Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 06:03 - 04/3/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Esiste per me una domanda che occorrerebbe fare per sapere chi hai davanti .

A seconda della risposta , puoi confrontarti , o tirar di lungo perché perdi il tuo tempo .

La domanda è :

Quanti .....
SCHERMA

La Scherma Pistoia – Chianti Banca torna sul tetto d’Europa grazie al proprio alfiere Fabio Mastromarino.

ATLETICA

L’Atletica Pistoia si conferma tra le grandi realtà master italiane. Ai Campionati italiani individuali indoor master, tenutisi al Pala Casali di Ancona, la società pistoiese ha conquistato 3 medaglie d’oro, 12 d’argento e 9 di bronzo; quinto posto tra le donne e tredicesimo fra gli uomini.

TIRO A SEGNO

La sezione di Tsn pisana, sprovvista momentaneamente dell’impianto di Bersaglio mobile, ha chiesto e ottenuto solo per questa disciplina la collaborazione del Tiro a segno nazionale di Pescia.

CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

none_o

Inaugura sabato 2 marzo, presso la galleria del Centro* Montecatini.

none_o

La mostra “Vecchi posti di provincia" è una raccolta di circa quaranta acquerelli.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo marzo 2024 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
MONSUMMANO
Una grande bandiera tricolore per i 150 anni dell'Unità d'italia

7/1/2011 - 7:56

Sul palazzo sede del primo municipio sventolerà una grande bandiera tricolore mentre le facciate saranno animate da suggestive videoproiezioni sul Risorgimento. E’ il primo di una lunga serie di eventi organizzati dal Comune per i 150 anni dell’Unità d’Italia.

MONSUMMANO Anche a Monsummano Terme, come nel resto d’Italia, le celebrazioni ufficiali dei 150 anni prendono il via oggi venerdì 7 gennaio con la "Festa della Bandiera" che vuole ricordare il 7 gennaio 1797 quando a Reggio Emilia nacque la bandiera nazionale italiana nei tre colori verde, bianco e il rosso.

Dalla mattina, e per tre giorni, una grande bandiera tricolore sventolerà davanti al Palazzo dell’Osteria dei Pellegrini, nella piazza centrale di Monsummano. Un edificio che fu la prima sede del Municipio di Monsummano.

Alle ore 18, nella sede del Museo del Territorio, si svolgerà un incontro sul tema "Tricolore e l’Unità d’Italia" con la partecipazione del sindaco Rinaldo Vanni, dell’assessore alla cultura Barbara Dalla Salda, specialisti e storici locali come Carla Giuseppina Romby, docente di Storia dell’Architettura all’Università di Firenze e grande studiosa del territorio di Monsummano. Nello stesso tempo le due facciate principali dell’Osteria dei Pellegrini saranno animate da uno spettacolo suggestivo costituito da due video proiezioni e giochi di luci che saranno ripetute tutte le sere fino al 9 gennaio proprio per comunicare alla cittadinanza l’avvio delle celebrazioni. Su un lato sarà proiettata una grande bandiera tricolore luminosa mentre sventola, dall’altra immagini e testi che raccontano i momenti più significativi che hanno fatto la storia del Risorgimento.

E’ questo il primo evento del ricco programma organizzato dal Comune di Monsummano Terme per le Celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia dal titolo "Nel segno dell’Unità". Per sei mesi, da gennaio a giugno, sono previsti decine di appuntamenti: mostre, incontri e conferenze, spettacoli teatrali, concerti, proiezioni di film sul Risorgimento che culmineranno nella "Notte Tricolore" del 16 marzo.

 

Una serie di iniziative che vedono il coinvolgimento di tutte le istituzioni culturali cittadine: il Museo della Città e del Territorio e il Museo di Arte Contemporanea e del Novecento, il Museo Statale di Casa Giusti, la biblioteca comunale, l’Archivio Storico e il teatro Yves Montand. Non manca poi il coinvolgimento delle scuole primarie e secondarie con attività didattiche diversificate e spettacoli. Sul sito internet del Comune ci sarà poi uno spazio dedicato alle celebrazioni contraddistinto da un logo e vari link in cui verranno ricordate le date che hanno portato all’Unità d’Italia.

"Il nostro è un progetto ad ampio raggio – ha spiegato l’assessore alla cultura Barbara Dalla Salda – frutto di un importante investimento educativo e formativo per rendere veramente importante il 2011. Vogliamo celebrare al meglio i 150 anni della nostra storia cercando di comunicare ai nostri cittadini i valori e il significato dell’unificazione dell’Italia ma anche il ruolo attivo che ha avuto Monsummano per il Risorgimento. Basti ricordare – ha aggiunto – che qui sono nati e vissuti due grandi intellettuali di quel periodo come il poeta Giuseppe Giusti e il letterato e politico Ferdinando Martini". Per informazioni, www.comune.monsummano-terme.pt.it

Fonte: Ufficio stampa
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: