Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 12:11 - 25/11/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Io a queste considerazioni metafisiche sulla condotta umana degli eletti , ci ho sempre creduto poco .

Se la Costituzione prevede che il rappresentante eletto rappresenti l'elettore pur non essendone .....
CALCIO

Che la sorte di Frustalupi fosse fortemente in bilico, era la classifica stessa a dirlo.

CALCIO

Una cosa ci teniamo a dirla: noi di Valdinievole Oggi non siamo osservatori imparziali. Siamo sportivi, ci mancherebbe altro. Ma siamo tifosi della Pistoiese e soffriamo tantissimo quando vediamo la nostra squadra arrancare in questo modo.

RALLY

Si è conclusa sull’ultima pedana d’arrivo del Campionato Italiano Rally la stagione sportiva di Simone Baroncelli e Donato Bartilucci, portacolori della scuderia Jolly Racing Team impegnati sulle strade dell’ultimo appuntamento del Tricolore 2020.

CALCIO

I campionati non si vincono né si perdono a novembre. Ma per la Pistoiese non è più tempo di lasciare punti preziosi agli avversari. Come, purtroppo, è accaduto nella scorsa gara di campionato con l' Olbia che, con tutto il rispetto per la formazione sarda, non è certo un fulmine di guerra.

RALLY

Novantadue chilometri di prove speciali, le più attese della stagione, quelle che incoroneranno i campioni nazionali.

RALLY

Ha confermato il ruolo di assoluta protagonista, la scuderia Jolly Racing Team. Il sodalizio di Larciano si è infatti congedato dall’asfalto del Rally di Pomarance con il primato conquistato nel confronto tra le scuderie partecipanti.

SPORT

Autodemolizioni Dolfi, azienda leader del settore di demolizione e smaltimento dei veicoli a motore, entra nel calcio maschile e nella pallavolo femminile, supportando Sporting Casini e Progetto Volley Bottegone.

BASKET

Durante la settimana sono state riscontrate alcune positività al Covid-19. Pertanto la gara interna contro il Jolly Livorno, che si sarebbe dovuta disputare sabato 14 novembre, è stata rinviata a data da destinarsi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

none_o

Il libro «Videomodeling e autismo. Descrizione di un intervento educativo», è stato pubblicato da Erickson Live.

Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Dal 10 novembre è possibile acquistare il francobollo.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
none_o
Se ne va un amico di Montecatini: addio a Gigi Proietti

2/11/2020 - 10:31

Se ne va un grande amico di Montecatini. E lo fa con la teatralità di sempre, calando il sipario sulla sua esistenza terrena proprio in occasione dei suoi 80 anni. Sulla sua data di nascita, Gigi Proietti non smetteva mai di ironizzare. Il 2 di novembre non evoca certo allegria...

 

Eppure di allegria Proietti ce ne ha regalata tanta nella sua lunghissima carriera di attore di cinema, di teatro e di cabaret, spaziando fra personaggi ed interpretazioni che resteranno immortali.


Ripercorrere tutta la sua carriera sarebbe quasi impossibile. Per questo preferiamo focalizzare la nostra attenzione su quella parte del suo percorso artistico che ha visto Montecatini Terme sullo sfondo.


'Febbre da cavallo', per la regia di Steno, è il film in cui le sue doti di mattatore cinematografico sono esplose. E il ritratto che fa del giocatore incallito, sempre intento a rincorrere la dea Fortuna, è in primo luogo il ritratto di tanti e tanti montecatinesi, che con le carte, le scommesse ed i cavalli hanno costruito e dilapidato fortune in un battito di ciglia. 'Febbre da cavallo', per la regia di Steno, divenne in breve tempo un film cult nel suo genere. Celebri sono rimaste le sue riprese all' Ippodromo Sesana, nel cuore dell'ippica di Montecatini. Come celebre divenne in breve tempo, il personaggio del protagonista, l'attore spiantato Mandrake, sempre alla ricerca di una magia per influenzare a suo vantaggio le sorti della vita.


Verso Montecatini, Proietti si sentiva debitore di parte della fama acquisita col suo film capolavoro. Per questo, nel 2017 in occasione dei 50 anni della sua carriera, organizzò al Teatro Verdi una trilogia di spettacoli intitolati Cavalli di battaglia, in cui ripropose tutti i suoi principali personaggi. La Rai trasmise gli eventi in prima serata, pregandolo infine, visti gli ascolti stellari, di aggiungere un'ulteriore puntata. L'ultimo grande bis della sua carriera.


di Giancarlo Fioretti

 

In foto: Proietti al Tettuccio

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: