Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 23:06 - 20/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E non è finita ancora manca via Del Gallo e rotonda vigili ed anche via dei Colombi soldi Esselunga speriamo bene. . . . ormai dopo le elezioni?
Spetterà alla nuova amministrazione. . . .
PICKLEBALL

Il 22 e 23 giugno, presso Sport Village Toscana, si terrà l'evento dal titolo 'Finale nazionale pickleball Msp Italia', alla sua prima edizione, presso gli impianti sportivi di via del Bruceto.

PODISMO

Ancora una Silvano Fedi protagonista nelle corse di questo fine settimana. 

BASKET

Il progetto, fortemente voluto da tutta la dirigenza Herons, e da tutte le società allo stesso partecipanti, parte con il massimo entusiasmo e con due obiettivi principali da realizzare.

PODISMO

Con la perfetta organizzazione del gruppo podistico Trekking e camminate Croce Oro in collaborazione con il gruppo donatori sangue Avis di Montale si è corsa nella località al confine con la provincia di Prato la gara podistica competitiva ‘’Sudatina Montalese 2024’’.

RALLY

Dimensione Corse è ancora protagonista. La scuderia pistoiese si è elevata nel confronto a squadre espresso dal Rally di Reggello, appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona 7.

CALCIO

Prenderà il via sabato 22 giugno prossimo il Torneo dei Rioni del comune di Serravalle Pistoiese che, come ogni anno, gode del patrocinio del Comune.

RALLY

Un impegno importante e faticoso, in Sicilia  con tre vetture al Rally dei Nebrodi, ma anche un bilancio d’effetto, con la seconda posizione assoluta. E due vetture nella top ten assoluta.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 è lieta di annunciare di aver raggiunto l’accordo per la riconferma nello staff tecnico dell’assistant coach Tommaso Della Rosa

none_o

Si inaugura sabato 22 giugno alle 18 la mostra “Giallo incanto – Tour 1960; Undici artisti per Gastone Nencini”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Teste di mazzancolle in pasta

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PISTOIA
Chiude profumeria Douglas in via degli Orafi, il sindaco Tomasi incontra le lavoratrici

15/3/2021 - 19:50

Il sindaco Alessandro Tomasi ha incontrato oggi le lavoratrici di Douglas Profumerie di via degli Orafi a cui l’azienda, negli scorsi giorni, ha comunicato la chiusura del punto vendita pistoiese insieme ad altri 128 negozi sui circa 500 complessivi presenti in Italia.


«La profumeria di via degli Orafi – interviene il sindaco - ha una storia di oltre vent’anni: una storia pistoiese da tutelare. Queste lavoratrici sono un punto di riferimento non solo per la loro attività ma anche per il nostro centro storico. La loro professionalità e la loro storia sono un valore aggiunto. In questa situazione drammatica per la loro occupazione – sottolinea Tomasi - si sono preoccupate anche delle sorti del nostro centro storico e della nostra città, che al pari di altre rischia piano piano di vedere tanti bandoni tirati giù. Le ringrazio per la grande sensibilità dimostrata. Per quanto di mia competenza, non lascerò cadere nel vuoto e nel silenzio questa vicenda che va oltre la loro vicenda personale. Nelle prossime ore scriverò all’azienda per chiedere un incontro. Nonostante si tratti di una decisione di ambito addirittura europeo, con la chiusura annunciata di 500 punti vendita in Europa, Pistoia farà sentire la propria voce. Sono al fianco di queste lavoratrici e ringrazio i sindacati che stanno lavorando sia a livello locale che nazionale».


Dall’incontro avuto con le dipendenti Douglas, è emerso che il sopravvento dell’e-commerce durante questo anno di pandemia, a discapito chiaramente del fatturato dei vari punti vendita, sia stato uno dei motivi alla base della decisione annunciata dall’azienda.


«Con il sopravvento dell’e-commerce – continua il sindaco - il rischio è che le nostre città si svuotino. Richiamo di perdere quel valore aggiunto che non è possibile trovare nella vendita on-line, e che sta proprio nella professionalità e nella storia di chi lavora in queste attività. Penso ai tanti piccoli commercianti di Pistoia, che non hanno alle spalle grandi marchi, e che stanno affrontando enormi difficoltà in questo anno di pandemia. Per loro ho chiesto ristori adeguati, perché dopo un anno è a rischio la tenuta di tutte queste attività che sono da sempre parte fondamentale del nostro tessuto economico e della nostra comunità».

Fonte: Comune Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: