Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:04 - 18/4/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Italia Viva dà il via alla sua 'offensiva di primavera', indicando ai cittadini della provincia di Pistoia i referenti di zona del Partito. I co-cordinatori provinciali Lisa Innocenti ed Enrico Dami, .....
CALCIO

Questa sera alle 20,30 allo stadio Piola di Novara, la Pistoiese cercherà di dare continuità alla sua recente striscia positiva di risultati.

BASKET

Poca storia al Pala Pertini di Ponte Buggianese dove la GTG Nico Basket è riuscita a costruire un cospicuo vantaggio già dalle prime battute. Un vantaggio che poi è diventato larghissimo nel secondo tempo, con sei giocatrici in doppia cifra, fino al 86-56 conclusivo

BASKET

Dopo l’amara trasferta di Cagliari, c’è grande desiderio di rivincita in casa Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, che nel fine settimana incontrerà un’altra formazione affamata di punti determinanti in chiave salvezza.

HOCKEY

Sarà una partita di vertice tra sardi e toscani che attualmente occupano il primo e secondo posto nel girone, una gara difficile per gli arancioni che troveranno un Cus Cagliari in piena forma dopo aver strapazzato Brescia in trasferta e motivatissimo a tenersi la prima posizione.

RALLY

L’Automobile Club Pistoia torna a proporre l’iniziativa, dedicata ai propri licenziati sportivi, del campionato provinciale Aci Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”, riservato ai soci titolari di licenza Aci Sport.

CICLISMO

La Vini Zabu' ha annunciato ufficialmente la sua rinuncia alla partecipazione al prossimo Giro d'Italia.

CALCIO

Il 13 aprile scorso Romolo Tuci ha spento 90 candeline. Per i più giovani, questo nome dal sapore arcaico forse non significa nulla. I più attempati, invece, lo ricordano con affetto, magari col soprannome di ‘Cagnolo’.

RALLY

Nuovo impegno per Pavel group, nel fine settimana che sta arrivando, al 54° Rallye Elba, prima prova del Campionato Italiano Wrc.

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libraria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro candidato al Premio Strega.

Palle ferme e nervi saldi
o si diventa tutti matti,
e alla .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

Vendo terreno edificabile Massa e Cozzile grande circa 10 000m2 .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
PROVINCIA
Prende corpo l'ipotesi di dividere la provincia in due parti: Valdinievole rossa, Pistoia e Piana arancione

25/3/2021 - 10:13

Si apre l'ipotesi di dividere il territorio provinciale in zona rossa e zona arancione. Nel nostro territorio, infatti, ci sono comuni dove l’indice di incidenza su 100mila abitanti è sotto alla soglia di 250 (ovvero possibilità di tornare in fascia arancione) e altri dove è superiore (fascia rossa). Questa ipotesi è stata fatta anche dal presidente della Regione Eugenio Giani, che ha sottolineato come nell'area Pistoia-Piana i contagi siano in deciso calo, mentre restano alti in Valdinievole. Da qui l'idea di dividere in due la provincia: la decisione sarà presa domani, quando si saprà anche se a diventare rossa sarà l'intera regione (in questo caso lo "spacchettamento" non avrà pertanto ragione di essere).

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




26/3/2021 - 19:00

AUTORE:
Simo

Se non si semplificano le modalità per potersi vaccinare la Toscana diventerà una sorta di scacchiera un po' rossa un po' arancione ma sempre con un alto tasso di positivi.

26/3/2021 - 6:27

AUTORE:
Lapo

Staccarsi dalla piana vuole dire stancarsi dal mondo produttivo Regionale....spero ciò non accada e invito il sindaco di Montecatini a cercare più cooperazione con l'area fiorentina magari agevolando gli acquisti di immobili.

25/3/2021 - 15:07

AUTORE:
vivalalega

o la mandi a scuola a giorni alterni o la dividi e ne mandi mezza da una parte e mezza da un'altra .

Il problema dei focolai da controllare , isolare , seguire è reale .

La rincorsa alla zona meno limitativa è tempo perso .

Dalla riduzione delle attenzioni , la risalita è una certezza.

Stiamo a casa il più possibile e giochiamo , nei limiti , di astuzia .


Circa duemila "pistoiesi/valdinievolini" beccano il covid tutti i giorni . Possibile che almeno il 10% avrebbe potuto evitarlo solo con un po' di attenzione ?

25/3/2021 - 14:59

AUTORE:
Ant

Hanno vaccinato chi era semplicemente iscritto all'ordine degli avvocati pur non esercitando in alcun modo la professione. ASSURDO

25/3/2021 - 14:36

AUTORE:
Massimo

e alla fine anche Giani c'ha preso gusto, pur di evitare per la toscana la zona rossa sta provando di tutto, gli pongo una domanda, ma se mia figlia che abita in
Valdinievole va a scuola a Pistoia in caso di provincia di 2 colori lunedì sta a casa o va a scuola ?

Facciamo un bel posto di blocco sul Serravalle e non entra e non esce nessuno.

25/3/2021 - 10:56

AUTORE:
carlo dadone

Ad oggi chi tentasse di prenotare una vaccinazione appartenendo alla categoria di chi è nato in tempo di guerra , possibilità prevista a partire dal 10 marzo , compilando la domanda , alla fine di un percorso "burrascoso" si trova davanti a seconda dei momenti il "RIPROVA" e segui i comunicati stampa , oppure ultimamente un bel NOn dipende da te , MA RIPROVA SENZA NESSUNA ALTRA INDICAZIONE . rIPROVANDO SI OTTIENE SEMPRE LO STESSO ANNUNCIO .

Poi la Regione che sempbrerebbe essere almeno nel panico elettronico (di altro non voglio discutere) si affanna a dividere la provincia in due per consentire a Pistoia ovest di passare all'arancio e poi di seguito di nuovo al rosso .

Non mi lamento per non essere vaccinato a tempi brevi , ma almeno mi piacerebbe che qualcuno prendesse in considerazione ilfatto che sono d'accordo a vaccinarmi .


Le certezze incrollabili di una Toscana "diversa" , stanno crollando miseramente in un programma sul web VERGOGNOSO