Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 19:04 - 14/4/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Sono diversi giorni che mi capita di passare da Corso Matteotti verso le ore 18 e trovarmi fermo in fila . Succede che ogni sera due grandi bus, del prestigioso turismo internazionale che ci onora della .....
SCHERMA

Le qualificazioni regionali ai campionati italiani gold di spada hanno regalato una splendida vittoria per Sabrina Becucci (a destra nella foto) che conquista il suo primo successo nella sua nuova arma.

MOUNTAIN BIKE

Domenica 14 aprile si svolgerà una competizione di mountain bike denominata “Toscano Enduro Series 2024 Pistoia” organizzata dalla Asd Young Riderz Pistoia Mtb School.

BASKET

Appuntamento consueto di inizio mese nella sala principale del Caffè Valiani Bellagio di via Enrico Fermi a Sant’Agostino per la consegna del “Florence One Mvp”.

BASKET

Green Le Mura Spring Lucca – Butera Clinic Nico Basket  43-62

ATLETICA

Ha avuto un notevole riscontro di presenze e consensi l’organizzazione dei Campionati italiani invernali master di pentathlon lanci da parte dell’Atletica Pistoia, targata ChiantiBanca.

SCHERMA

Grande soddisfazione per i colori della Scherma Pistoia 1894 – Chianti Banca per la convocazione di Fabio Mastromarino ai Campionati mondiali under 20 che prendono il via in questi giorni a Riyad, in Arabia Saudita. 

RALLY

L’Automobile Club Pistoia torna in gara al fianco dei propri soci sportivi e presenta la quarta edizione del Campionato provinciale Aci Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”, l’iniziativa che vede coinvolte le tre gare di rally che si svolgono nella provincia.

REDAZIONALE

Entra nel vivo la stagione tennistica 2024 e tutti si aspettano un “Super Sinner”.

none_o

Dal 13 al 27 aprile alla galleria ArtistikaMente di via Porta al Borgo 18.

none_o

La mostra si terrà dal 14 aprile al 5 maggio.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di aprile.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PROVINCIA
Donazione del sangue ridotte d’estate, Capecchi (FdI): “Preoccupante e inspiegabile”, interrogazione in Regione

9/6/2021 - 18:40

“Estate per i centri di raccolta sangue significa di solito difficoltà nel reperire risorse ematologiche perciò chiudere per 18 giornate i centri di prelievo Avis e Fratres della provincia di Pistoia tra luglio e agosto appare preoccupante oltre che inspiegabile”. Lo afferma il consigliere regionale FdI Alessandro Capecchi che annuncia una apposita interrogazione in merito.

“Stupisce dunque la decisione del direttore Sos di Pistoia, denunciata da Avis e Fratres, di chiudere per così molti giorni al prelievo in un periodo in cui invece si auspica una ripresa delle attività ospedaliere e di sala operatoria, con conseguente rinnovato bisogno di risorse ematologiche”, sottolinea l’esponente FdI.

“I centri di raccolta della provincia di Pistoia soffrono da anni una situazione di criticità dovuta a riduzioni di orario, problemi con il trasporto delle sacche, sempre meno posti prenotabili per la donazione del plasma con la conseguenza che i donatori preferiscono spostarsi a Lucca, Prato o Empoli. Basta tagli, in provincia di Pistoia sono già stati troppi, basti pensare ai presidi ospedalieri di Pescia e San Marcello. La Regione Toscana deve intervenire per interrompere questa migrazione forzata di donatori verso i centri maggiori, a discapito di quelli periferici, e ascoltare le istanze di Avis e Fratres”, conclude Capecchi.

Fonte: Fratelli d'Italia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




9/6/2021 - 20:27

AUTORE:
Simo

In estate già le donazioni calano perché ci sono donatori/donatrici che ha causa del caldo hanno difficoltà a donare(abbassamento o aumento pressione sanguigna e altro) poi se si inizia con i giorni di chiusura ripetuti le cose si complicano ulteriormente.
Senza contare che con meno giorni a disposizione le persone si ritroveranno a concentrarsi tutte insieme.
L unico mio augurio è che chi ha preso questa decisione, molto discutibile, non abbia mai a dover avere bisogno di sangue o emoderivati perché allora capirà l importanza che hanno, capirà l importanza dei donatori e del gesto che fanno a volte sacrificando altro.