giorgio Scrofani 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: